Sala, lo smemorato di Milano – 226

nessuno dei tre principali quotidiani nazionali online (Corriere, Repubblica e Stampa) da` la notizia delle accuse mosse oggi al candidato renzino a sindaco di Milano.

un silenzio tombale,

che fa il paio con quello quasi assoluto sul processo a Debenedetti per omicidio colposo degli operai Olivetti morti di amianto.

. . .

secondo queste accuse l’incarico di commissario unico di Expo, di natura pubblica, rende incompatibile Giuseppe Sala con la candidatura a sindaco, secondo l’articolo 60 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (Decreto Legislativo numero 267 del 2000):

i commissari di governo non sono eleggibili a sindaco “nel territorio nel quale esercitano le loro funzioni”.

evidentemente perche` questo incarico da` loro un indebito vantaggio sugli altri candidati.

ma questo incarico e` proprio il motivo, per cui, invece, Renzi lo ha scelto.

il furbone: convinto che le bubbole raccontate sullo straordinario successo di Expo gli avrebbero spianato la strada senza problemi.

. . .

secondo queste accuse Sala non avrebbe mai dato le dimissioni da Commissario Governativo.

il suo staff afferma che il 18 dicembre Sala ha inviato al consiglio di amministrazione di Expo le dimissioni da amministratore delegato e che queste lo hanno fatto automaticamente decadere anche da commissario.

questa spiegazione chiaramente non sta in piedi, non occorre essere degli avvocati per capirlo: sono due funzioni ben distinte.

aggiungono l’incredibile, allo staff: che le dimissione non occorre che siano protocollate.

il governo invece afferma in un comunicato:

“la lettera di dimissioni è stata inviata il 15 gennaio 2016 e protocollata dalla presidenza del consiglio il 18 gennaio 2016”.

si spera che siano le dimissioni giuste.

manca tuttavia l’accettazione formale e la revoca dell’incarico da parte del governo, con la sua attribuzione a qualcun altro.

e anche questo sembra un passaggio essenziale.

i radicali hanno inoltre annunciato una conferenza stampa per esibire documenti firmati da Sala come commissario anche dopo il 18 gennaio.

se questo e` vero, il governo sara` stato scoperto a mentire.

ma trattandosi di Renzi, tutto e` normale.

. . .

ma per fare il sindaco di Milano non occorre una buona memoria?

Sala si e` dimenticato di dare le dimissioni,

si e` dimenticato di dichiarare di avere una casa Saint Moritz

allo stesso modo si e` dimenticato di avere una casa in Liguria, ristrutturatagli da un architetto che lavorava per Expo

e di avere fatto degli investimenti in Romania.

Sala si dimentica continuamente di presentare il bilancio conclusivo di Expo.

si e` dimenticato di essere stato il braccio destro della Moratti sindaco, visto che oggi si candida dall’altra parte.

si e` dimenticato perfino di essere Commissario straordinario Expo, quando ha dichiarato il 28 ottobre scorso a Cassa Depositi e Prestiti di non ricoprire cariche ricevute dal governo, per diventarne consigliere.

. . .

e adesso non si ricorda neppure di essersi dimesso:

glielo ha dovuto ricordare il governo.

di sindaco ce ne vuole uno che si ricordi un po’ meglio.

. . .

Smemorato-di-Collegno-Mario-Bruneri

lo smemorato di Collegno: Bruneri o Cannella?

Milano: Sala, metto a posto conti Expo, poi voglio vincere

Sala!

. . .

viviamo gia` oggi nel pieno di un regime che fa rimpiangere i tempi di Berlusconi.

il controllo dell’informazione e` quasi completo e ha oramai tutte le caratteristiche di una dittatura strisciante.

il controllo delle menti, oramai perlopiu` apatiche e narcotizzate, e` ancora piu` completo.

quel che con Berlusconi era un pericolo, denunciato e contrastato per anni, oggi e` una realta` compiuta ad opera dei suoi piu` potenti oppositori di allora.

Annunci

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...