sono stufo degli idioti di sinistra – 135.

vorrei capire se nella sinistra italiana esistono soltanto due tipi di idioti.

. . .

sul primo tipo nessun dubbio: sono i renzini, che sono niente altro che la vecchia paccottiglia democrista, gente che va a rimorchio un tanto al chilo, e che vota sempre per il male minore, come era cinquant’anni fa la Democrazia Cristiana, che ha sfasciato dagli anni Ottanta in poi l’economia del paese in accordo con i socialisti tangentari.

anche Craxi e Andreotti erano il male minore, secondo loro; e del resto, morto Berlinguer, il Partito Comunista faceva opposizione per finta, ma era d’accordo, seguendo eminenze piu` o meno grigie come D’Alema, Veltroni, Napolitano (che aveva fatto opposizione a Berlinguer fino a che aveva potuto ed era filo-socialista).

. . .

questo sistema politico di trent’anni fa aveva una linea che e` la stessa di Renzi oggi: fare consenso spendendo piu` di quel che si ha.

ovviamente l’Europa cerca di frenarci: questo modo di sostenere l’economia e` una distruzione programmata delle speranze di lavoro dignitoso delle nuove generazioni.

come ben vediamo oggi, dopo averlo predicato per trent’anni inascoltati.

. . .

invano pero` l’Europa cerca di indurci ad una vita economica piu` sana.

perche`, non bastasse la riedizione democrista del renzismo, a sinistra di lui ci stanno quelli che sono ancora peggio e sono ancora piu` cretini e irresponsabili di lui, un modello di demagogismo soltanto arricchito, come l’uranio: sono quelli che vogliono la stessa politica economica, cioe` spendere piu` di quel che si produce, ma facendo finta di essere piu` cattivi nel pretenderlo.

vi faccio un esempio, poi la pianto di parlarmi addosso da solo.

. . .

cito in corsivo e commento in carattere normale da un blog:

Finalmente l’imbroglione Renzi è venuto allo scoperto regalando – o meglio cercando di regalare – la famosa casa alle banche: ha cercato di far passare tutto sottobanco, di non farne sapere nulla agli italiani con la complicità dei media, ma alla fine, grazie anche ai 5 stelle che hanno diffuso la notizia, il piano per l’esproprio della casa dopo 8 mesi di rate di mutuo non pagate  – erano mica sette? – è venuto fuori.

naturalmente le banche italiane sono messe in maniera tale che questa mossa serve a rabberciarne le incerte fondamenta in qualche modo, per provare ad aiutarle a non fallire.

(invece che nazionalizzarle! i cittadini sono costretti a finanziare le banche, che pero` restano private).

ma se poi le banche falliscono, ecco che gli stessi che hanno protestato perche` si cercava di aiutarle a stare in piedi, urlano tutta la loro protesta se chi ha comperato le loro azioni ci rinette, e pretendono che lo stato restituisca i soldi agli investitori tonti.

. . .

comunque, facendo la tara di queste osservazioni, quel che sta scritto fin qui ci sta e anche quel che viene subito dopo.

E adesso i piddini corrono nei talk come galline senza testa (la loro natura del resto) per spiegare che cambierà tutto, che non saranno più 8 mesi, ma 18, e che il provvedimento verrà applicato solo sui nuovi mutui, che insomma adesso che sono stati presi con le dita nella marmellata cercheranno di rimediare.

. . .

tutto quasi giusto, insomma, ma dove casca l’asino e` nelle sparate successive, degne di Fassina.

Certo fidarsi di questi borsaioli per conto terzi, ovvero per conto della Ue e della sua oligarchia finanziaria di comando, sarebbe perverso come…

l’ignorante disinformato che scrive e che ripete con toni truculenti i mantra di rito (mi aspetto la macelleria sociale da un momento all’altro) non ha neppure letto i documenti originali dell’Unione Europea che sulla questione banche chiedono ai governi di fare tutt’altro.

segue la propaganda e crede di distinguersi esasperandola, non facendo analisi documentate contrarie; e se sei piu` razzista dei razzisti va ancora meglio: basta che il razzismo sia rivolto a tedeschi o svizzeri, ed e` sdoganato subito.

. . .

l’idiota di sinistra estremista strilla piu` forte le stesse cose dei renzini, e` piu` gradasso del Matteo e crede che questa sia la rivoluzione.

volete nomi e cognomi di questi blogger idioti?

me li risparmio, ma la loro loquace cecita` ha esaurito la mia pazienza.

nessun dubbio che le forze politiche attualmente alla guida dell’Unione Europea cercano l’accordo e non lo scontro frontale col potere finanziario.

ma continuare a sparare palle di cannone incrociate contro l’unico possibile baluardo in grado di resistere al potere finanziario stesso, anziche` cercare di costruire seriamente consenso attorno a proposte politiche concrete in grado di cambiare la politica dell’Unione, e` talmente idiota che viene da piangere a considerare che a sinistra tutta la scelta che rimane e` fra la padella e la brace (come a destra, del resto) .

. . .

ma forse a sinistra non ci sono soltanto due tipi di idioti, ma molti di piu`.

avanti, signori, venghino venghino, venghino avanti che c’e` posto per tutti.

Annunci

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...