il provocato tramonto del sesso a due – 391

lasciamo stare il titolo insensato col quale e` presentata da alcuni media,
ma sembra seria e merita una riflessione la ricerca sui comportamenti sessuali dei ragazzi americani nati a fine millennio scorso, pubblicata sulla rivista Archives of Sexual Behavior .

Analizzando le risposte a un sondaggio di 26.707 adulti statunitensi di età compresa tra i 18 e 96 anni risulta che i ragazzi nati dopo il 1990 hanno una vita sessuale molto meno attiva rispetto a quella dei genitori alla stessa età.

In particolare il 15% dei ragazzi di età compresa tra 20 e 24 anni non ha avuto partner sessuali dal passare dei 18 anni;

in confronto solo il 6% dei nati dopo il 1960 non aveva avuto partner sessuali a 18 anni.

L’unica altra generazione che ha mostrato un più alto tasso di inattività sessuale è stata quella dei loro bisnonni nati negli anni ’20,

ma erano altri tempi e c’era un’altra mentalità.

. . .

fino a qui i fatti.

ed ecco le interpretazioni:

Secondo i ricercatori le ragioni di questo importante cambiamento tra i Millennial e le generazioni precedenti potrebbero essere diverse:

più educazione sessuale

la consapevolezza delle malattie sessualmente trasmissibili come l’Hiv,

ma anche il facile accesso alla pornografia online.

vogliamo rifletterci su?

. . .

piu` educazione sessuale significherebbe meno sesso?

non sesso fatto meglio e con piu` consapevolezza.

ma proprio semplicemente meno sesso a due?

mi sembra una tesi assai spiritosa. 

. . .

la consapevolezza delle malattie sessualmente trasmissibili mi sembra una spiegazione da prendere gia` piu` sul serio…

e tuttavia non mancano certo i mezzi per cautelarsi e neppure sono cosi` segreti…

ma dai, se la voglia dei diciottanni c’e`, non sono queste le difficolta` che non si sanno superare…

resta invece da valutare il peso che ha avuto su queste generazioni la campagna di vero e proprio terrorismo sessuale condotta traendo spunto dalla diffusione dell’AIDS e del virus HIV.

semmai e` proprio questa campagna che ha spinto verso comportamenti sessuali nuovi…

. . .

rimane la terza interpretazione, cioe` la diffusione della pornografia.

il che significa la diffusione del sesso senza amore e perfino senza partner, o meglio con partner puramente virtuali e immaginari.

e forse sarebbe da indagare meglio che rapporto viene a stabilirsi fra la diffusione di questo tipo di pratiche sessuali e la deriva narcisista che internet provoca parallelamente…

si potrebbe pensare che questa evoluzione della vita sessuale, ovviamente piu` marcata nei giovani la cui sessualita` si e` formata in questo nuovo ambiente, sia una astuta e preveggente strategia per il contenimento delle nascite…

magari! piacerebbe pensarlo,

anche ricordando le provocatorie tesi di Pasolini sulla diffusione di forme di sessualita` non procreativa come forma di controllo delle nascite alternativa alla legalizzazione dell’aborto.

ma come si puo` dimenticare che la diffusione della pillola e di altri sistemi anticoncezionali ha reso non necessariamente procreativa anche la piu` diffusa e tradizionale forma di sessualita`, quella di coppia uomo-donna?

no, il disegno e` un altro, e si allarga dalla pornografia online al senso generale della creazione di una realta` parallela…

. . .

la realta` tradizionale oggettiva e` gratis, e accessibile, in varie forme, a tutti.

la realta` virtuale e la sessualita` virtuale sono invece a pagamento

(anche quando apparentemente non lo sono, come nel caso di molta pornografia online)

si`, credo che le nuove generazioni siano sottoposte ad un attacco globale alla sessualita` spontanea, naturale, gratuita non solo nel gesto ma anche nel farsi.

e che il posto di questa sia preso, almeno in parte, da una sessualita` prostitutiva progressivamente esaltata come migliore:

perche` la pornografia, direi parafrasando Benjamin, e` la prostituzione nell’epoca della sua riprodicibilita` tecnica.

