ridatemi il commissario Maigret – 49.

Nella sua casa, oltre a una pubblicazione dei Fratelli musulmani sui comportamenti che deve tenere un buon musulmano secondo il Corano, sono stati sequestrati due telefoni cellulari, uno zaino con dentro un paio di pantaloni militari e 800 euro.

Documenti che hanno indotto  magistrati a pensare a un immediato coinvolgimento di Mehdi in qualche azione terroristica.

Terrorismo, il marocchino arrestato «Era pronto a morire per la jihad» (…)

Aveva abbracciato la religione islamica ed era pronto a morire per la jihad. (repetita iuvant)

http://www.corriere.it/cronache/16_gennaio_25/terrorismo-25enne-marocchino-arrestato-era-pronto-morire-la-jihad-839cf9be-c33b-11e5-8633-0e4224fc8ef1.shtml

un marocchino che abbraccia la religione islamica?

che cos’è? una barzelletta?

e che, solo per questo, era pronto a morire per la jihad?

battuta su battuta, vedo…

e gli inquirenti sanno che i Fratelli musulmani sono NEMICI degli islamisti, pur essendo integralisti al pari di loro?

. . .

per carità, il ragazzo forse era davvero un aspirante combattente islamista, ma dateci almeno delle prove più consistenti.

se queste ci sono davvero, poi, sbattetelo dentro e tenetecelo fino a guerra finita.

ma per favore, questi processi mediatici senza prove, per poi arrivare al massimo a un’espulsione…

così che possa andare a combattere in Siria semplicemente per una strada diversa (ammesso poi che volesse andarci davvero…).

questa sì che è una barzelletta…


4 risposte a "ridatemi il commissario Maigret – 49."

  1. Scrivono scrivono scrivono… non tutti hanno il posto fisso, molti son pagati a cartella, anche se cartaccia.
    Mi ha fatto ricordare … “come nel caso del Bardo in Tunisia, dove un povero ragazzo marocchino è stato detenuto per sei mesi in Italia e poi rilasciato senza capo d’imputazione” Ti segnalo l’articolo con l’intervista a un giovane, un appassionato nonchè scrupoloso ricercatore. L’articolo è centrato sui “foreign fighters” in Italia. Buona settimana 🙂
    http://www.vita.it/it/interview/2016/01/20/italian-foreign-fighters/36/

    "Mi piace"

    1. fai bene a denunciare le condizioni di lavoro nei giornali; ti aggiungo che, da qualche tempo, sono costretto a fare revisioni ortografiche e di punteggiatura, prima di ripubblicare.

      il caso di quel ragazzo tunisino l’ho presente: non ne ho parlato nel blog perché scrivo già troppo e non si può stare dietro a tutto: altro innocente, in questo caso salvato dalla giustizia italiana, per fortuna, che ha rifiutato un’estradizione fondata probabilmente su un furto del passaporto.

      ma quanti innocenti pagano qua e là questa corsa a chi è più razzista?

      non è possibile difendersi dagli integralisti senza diventare un poco come loro?

      segnalo con disgusto la sparizione in pratica della parola inseguimento dal vocabolario, sostituita dall’espressione caccia all’uomo, che evoca il linciaggio.

      Piace a 1 persona

      1. sì “caccia”, ed è sempre “covo”, es è sempre titolo col verbo all’indicativo e poi nel corso del testo spunta il condizionale… .
        mah… facciamoci coraggio.

        "Mi piace"

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.