fine della candidatura Clinton? – 451

sbagliero`, ma le immagini impietose della Clinton che abbandona in condizioni fisiche precarie la cerimonia commemorativa del 15esimo anniversario dell’attentato alle Torri Gemelle segnano di fatto la fine della sua candidatura.

vanno ad aggiungersi alle molte che oramai girano da tempo su You Tube e nei media:

denunciano chiaramente la sua incapacita` fisica di reggere l’incarico della presidenza.

come e` possibile eleggere alla presidenza una candidata che palesemente e` gravemente malata?

incapace persino di reggersi in piedi, in diverse occasioni,

e gia` colpita in passato da una piccola emorragia cerebrale?

resta solo da vedere se la fine della sua corsa verra` ufficializzata subito

– sarebbe un fatto senza precedenti –

o se bisognera` attendere le elezioni fra due mesi.

. . .

in verita`, non ho mai creduto alla sua possibilita` di diventare presidente.

ma ora sono convinto anche che la sua candidatura sia soltanto uno specchietto per le allodole

e che debba servire soltanto a portare alla guida degli Stati Uniti il candidato vice-presidente Tim Kaine.

un illustre signor nessuno,

che pero` era gia` stato vicino ad essere scelto come candidato vice-presidente da Obama otto anni fa.

dunque qualche qualita` speciale deve averla.

ma quale?

. . .

cattolico, ma non integralista, comunque conservatore…,

favorevole al fracking, per esempio.

sarebbe un esempio perfetto della farsa della democrazia dei nostri giorni:

un nuovo presidente USA non eletto; in una democrazia presidenziale!

come Johnson nel 1963 e Ford nel 1974.

. . .

qualcuno dice che la sua principale qualita` e` quella di essere amico della famiglia di Soros,

il grande finanziere indicato come il vero ispiratore della politica estera della Clinton e di Obama,

come hanno rivelato le mail della Clinton quando era Segretario di Stato.

Soros e` una delle trenta persone piu` ricche al mondo e ha un patrimonio personale calcolato in quasi 25 miliardi di dollari a maggio di quest’anno.

un quinto, piu` o meno del deficit pubblico italiano di un anno, per dare l’idea.

e` un pescecane, speculatore cinico, capace di distruggere stati interi,

ma benefico e molto molto democratico…

un esempio perfetto della vera oligarchia che governa il mondo:

lui, Zuckerberg, Bill Gates e altri signori della finanza e dell’informatica.

. . .

Soros sarebbe di fatto il vero presidente,

come lo e` stato in questi anni obamiani,

quando ha imposto la guerra strisciante alla Russia di Putin.

e comunque ha 78 anni, ci vogliamo rendere conto?

Annunci

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...