in un vecchio commento – 552

. . .

quanti di coloro che scrivono non sanno parlare?

quanti di coloro che parlano non sanno ascoltare?

quanti di coloro che ascoltano non sanno pensare?

quanti di coloro che pensano non hanno fede?

quanti di coloro che hanno fede nell’amore non sanno amare?

. . .

parlano di fede nell’amore soprattutto coloro che non amano.

parlano di fede nell’amore soprattutto coloro che non pensano.

parlano di fede nell’amore soprattutto coloro che non ascoltano.

parlano di fede nell’amore soprattutto coloro che non parlano,

ma semplicemente scrivono.

. . .

questo borforisma, che oggi mi pare quasi una prosastica poesia, se ne stava annidato nella polvere di un vecchio commento di dieci anni fa di questo blog dalla vita travagliata e profugo da una piattaforma all’altra.

mi rileggo soltanto perche` mi sto ripubblicando, a dieci anni di distanza, giorno per giorno in un blog a parte: https://corpus0blog.wordpress.com/

e in questo modo cresce in me la consapevolezza delle parole vane.

. . .

ci sono cose che ci si dimentica di avere scritto

e che, rileggendole, ci si stupisce di avere scritto.

lo stupore nasce dal fatto che potrebbero essere ripetute anche oggi,

e non cambierebbe niente altro che una rinnovata inutile meraviglia.

. . .

per chi volesse risalire all’originale, ecco il link.

https://corpus0blog.wordpress.com/2016/12/03/1016-06-lorigine-della-vita-arrogante-sulla-terra-3-dicembre-2006-cor-pus-496/

1016-06 l’origine della vita arrogante sulla terra. – 3 dicembre 2006 cor-pus 496

ma avverto che il post parla di tutt’altro.

anche se, a sua volta, neppure lui ha perso nulla della sua attualita` anche oggi.

. . .

quanto al numero iniziale nel titolo del post indica che alla data di oggi nel 2006 avevo scritto 1016 post

nei quattro blog in cui suddividevo allora la mia attivita`.

per non parlare di un quinto, dove scrivevo con una falsa identita`.

e per questo non l’ho ancora ripubblicato, ne` inserito nel conto.

. . .

giusto per sottolineare che dieci anni dopo ne ho scritti solo la meta`.

sto facendo progressi:

altri dieci anni per la meta` della meta`? 🙂

Annunci

2 thoughts on “in un vecchio commento – 552

  1. uno pensa che invecchiando si migliora…
    e invece invecchiando si assume solo maggior consapevolezza.

    siamo quello che siamo: per arrivare a comprendere ciò che siamo spesso non basta una vita intera.

    [questa è l’idea da librettino.
    la riflessione sincera è che non comprendiamo mai noi stessi, neanche ce ne avviciniamo, la consapevolezza è limitata al grumo di idee ed emozioni percepite in una certa circostanza dell’esistenza]

    Mi piace

    1. chissa` perche`, giunto alla fine, i miei occhi hanno letto in una certa circostanza dell’astinenza. 🙂 🙂 🙂

      secondo me, il problema vero, guardandolo dal punto di vista che gli hai dato tu, e` se la consapevolezza ci migliora oppure no, anche quella che acquistiamo con gli anni.

      e la risposta non e` fissa:

      pero` fino ad un certo punto della vita credo che ci migliori certamente.

      ma poi smette di fare effetto, diventa inutile.

      forse perche` anche la tua vita stessa si avvia in questa direzione.

      mi piace l’idea da librettino.

      credo purtroppo che anche questa lo sia!

      Mi piace

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...