la bicicletta senza Raggi di Beppe Grillo – 36

“Raggi ha ammesso l’errore di essersi fidata della persona sbagliata, ma per quanto riguarda la nomina di Renato Marra non si tratta di denaro pubblico, o di scelte che inficiano un diritto dei cittadini.

Si tratterebbe di firme sbagliate, di una nomina sbagliata la quale è stata immediatamente revocata”.

Al Comune di Roma “un dirigente su quattro è indagato; è molto complicato, chiediamo tempo.

Raggi ha sbagliato a mettere una firma, si vedrà.

Ma non sarà la prima volta che un amministratore Cinque Stelle commetterà un errore”.

Alessando Di Battista, intervistato su La7

. . .

io non so piu` fino a che punto fidarmi dei virgolettati dei nostri quotidiani;

ho verificato altra volta che possono essere approssimativi e falsati.

questo perdipiu` e` di Repubblica,

giornale maestro nella manipolazione delle notizie. e nell’infliggere al lettore le proprie deformazioni versioni dei fatti.

comunque, provo a stare a quello che vuol dire mettere una frase fra le virgolette: trascrizione testuale.

e spero che almeno sia intatta la sostanza dei concetti.

. . .

la giustificazione di Di Battista che il reato non c’e` perche` la nomina del fratello di Marra e` stata revocata e` come quella del ladro che si dichiara innocente e non punibile perche` ha restituito la refurtiva.

questa e` un’attenuante, che non cancella il reato.

e poi una violazione di legge sarebbe accettabile se non si tratta di denaro pubblico, o di scelte che inficiano un diritto dei cittadini?

che cosa vuol dire?

lo stipendio del fratello di Marra non era denaro pubblico?

il primo diritto dei cittadini non e` quello di essere governati secondo legge?

. . .

se Sala doveva dimettersi per le indagini su di lui (e non autosospendersi, istituto non previsto dalla legge), perche` Raggi non dovrebbe fare altrettanto, dal momento che e` altrettanto indagata?

Sala e` stato candidato nonostante gli aspetti oscuri della sua gestione EXPO.

lo stesso dicasi di De Luca, per altri sospetti.

i cittadini hanno il diritto ad avere candidati al di sopra di ogni sospetto.

e soprattutto al di sopra del sospetto di candidarsi per sfuggire meglio alle indagini con l’autorevolezza del nuovo incarico…

. . .

ma il caso della Raggi e` diverso, visto che e` indagata per atti compiuti nelle funzioni.

in questo caso possiamo ammettere che si debba spettare il rinvio a giudizio, per le dimissioni.

altrimenti basterebbe qualunque esposto in Procura per far dimettere un sindaco.

ma non oltre, a parer mio:

al momento in cui il sospetto viene formalizzato in una indagine vera e propria con un rinvio a giudizio, perche` e` possibile che abbia sostanza, il sospettato si deve ritirare…

. . .

ma chi ha chiesto le dimissioni di Marino per gli scontrini accetta adesso gli abusi della Raggi senza discutere?

e Pizzarotti, allora?

. . .

Grillo: un Renzi al cubo.

Grillo, una testa di tubo.

Grillo, che ha voluto la bicicletta, e adesso deve pedalare.

ma una bicicletta senza Raggi, lo deve accettare.

sembra ne abbiano inventata una.

download-8

Annunci

2 thoughts on “la bicicletta senza Raggi di Beppe Grillo – 36

    1. giuro che ho qualche difficolta` a capire come fa a stare in piedi e ad andare, ma dev’essere soltanto per la mancanza di abitudine…

      del resto anche la bicicletta con i raggi, se non fossimo abituati a vederla, ci sembrerebbe strana.

      Grillo avrebbe dovuto pensarci prima, probabilmente… 😉

      Mi piace

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...