al massimo entro 85 giorni, no 80 – la deforma-Costituzione renzina: l’art. 38, della legge costituzionale, cc. 8 ss. – 370

chiudiamo con l’analisi dell’art. 38 della legge costituzionale Boschi-Renzi, esaminandone i commi dall’ottavo in poi?

io, almeno, ci provo…

ma non so quanti mi seguiranno nell’impervio sentiero del linguaggio burocratico.

. . .

8. Le disposizioni dei regolamenti parlamentari vigenti alla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale continuano ad applicarsi, in quanto compatibili, fino alla data di entrata in vigore delle loro modificazioni, adottate secondo i rispettivi ordinamenti dalla Camera dei deputati e dal Senato della Repubblica, conseguenti alla medesima legge costituzionale.

non si poteva dire semplicemente: I regolamenti parlamentari attuali restano validi fino a che non saranno adeguati a queste modifiche?

mah!

si vede poprio che la Costituzione deve essere stravolta, a cominciare dallo stile.

giusto per non lasciare dubbi su che razza di genia vi abbia posto mano per deturparla!

. . .

9. Fino all’adeguamento del regolamento della Camera dei deputati a quanto previsto dall’articolo 72, settimo comma, della Costituzione, come modificato dall’articolo 12 della presente legge costituzionale, in ogni caso il differimento del termine previsto dal medesimo articolo non può essere inferiore a dieci giorni.

dell’art. 72 comma settimo delle neo-Costituzione renziana mi sono gia` occupato qui:

disapprovazione per le procedure di approvazione? – la deforma-Costituzione renzina, art. 72 – 272

https://corpus15.wordpress.com/2016/06/06/disapprovazione-per-le-procedure-di-approvazione-la-deforma-costituzione-renzina-art-72-272/

e adesso devo proprio citarlo di nuovo:

Esclusi i casi di cui all’articolo 70, primo comma, e, in ogni caso, le leggi in materia elettorale, le leggi di autorizzazione alla ratifica dei trattati internazionali e le leggi di cui agli articoli 79 e 81, sesto comma, il Governo può chiedere alla Camera dei deputati di deliberare, entro cinque giorni dalla richiesta, che un disegno di legge indicato come essenziale per l’attuazione del programma di governo sia iscritto con priorità all’ordine del giorno e sottoposto alla pronuncia in via definitiva della Camera dei deputati entro il termine di settanta giorni dalla deliberazione. In tali casi, i termini di cui all’articolo 70, terzo comma, sono ridotti della metà. Il termine può essere differito, di non oltre quindici giorni, in relazione ai tempi di esame da parte della commissione nonché alla complessità del disegno di legge. Il regolamento della Camera dei deputati stabilisce le modalità e i limiti del procedimento, anche con riferimento all’omogeneità del disegno di legge.

. . .

non voglio chiedervi di entrare per seconda volta in questo delirio logico-linguistico:

il governo che chiede alla Camera di deliberare entro 5 giorni di deliberare entro 70 giorni, ma a volte anche entro 85, su un disegno di legge del governo?

deliberazione al cubo…

. . .

non capivo allora perche` quisquilie di questo genere dovessero entrare in Costituzione e non restare semplicemente nei regolamenti delle Camere,

visto che comunque tali Regolamenti dovranno essere adeguati perche` questa disposizione acquisti valore…

qui ancor meno capisco come mai ci sia bisogno di precisare che la Camera potra` decidere di deliberare al massimo entro 80 giorni anziche` entro 85:

per il momento, in attesa dei regolamenti…

siamo alla follia pura, evidentemente.

. . .

impossibile umanamente andare aventi per oggi, per il senso di rigetto.

questo articolo, del resto e` un minestrone di disposizioni eterogenee inserite abbastanza a casaccio.

l’analisi dei prossimi commi al prossimo post

(e speriamo che questo almeno basti…).

Annunci

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...