oggi in Italia le elezioni piu` clandestine del mondo – 432

iniziano oggi, domenica 28 agosto, e si concluderanno domenica 11 settembre le elezioni piu` clandestine del mondo;

infatti la stampa si guarda bene dal parlarne, salvo Il Giornale, che ha il dente avvelenato contro Renzi

(fino a che Berlusconi non decidera diversamente, in  nome del terremoto).

le elezioni si svolgono a Macerata, Pavia, Mantova, Campobasso, Vercelli, Treviso, Ravenna.

poi ci saranno eguali elezioni a Cosenza il 23 ottobre.

sono le elezioni del presidente della provincia, che avrà un vicepresidente e una struttura di governo.

. . .

fate attenzione a questa cosa perche` e` illuminante

e descrive molto bene anche quello che succedera` col Senato se la deforma-Costituzione renzina verra` approvata al referendum.

anche per le province, come per il senato, Renzi ha fatto credere di averle abolite.

ma non e` vero.

o almeno non ancora.

poi, continueranno ad esistere, ma sotto un nuovo gottesco nome: area vasta.

e saranno definite nel loro quadro dalle Regioni,

da ciascuna Regione le proprie,

con una polverizzazione del quadro delle competenze,

con prevedibili differenze da una regione all’altra,

e una lunga e difficile fase di assestamento amministrativo di cui non si sentiva affatto la necessita`.

. . .

come si prevede di fare per il Senato,

semplicemente gli organi di governo delle province non sono piu` scelti dagli elettori, ma dai sindaci.

cosi` per il Senato, i senatori saranno scelti dai consigli regionali,

ma il Senato restera`.

le elezioni diventano di secondo grado.

e le decisioni che restano di competenza di questi organismi verranno prese in ambiti sempre piu` ristretti e riservati agli addetti ai lavori.

. . .

per cominciare, non occorre neppure far sapere che oggi, domenica 28 agosto, i sindaci di alcune province si sono riuniti per scegliere il presidente.

Sud

Annunci

5 thoughts on “oggi in Italia le elezioni piu` clandestine del mondo – 432

      1. esatto, hai capito benissimo.

        con Renzi in Italia abbiamo un processo legislativo mai visto in nessun altro paese del mondo.

        le leggi vengono fatte ANTICIPANDO la riforma costituzionale che dovrebbe legittimarle.

        si fa una legge elettorale per la Camera soltanto, COME se le elezioni dirette per il Senato fossero gia` state abolite.

        si modificano le modalita` di elezione degli organi provinciali COME SE l’abolizione costituzionale delle province fosse gia` stata approvata.

        e via dicendo…

        Liked by 1 persona

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...