l’economia islamica e il peccato bancario contronatura – 615

quanti sanno che le banche nei paesi strettamente islamici non pagano gli interessi ai loro clienti per i loro depositi?

il prestito ad interesse e’ vietato dall’etica islamica, come del resto era vietato anche dalla morale cristiana fino alla vittoria del capitalismo.

– per ricordarselo, basta leggere Dante, che considera l’interesse bancario (o usura) un gravissimo peccato indirettamente contro natura (e’ peccato contro il lavoro – chiamato allora arte -, ma il lavoro e’ figlio della natura stessa)

ma non citero’, nello stesso filone, Ezra Pound, che forse ricavo’ dalla lettura di Dante le sue idee contrarie all’usura, che sconto’ in manicomio come filo-nazista, prima di finire di passare i suoi giorni in una piccola cittadina sud-tirolese, Meran; dove intanto crescevo io da bambino, senza conoscerlo, ovviamente -.

nelle banche islamiche, per non diventare usurai, i clienti prestano direttamente il loro denaro alle imprese che si rivolgono alla banca per i finanziamenti, e partecipano dei loro guadagni, ma solo se ci sono.

. . .

questo modello di funzionamento dell’economia e’ molto migliore del nostro, che si fonda sul presupposto culturale implicito dello sviluppo senza limiti, e dunque anche su una specie di diritto comunque alla remunerazione in termini reali del denaro investito in banca o in altre forme di utilizzo monetario.

una ideologia che vediamo ampiamente diffusa nella popolazione, che ritiene comunque un diritto soggettivo pressoche’ inviolabile che il suo denaro cresca di valore solo perche’ affidato ad una banca.

credo che questo sia collegato in qualche modo all’idea cristiana della realizzazione in terra del regno di dio, o, come riattualizzo’ Marx il concetto, di una societa’ in cui ciascuno deve ricevere secondo i suoi bisogni.

societa’ semplicemente suicidaria, in cui non ci si preoccupa di porre dei limiti all’espansione della popolazione.

e dove persino la Cina ha dovuto abbandonare la politica del figlio unico, con la nuova legge che entra in vigore dopodomani…

contenimento demografico ed espansione economica all’infinito sono incompatibili fra loro, e soltanto la seconda sembra poter assicurare la sopravvivenza del modello capitalistico occidentale.

. . .

spero che non ci si debba in futuro augurare il trionfo dell’islam per vedere sconfitto il capitalismo espansionista.

ma certo, questo aiuta a capire meglio come mai l’islamismo e’ diventato l’ideologia anti-capitalistica per eccellenza del XXI secolo, sostituendo il marxismo.

Annunci

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...