Bliar-Blair, mentitore in buona fede, e il mio barbiere – 336

magra consolazione leggere 13 anni dopo della relazione inglese della commissione Chilcot, che ha impiegato 7 anni di lavoro e letto 150.000 documenti per arrivare in 12 volumi alle conclusioni che ogni persona di buonsenso aveva gia` maturato nel 2003.

. . .

.1. l’accusa a Saddam Hussein di possedere armi di distruzione di massa era infondata.

ma noi possiamo dire forse peggio:

costruita appositamente dai servizi segreti per giustificare l’invasione:

su mandato dei governi?

e` piu` che probabile.

quel che non puo` essere detto e` che il vero scopo della guerra era il petrolio iracheno, non Saddam Hussein.

2. nel 2003 Saddam Hussein non rappresentava una minaccia immediata per l’Occidente; altri rimedi per raggiungere il disarmo avrebbero potuto essere adottati.

ma perche` poi si sarebbe dovuto? chi autorizzava l’Occidente a disarmare uno stato sovano?

3. si poteva prevedere che il Paese sarebbe precipitato nel caos e che gli armamenti dell’esercito iracheno sarebbero potuti finire nelle mani dei terroristi.

le basi del califfato islamista e dell’ISIS sono state poste allora.

4.  Bush jr e Blair hanno agito senza il sostegno della maggioranza e hanno minato l’autorità del Consiglio di sicurezza dell’Onu.

e non era neppure la prima volta: lo aveva gia` fatto Clinton nel 1999.

5.  le basi giuridiche su cui si pretendeva di fondare l’attacco erano “lontane dall’essere soddisfacenti”.

gentile espressione per dire che Bush jr e Blair il mentitore, o liar, in inglese, si sono comportati da banditi.

ma lo stesso vale per Clinton quattro anni prima.

ecco comunque un buon motivo per pensare che questa Inghilterra sta meglio fuori dall’Unione Europea che dentro…

6. La campagna militare ha causato “la morte di 200 cittadini britannici, e molti di più sono stati i feriti: l’invasione e il seguente periodo di instabilità hanno portato anche alla morte di oltre 150 mila militari iracheni – o forse di più”.

. . .

Bliar-Blair sostiene di essere stato in buonafede.

non capisco che cosa intende con questa parola e mi pare una provocazione che lui abbia il coraggio di usarla.

ma non per nulla Bliar-Blair si e` convertito al cattolicesimo, nel frattempo.

Bliar-Blair e` stato ripagato in questi anni a suon di conferenze milionarie.

sono con i dimostranti inglesi che oggi hanno chiesto che Bliar-Blair sia processato come criminale di guerra.

il mondo sarebbe un posto leggermente migliore se questo potesse succedere.

. . .

il mondo sarebbe un poco migliore se anche Clinton marito fosse processato come criminale di guerra per la guerra contro la Serbia (assieme a D’Alema che lo appoggio`).

invece ci tocca vedere l’inconcepibile: la moglie complice che si candida a proseguire la stupida politica militarista americana…

. . .

per una strana coincidenza sono le stesse cose che mi diceva oggi il mio barbiere.

un tunisino islamista fervente, sull’orlo del fanatismo religioso.

ma soltanto religioso.

molto educativo per me sentirlo parlare in tono ispirato del giorno del giudizio.

ma sentirgli anche dire che cristiani e islamici credono nelle stesse cose, primo non ammazzare.

e che una persona perbene e` tale in qualunque religione crede.

che c’e` qualcosa di poco chiaro nella diffusione del nazi-islamismo e che quelli non sono islamici veri, secondo lui.

e sentirgli chiedere come mai noi da anni facciamo la guerra agli arabi e poi ci aspettiamo che non reagiscano.

. . .

ma Bliar-Blair gli avrebbe risposto – in evidente malafede – che lo facciamo in buonafede.

Annunci

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...