. . .

e se l’arida e meccanica prostituzione virtuale pornografica prende sempre piu` il posto delle normali travolgenti pratiche erotiche interpersonali, e` la vita umana stessa che viene amputata di quanto ha di piu` essenziale, autentico e spontaneo.

a vantaggio del mercato.

che e` riuscito a fare oggetto di commercio anche la vita sessuale.

download

Annunci

7 thoughts on “il provocato tramonto del sesso a due – 391

  1. Sarei curioso di sapere come facciano a ipotizzare “più educazione sessuale” tra i motivi.
    In quasi metà degli stati degli USA l’educazione sessuale a scuola è illegale, e dove è permessa ci sono tali e tanti limiti che è come se fosse proibita (pensa che ci sono insegnanti che spiegano come usare un preservativo, che è proibito mostrare a scuola, usando un calzino e il proprio piede che, una volta messo il calzino, viene infilato nella scarpa).
    La maggior parte dei consigli dati ai giovani in questa materia spinge verso l’astinenza.
    Ecco, forse è proprio questo brainwashing che ha l’effetto di allontanare molti millennials dal sesso, unitamente a una vita molto social-mediata.
    E ora saranno ancora di più a evitare il sesso, grazie a Pokemon Go 🙂

    Liked by 1 persona

    1. ah, ecco spiegato l’arcano.

      dove gli autori americani parlano di effetto dissuasivo dell’educazione sessuale intendono proprio la campagna ideologica contro il sesso a due condotta nelle scuole sotto la copertura dell’educazione sessuale.

      la tua precisazione e` illuminante.

      a questo punto possiamo ben dire che “educazione” sessuale, terrorismo sulle malattie sessualmente trasmissibili e liberalizzazione della pornografia sono i tre strumenti di un’unica azione, che ben possiamo definire come mercantilizzazione del sesso attraverso la pormografia.

      grazie del contributo, davvero determinante.

      avevo scioccamente valutato l’educazione sessuale secondo parametri europei.

      Liked by 1 persona

      1. proprio qualche giorno fa mi è capitato di guardare su youtube una puntata di “Last week tonight”, di John Oliver, dedicata all’educazione sessuale in USA.
        E’ un programma che informa mediante una satira divertente su molti argomenti.
        Non so come sia il tuo inglese, ma ti consiglierei di guardarla qua https://www.youtube.com/watch?v=L0jQz6jqQS0

        E’ interessante anche la puntata sulle armi nucleari americane. 4800 Missili nucleari sono custoditi in strutture in cui le guardie dormono al posto di guardia con le porte aperte, i computer che gestiscono i lanci usano ancora i floppy disk (quelli grandi, tra l’altro), un generale al comando viene destituito perché si ubriaca a Mosca e fa casino al ristorante e un ammiraglio al comando dell’arsenale nucleare viene arrestato perché usava fiches contraffatte al casino 🙂

        Mi piace

        1. da quando Youtube ha inserito i sottotitoli in inglese in molti video la mia comprensione da viaggiatore autodidatta si avvicina al 50% sul testo scritto, altrimento mi restrebbero totalmente incomprensibili…

          rimane comunque molto stressante per me seguire questa lingua che non ho mai studiato e ho praticato solo occasionalmente a orecchio.

          il video satirico che mi hai indicato (grazie!) mi pare documenti abbastanza bene la campagna culturale realizzata da anni negli USA per dissuadere i giovani dall’attivita` sessuale.

          quella di coppia, naturalmente. 😦

          Mi piace

          1. sì, infatti. E non solo. Fa anche vedere come si cerchi di suscitare nelle ragazze un senso di vergogna e di inferiorità. Va per la maggiore paragonare una ragazza che fa sesso prima del matrimonio a una gomma masticata che, quando perde il gusto, viene sputata e dimenticata.

            Mi piace

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...