un uomo, una donna – 364

un uomo si innamora di una donna.

ma questa lo rifiuta.

la reazione standard dell’uomo?

pensa di non piacerle.

ci resta male, e tiene la delusione per se`

– neppure troppo bello farlo sapere in giro…

(lascio da parte qualche rarissimo caso patologico)

. . .

una donna si innamora di un uomo e glielo fa capire.

lui le dice con molta delicatezza che non si sente attratto da lei.

la risposta standard?

lei pensa che lui abbia dei problemi.

a volte arriva anche a dirglielo, piu` o meno tra le righe.

a volte lo mormora ad altre, senza farlo sapere a lui.

problemi con le donne, perche` dovrebbe starci potenzialmente con tutte.

ma poi stare soltanto con lei.

. . .

scusate lo sfogo, ma voglio buttare altra benzina sul fuoco.

guardate questo messaggio che gira per Facebook:

13690723_1029368657178697_7272404822603529116_n

scusate molto, ma al maschile non vale?

. . .

Non trattarlo male, mai. Potrebbe starci male, e poi sentirsi ferito. E, credici: quando un uomo e` stato ferito… cambia.

come mai, se giro la frase la maschile, acquista un significato quasi sinistro?

come mai se lo dico di un uomo, e` quasi una minaccia alle donne?

ma se lo dico di una donna, invece, sto difendendo una possibile vittima?

. . .

care donne, per fortuna avete raggiunto l’eguaglianza quasi completa.

ora pero`, dovete rinunciare alle protezioni che vi dava non essere uguali.

tenere assieme le due cose non e` piu` possibile.

Annunci

8 thoughts on “un uomo, una donna – 364

  1. Esco dal mio esilio volontario per dirti che la frase in sè risultava comunque minacciosa.
    Potremmo discutere molto della cosiddetta parità raggiunta che non riguarda il rispetto sul luogo del lavoro.. la parità di trattamento la vulgata per cui una donna bella è un’oca oppure una che te la dà è facile.
    Quanto gli esempi che porti sono davvero piccini con difficile aggancio a un minimo di intelletto … non da te.
    Forse un po’ meno negli ultimi anni ma di legnate le donne ne prendono e tante e non oso azzardare percentuali ma risulta abbastanza raro leggere di morti violente o sevizie un giorno sì e un giorno no a un qualsiasi uomo come invece avviene per le donne in questa parte del mondo e ancor più in altri grandi paesi .
    Un aggiornamento che non è da te caro Bortocal e che mi dispiace molto oltre che siccome io sono una donna cattiva mi indispettisce e se io mi indispettisco poi “cambio”.

    Mi piace

    1. mi immaginavo di suscitare risposte piccate, ma mi dispiace che indispettisca te.

      preoccupato ho riguardato la frase che ho commentato negativamente, per vedere se ho sbagliato, ma mi pare di no.

      veramente, a rileggerla adesso con ancora piu` attenzione, quella frase mi sembra vagamente anti-femminista, volta a metterla in cattiva luce.

      anche se le donne che la fanno circolare su Facebook forse neppure se ne rendono conto…

      pero` mi pare che tu condivida il giudizio sul suo carattere vagamente minaccioso…

      e allora di che stiamo a discutere? che cosa ti indispettisce, cara Shera?

      firmato: l’ex sultano… 😉

      Mi piace

        1. effettivamente il diavolo si nasconde nei dettagli… 😦

          avrei potuto scrivere: ABBIAMO voluto la parita`, e sarebbe stato vero, per quanto mi riguardava.

          ma sarebbe suonato provocatorio quel noi (noi chi? noi uomini tutti? dubitabile; oppure voi donne ed io? ridicolmente presuntuoso).

          ho ripiegato sul piu` ovvio “avete”.

          pero` preciso che la parita` la voglio anche io e anche io come te penso che non ce ne sia ancora abbastanza.

          pero` mi pare che la lotta per la parita` non abbia a che fare con l’altra lotta per la colpevolizzazione dei maschi in generale…

          senza distinguere fra loro…

          ops: fra noi…

          Mi piace

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...