se il selfista e` terrorista – 224

a Bari due persone sono state fermate con l’accusa di far parte di una cellula terroristica legata allo Stato Islamico e ad Al Qaeda.

bella questa: in Medio Oriente, al momento, ISIS e Al Qaeda si fanno la guerra, ma a Bari fanno una cellula terroristica assieme.

e da chi prendera` gli ordini quella cellula?

. . .

e pensate che neppure fanno a tempo ad arrestarli che gia` la stampa di tutta Italia e` invasa da un selfie che uno dei due arrestati si e` fatto col sindaco della citta`,

quello che vedete anche voi qui sotto, adesso.

Terrorismo: un fermato fotografato con sindaco Bari

Uno dei presunti terroristi fermati a Bari, Hakim Nasiri (D), in una foto scattata insieme al sindaco di Bari, Antonio Decaro, durante la cosiddetta Marcia degli Scalzi del 10 settembre 2015, contenuta negli atti giudiziari. ANSA

normalissimo per un terrorista farsi i selfie col sindaco, no?

e mezza sfuocata, anche.

. . .

i carabinieri del comando provinciale di Bari hanno svolto un anno circa di indagini,

iniziate dopo che uno degli indagati era stato visto e identificato mentre riprendeva con il telefonino gli esterni del centro commerciale Ipercoop di Bari.

prova evidentissima delle sue intenzioni criminali.

ma magari era soltanto un altro selfie…

. . .

ma no, era un video.

Le indagini sono partite il 16 dicembre scorso – quindi solo cinque mesi fa, non un anno –quando i Carabinieri sono intervenuti presso l’Ipercoop di Santa Caterina a Bari per la segnalazione di 4 stranieri sospetti.

talmente sospetti che giravano un video addirittura…

un altro video girato all’aeroporto e` stato scoperto dopo che i carabinieri sono riusciti ad entrare nell’I-Phone…

altro che USA ed Apple!

e pensate che strano: Entrambi rientravano in aereo, in patria, il 18 dicembre.

e dunque per quell’aeroporto ci erano anche passati…

(devo ricordarmi di cancellare subito dal mio canale You Tube tutti i video girati nei vari aeroporti del mondo durante i miei viaggi).

. . .

Il gruppo stava progettando attentati in Italia, in Francia, in Belgio e in Inghilterra.

infatti, ecco il Colosseo, il Circo Massimo, la Tour Eiffel e diversi luoghi di Londra.

tutti ripresi o fotografati, che programma a largo raggio…

C’è poi – si è appreso – una foto a colori che ripropone due immagini in notturna che accostano due luoghi simbolo rispettivamente della cultura islamica e di quella occidentale: la moschea Al-Masjid al-Haram a La Mecca e la Tour Eiffel di Parigi.

La prima con un contrasto cromatico di base blu, “colore che notoriamente – spiegano gli inquirenti baresi – indica il paradiso e la spiritualità”; la seconda di base viola, “che notoriamente indica morte e lutto”. 

. . .

Un 23enne afghano, invece, avrebbe avuto a disposizione un’arma d’assalto M16 in Gran Bretagna.

ma il ragazzotto adesso e` in Afghanistan.

Progettavano attacchi in Italia e Inghilterra, non erano ancora pronti.

comunque ammettiamo che un fucile a Londra non e` il massimo della comodita` per un attentato a Bari?

 e neppure dei baresi in trasferta sono il massimo per un attentato a Londra!

. . .

dalle altre notize risulta evidente che i fermati sono delle colossali teste di minchia…

(mica soltanto loro, del resto…)

peggio, sono dei trafficanti di migranti clandestini.

ma talmente simpatizzanti per l’ISIS da farsi intercettare mentre dicono:

“Questi bastardi Isis che fanno attentati… perché così si chiudono le frontiere e le persone non possono muoversi”.

“Cosa te ne frega! Lascia che muoiano tra di loro… noi prendiamo soltanto i documenti e lavoriamo“.

. . .

Dal contenuto di una telefonata del 5 maggio “circa la situazione critica con altri uomini trafficanti in Calais (Francia)”, emerge “l’intenzione di Gulistan Ahmadzai (fermato oggi a Foggia, ndr) di procacciarsi armi da fuoco per risolvere dei contrasti per la gestione dell’attività di traffico di clandestini poiché dei soggetti, saputo del suo allontanamento, pare abbiano preso la gestione degli affari illeciti estromettendoli dai guadagni“.

se le cose stanno cosi`, basta ed avanza per condannarli.

per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

dategli pure il massimo!

ma non fateceli passare per terroristi, per favore!

i terroristi del selfie.

Annunci

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...