eutanasia di un minorenne: dio e` crudele? – 459

nel rito periodico degli argomenti fuffa dei media, ecco il presunto scandalo del ragazzo belga di 17 aiutato a morire.

non aveva speranza di guarire e invece soffriva di dolori insanabili.

la legge belga prevede una percorso rigoroso e anche che venga ascoltata la sua volonta`.

ma era minorenne!

un minorenne di 17 anni!

. . .

(smettiamola, per favore, di insultare i ragazzi di 17 anni rappresentandoli come incapaci di intendere e di volere,

che hanno bisogno di mamma e papa` perche` da soli non sarebbero in grado di decidere….

– appena fatta una discussione simile su questo blog, a proposito di una ragazza di 17 anni che si e` permessa di rifiutare la chemioterapia.

ma li` difendere il suo diritto di scelta era perfino piu` difficile)

. . .

“Questo fatto ci addolora come cristiani ma ci addolora anche come persone. Ci addolora e ci preoccupa”.

queste frasi del presidente della Conferenza Episcopale Italiana sono un vero scandalo.

sono sofferenza umana psicologica, scandalosamente aggiunta a sofferenza fisica insopportabile.

qualche altro cattolico di rango, ma laico, aggiunge:

Siamo davanti a veri propri atti di volontà eutanasici, che interrompono una vita umana che proseguirebbe naturalmente il suo corso.

“naturalmente”!

Chi scandalizza uno di questi piccoli che credono, è meglio per lui che gli si metta una macina da asino al collo e venga gettato nel mare.

Vangelo secondo Marco, 9, 45

. . .

lo scandalo senza nome e` quello di un clero che cerca di opporre il cristianesimo ai diritti umani.

perche` anche quello di morire eliminando il dolore, se si puo`, e` un diritto umano.

anzi, forse il piu` umano di tutti i diritti.

e la storia dei diritti umani inizia dal cristianesimo,

anzi, per essere piu` rigorosi, inizia da quel tanto di filosofia greca classica che e` confluito nel cristianesimo,

assumendovi forma e linguaggio religioso.

. . .

a chi si definisce da se` rappresentante di Dio in Terra questa pieta` dei genitori, straziata dal dolore indicibile della morte di un figlio, non va.

dovrebbero spiegarci, invece, come mai un dio che definiscono infinitamente buono farebbe delle porcherie simili,

dovrebbero vergognarsi invece del loro presunto dio,

che uccide un ragazzino innocente,

torturandolo a morte come un Giulio Regeni qualsiasi nella mani degli aguzzini egiziani.

. . .

il loro dio non e` diverso da quegli aguzzini e da loro.

loro non vogliono che le torture finiscano perche` pensano appunto che vengano da dio.

e questi rappresentanti di dio non sono diversi dal presunto torturatore che difendono.

un dio malvagio creato dalla mente di uomini malvagi,

e semplicemente malvagio come loro.

sono rappresentanti di dio nel senso appunto di venditori di pentole e di coperchi del diavolo.

. . .

Credo in un dio crudel che m’ha creato

simile a se`. (…) Questa e` la mia fe`.

Arrigo Boito, libretto dell’ Otello di Verdi

e se volete qualche particolare in piu`:

Son scellerato perche` son uomo
e sento il fango originario in me.

Annunci

4 thoughts on “eutanasia di un minorenne: dio e` crudele? – 459

    1. figurati, carissimo, se rinuncio ad argomentare, e soprattutto dopo una obiezione come questa, degna di un bambino di sei anni.

      il tuo dio ti ha chiuso gli occhi e il cuore sinora, ti ha risparmiato le esperienze atroci di certe malattie attorno a te e per il resto non te ne sei interessato.

      mi spiace pero` doverti togliere dal tuo mondo immaginario: lo sai che, nonostante i grandi progressi realizzati nel campo, ci sono livelli di dolore che non possono essere contrastati ne` tanto meno soppressi?

      davvero tu pensi che se gli ultimi mesi di vita di una persona non trascorressero tra urla disumane e il sonno intermittente della morfina, se a tutti potesse essere concesso di spegnersi dolcemente e senza dolore, qualcuno, a cominciare dal malato, non sceglierebbe la vita, anche questa cosi` limitata e ridotta, ma pur sempre sopportabile?

      beato te che non hai vissuto per mesi accanto ad una madre che e` sopravvissuta un mese con una gamba letteralmente aperta in tutta la sua lunghezza, scoppiata… o, prima, ad un padre che urlava dai dolori, fino a farsi sentire in strada, e chi passava si faceva il segnoi della croce,

      un cancro che produceva gli stessi effetti di schiacciamento dei nervi che se fosse sotto un camion notte e giorno.

      ma va la`, raphael, davvero non sai di che cosa parli.

      Mi piace

    1. riflettevo che vi e` una particolare ferocia nel pretendere che un minore, proprio perche` piu` debole e meno capace di difendersi da se`, debba essere lasciato soffrire.

      e vi e` una vigliaccheria senza nome nel mettere sotto accusa i suoi genitori che provano a proteggerlo dalla sofferenza e dall’atroce dolore fisico.

      Mi piace

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...