Vilnius, Lituania: la salita alla fortezza, 22 settembre – 517

ho lasciato passare un po’ di tempo dal primo resoconto del mio viaggio in Lituania di fine settembre, vero?

https://corpus15.wordpress.com/2016/10/19/vilnius-lituania-arrivo-e-prime-impressioni-22-settembre-502/

e credo che continuero` a raccontare con questi ritmi lenti.

ma chissa` come ho fatto a scrivere in quel post “al contrario di quanto faccio di solito, concentro in un solo post tutti i video riferiti alla stessa giornata”

devo essermi distratto: in realta` avevo materiali per altri tre videoclip sulla giornata del 22 settembre a Vilnius.

questa sera ne presento altri due, girati nel tramonto.

. . .

e` oramai sera, sono sceso nella parte nord della citta`, dove si trova la grande piazza della cattedrale, cattolica, che ha di fianco il grande edificio oggi adibito a Museo Nazionale.

ma questa chiesa ve la mostrero` la prossima volta.

anche perche` in effetti le ombre incombenti della sera mi convincono a prendere subito, di fianco, la breve salita che conduce alla fortezza.

e` come un’ombra un poco inquietante sulla piazza, nella parte completamente alberata, la sua sagoma di mattoni rossi.

e nello stesso tempo un richiamo.

. . .

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

non ci si aspetterebbe di trovare neppure una collinetta in questo paese che nel nostro immaginario poco informato e` piatto, come dovrebbe convenire all’ultimo lembo di terra col quale la grande Russia alle spalle scivola nel Baltico.

e invece, salendo, ecco un doppio panorama, da un lato verso la Vilnius nuova, della consueta iper-modernita` globalizzata, e dall’altro la Vilnius storica, con la sua incredibile ricchezza di monumenti barocchi.

ma, di fronte, ci sta addirittura un’altra verdissima collina sormontata da alcune grandi croci bianche.

e` forte l’impronta del cattolicesimo su questa terra; e qui la religione serve anche a distinguersi e contrapporsi.

. . .

un ascensore sale silenzioso lungo un tratto di mura dalla citta` di vetro e metallo che sta in basso, ma per salire sulla torre ci sono soltanto scalini;

rinuncio pero` alla fine, a farmi quelle scale: troppo buio, ormai.

nel piazzale oramai quasi avvolto dall’ombra alcune persone stanno in cerchio e cantano una nenia affascinante attorno a un fuoco acceso.

sembra un rito pagano, non certo cristiano.

il sole e` tramontato, ma un poco della sua luce e forza sopravvive nelle fiamme che oscillano, quasi per accompagnare le monotone ripetizioni delle voci canore.

esperienza perfetta, anche se mi rimane incomprensibile.

una suggestione acuta che ti prende dentro,

prima di ridiscendere tra le antiche case.

Annunci

4 thoughts on “Vilnius, Lituania: la salita alla fortezza, 22 settembre – 517

        1. che nulla ti sfugga, non so dirti perche`, ma me l’aspettavo 😉

          e che sei tosta lo sapevamo gia`.

          credo anche che tu sappia capire sempre l’essenziale e mirare al cuore del problema senza farti distrarre dalle troppe chiacchiere.

          una lettrice attenta e` un dono e forse anche di piu`.

          chi trova un lettore attento trova un tesoro perche` leggere attentamente e` un chiaro segno di autentica amicizia… 🙂

          Mi piace

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...