alla boutique delle idee.

c’e` gente che e` disposta a difendersi contro chi attenta alle sue idee, con la stessa determinazione con cui i borghesi incarogniti sparano sul ladro.

. . .

chi difende ad ogni costo i suoi soldi, come simbolo di una felicita` che non avra` mai, difende anche i pregiudizi orecchiati in giro e fatti propri, senza che questi significhino niente per lui, dato che non sono neppure suoi.

. . .

questo non dimostra che quelle idee valgano qualcosa, ma soltanto che si indossano come un abito costoso e firmato e, come l’abito, segnalano semplicemente l’appartenenza, e soprattutto il reddito.


2 risposte a "alla boutique delle idee."

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.