collasso totale della politica italiana: le 5 dimissioni necessarie che non ci saranno – 572

riepiloghiamo le ultime ore:

  1. la ministra dell’istruzione appena nominata, che dichiarava una laurea nella biografia ufficiale sul sito della Camera, non solo non e` laureata, ma non ha neppure un titolo di scuola superiore. la cosa si viene a sapere non perche` la dichiari lei, che fa la gnorri, ma perche` la scoprono altri. intendiamoci, si potrebbe perfino fare i ministri dell’istruzione e avere anche soltanto la scuola dell’obbligo (almeno quella!). ma non si puo` mentire agli elettori. peggio ancora, non si puo` tacere sulla questione. e` un insulto inaccettabile. che esempio da` alla nostra scuola e ai nostri studenti un ministro dell’istruzione che mente sui propri titoli di studio? la ministra Fedeli deve semplicemente dimettersi per avere mentito.
  2. il sindaco di Milano Sala risulta indagato per comportamenti illegali negli appalti di Expo; la cosa era abbastanza nota ancora prima che si candidasse e non doveva assolutamente permettere che questo avvenisse, e peggio ancora che lo votassero un 51% di milanesi che affermano di essere democratici, ma non so con che faccia potranno dirlo ancora e chiedere ancora il voto degli elettori. ma piu` allucinante ancora della cosa in se` e` che, alla notizia delle indagini, il sindaco Sala si e` inventato un istituto che non esiste: l’autosospensione! come un alunno scoperto a marinare la scuola che dichiara al preside: mi sono autosospeso. esistono solo le dimissioni, la sospensione e` prevista solo per motivi gravi e oggettivi: assenza all’estero o malattia. Sala, voluto fermamente da Renzi e sua unica vittoria alle recenti amministrative assieme a De Luca, deve semplicemente dimettersi se e` vero che le indagini non gli permettono di concentrarsi sul suo lavoro di sindaco, come ha dichiarato.
  3. De Luca, a proposito, e` indagato per istigazione al voto di scambio anche lui. siccome le sue dichiarazioni sono di dominio pubblico e non lasciano dubbi, De Luca deve semplicemente dimettersi per la sua concezione camorristica della politica. che poi gli unici due eletti nelle fila di Renzi, Sala e De Luca, siano sotto indagine con motivazioni per niente pretestuose dice chiaramente che il punto piu` debole e inaccettabile del governo Renzi e` stata l’indifferenza al tema corruzione.
  4. la sindaca di Roma Virginia Raggi si vede arrestato per corruzione negli appalti il collaboratore molto ambiguo che aveva voluto al suo fianco contro ogni evidenza; da` una scrollatina di spalle, chiedo scusa mi sono sbagliata, e crede di continuare? la sindaca di Roma Raggi deve semplicemente dimettersi per palese inadeguatezza al ruolo.
  5. nel rinvio a giudizio di ieri di tutti gli ex-amministratori per le truffaldine vicende di Banca Etruria  il padre della ex-ministra Boschi e attuale sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio (un promoveatur davvero sorprendente) ne era il vice-presidente e il suo nome manca nella lista soltanto perche` e` in atto un ricorso in Cassazione sulla sua incriminazione. non credo che le colpe dei padri ricadano sui figli, ma le difese dei padri se fatte fuori posto si`. che cosa aspetta la Boschi a dimettersi? deve semplicemente farlo per avere difeso suo padre definendolo una brava persona (nel senso massonico del termine?)

e siccome nessuno di questi cinque politici avra` l’onesta` o il decoro o semplicemente la furbizia di dimettersi…

io direi che dovrebbero andarsene tutti a casa i partiti politici che li hanno nominati.

o meglio: dovremmo mandarli a casa noi.

. . .

ma il fatto tragico e` che questo paese e` privo di un gruppo dirigente o politico degni di questo nome.

l’impossibilita` del ricambio dice da sola che il paese e` condannato.

download-5

Annunci

11 thoughts on “collasso totale della politica italiana: le 5 dimissioni necessarie che non ci saranno – 572

  1. SALAgadula megicabula bibbidi-bobbidi-bu
    Fa la magia tutto quel che vuoi tu
    Bibbidi-bobbidi-bu
    dopo l’incredibile 51, ha fatto pure la magia dell’autosospensione.. che esattamente cosa significa? Sta a casa? Va in comune e legge un libro? Va in comune e fa tutto quel che vuole, ma sta schiscio non parla in pubblico e non firma?
    Di diverso lui ci ha quel tocco di fantasia, che ci fa anche ridere …

    Mi piace

    1. e tu no? non sei spiritosa?

      la cosa piu` divertente e` che una trovata fuori dalla legalita` ha subito fatto scuola!

      e adesso anche i grillini hanno voluto, per un attimo, che anche la Raggi si auto-sospendesse…

      questo e` il paese piu` divertente del mondo!

      e se si auto-sospendesse il paese intero? 🙂

      Liked by 1 persona

      1. ahh ahha tricchebbllacche e putipu…
        che la Germania la Gran Bretagna, diciamo a volte anche la Francia quando ridono di noi non hanno torto. E diventano odiosi proprio perchè non hanno torto…

        Mi piace

        1. ma chi non ha torto e` SEMPRE odioso, 🙂

          soprattuttose si permette di farlo presente.

          il dato comune dell’umanita` e` la miseria dei propri pensieri.

          chi se ne distacca rompe il contratto sociale.

          qualunque sia la sua nazionalita` e perfino se non ne ha neppure una ben definita…

          qui sto parlando per me: pensa un po’: veneto di nascita, sudtirolese di formazione, quasi tedesco di adozione; insomma, tutto fuorche` propriamente italiano (per fortuna).

          Liked by 1 persona

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...