quelli che parlano della Verita` – 5

quelli che si preoccupano perche` la rete non diffonde la verita` sono, mi capite, quelli stessi che Jeshu e` risorto dalla morte al terzo giorno

– e, provavate a dire che non era vero solo trecento anni fa, finivate arrostiti sulla pubblica piazza -,

quelli che l’angelo Gabriele ha dettato a Mohammed il Corano in arabo,

quelli di Kali` dalle cento braccia,

quelli di Mose` e delle tavole della legge consegnate da Dio in persona (peccato che a volte Dio sia chiamato Elohim, letteralmente gli dei).

sono quelli di Fatima e di Lourdes,

quelli delle stimmate di padre Pio,

dei monaci tibetani morti viventi,

del sole rotante,

della invincibile rivoluzione del proletariato,

dell’infallibile pensiero di Mao e del suo libretto rosso,

del Mein Kampf.

. . .

sono quelli che governano da millenni grazie alla superstizione,

che hanno difeso con le armi nella variante piu` comoda per loro al momento,

e che ora si preoccupano se le superstizioni si ribellano e dicono: grazie, facciamo da sole.

. . .

sembra che veniamo da secoli di luminoso pensiero razionale e di cultura che improvvisamente vacillano sotto il peso di superstizioni odiose.

cari lettori, fino a che e ancora possibile, vi rivelero` via web un segreto custodito molto bene.

la maggioranza degli esseri umani sono (mi correggo: siamo) imbecilli.

disposti a credere ciecamente a qualunque fandonia venga detta da qualche fonte che afferma di essere autorevole senza che arrivino le voci di smentita.

credono (crediamo) ancora piu` volentieri ad ogni idiozia che torni comoda,

o che abbia soltanto l’apparenza di esserlo.

. . .

difendere anche soltanto qualche piccola verita` e` un’impresa spesso disperata,

e di solito costa molto cara a chi lo fa:

brevi periodi dove in luoghi circoscritti avviene il contrario non cambiano il quadro di fondo della storia umana,

che e` una lunga, ininterrotta, ma mutevole, lotta CONTRO la verita` in nome di mille Verita` diverse.

. . .

nella decadenza degli imperi la supersizione diventa irresistibile,

perche` i vecchi modi di pensare non funzionano piu`

e i nuovi che avanzano sono le gabole piu’ incredibili.

nella crisi dell’impero romano la potenza della magia era universalmente riconoscita come vera e indiscutibile,

cosi` come miete ampie vittime fra noi la fede negli alieni

o la convizione che uscire dall’euro, anziche` affogarci sotto il peso di interessi insostenibili per il debito mostruoso, risanera` con un colpo di bacchetta magica tutti i problemi della nostra societa` malata,

e non servira` combattere corruzione e incompetenza, bastera` cambiare l’unita` di conto economica e torneremo competitivi.

. . .

la stupidita` quasi universale e` la risorsa piu` preziosa dei poteri del mondo.

non fosse cosi` diffusa da se`, bisognerebbe inventarla.

e se la scuola e la diffusione delle informazioni rischiano di metterla in crisi, non per nulla sono stati inventati i media e internet per potenziarla.

. . .

sono gli apprendisti stregoni delle superstizioni di massa i primi che strillano perche` la verita` viene messa in crisi.

intendono attaccata da altri e non da loro stessi:

le loro grida di protesta sono soltanto lamenti per un monopolio messo in discussione.

per la verita`, in crisi non e` messa soltanto la verita`,

ma soprattutto la Verita`, cioe` la menzogna ufficiale organizzata.

. . .

le notizie false e potenzialmente pericolose vanno perseguite per legge da sempre;

da tempo pero` questa legge e` stata disapplicata di fatto,

perche` tornava comodo farlo agli spacciatori di bufale di regime, di stato e di religione.

bene, ora rimettiamola in auge.

mi aspetto allora che finisca sotto processo il primo che dice che 2.000 anni fa un uomo e` risorto dalla morte dimostrando di essere dio

e quel dio ad esempio e` contrario a che noi moriamo in modo consapevole e responsabile:

assieme ai propalatori di notizie sugli UFO,

ai seminatori di oroscopi del giorno dopo,

ai marxisti-leninisti che credono nella vittoria scientifica del proletariato,

ai testimoni di Geova,

ai creazionisti,

a quelli dei Protocolli di Sion,

alle chiese e agli imam.

. . .

insomma assieme a questo universale branco di scimmie bercianti:

verita`, Verita`, la MIA verita`, no la MIA.

Annunci

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...