fregata Ammiraglio Grigorovic, presente! – 152

la Tass annuncia che, dopo l’attacco americano alla Siria, la Russia sposta dal mar Nero nel Mediterraneo la fregata Ammiraglio Grigorovic, collocandola davanti alla sua base militare di Tartus in Siria;

la nave e` in pieno assetto da combattimento, armata di missili Calibr, e ha gia` attraversato il Bosforo.

3716203

non e` fissato alcun termine per la missione:

dipendera` dalle circostanze, ma certamente piu` di un mese, si e` detto.

a buon intenditore…

nello stesso tempo la Russia non fornira` piu` informazioni agli Stati Uniti sulle missioni militari dei propri jet in Siria, come avveniva sinora per evitare incidenti casuali.

. . .

l’intensa campagna condotta soprattutto dalla stampa cosiddetta democratica sui contatti con la Russia dello staff di Trump prima della sua entrata in carica ha raggiunto il suo scopo.

si potra` scommettere che adesso verra` rapidamente dimenticata.

le forze che in America vogliono arrivare ad un confronto militare estremo con la Russia sono piu` forti anche di Trump;

e Trump alla fine si e` piegato.

. . .

noi comuni mortali che non contiamo nulla, accontentiamoci di fare scongiuri che l’incidente aereo capace di portarci a un confronto globale non avvenga tanto presto.

in Italia mi pare che si dica che con questa mossa Trump ha recuperato popolarita`.

la notizia e` chiaramente falsa.

in Germania la stampa informa di decine di migliaia di messaggi in rete di suoi sostenitori infuriati per il suo incredibile tradimento.

. . .

la democrazia occidentale e` sempre di piu` soltanto un presa per il culo, scusate il francesismo.

e se qualcuno pensa che valga la pena di sacrificare chissa` che cosa per difendere questo gioco sporco e truffaldino…

Annunci

4 thoughts on “fregata Ammiraglio Grigorovic, presente! – 152

  1. Sì, quando si tratta di guerra il mio è odio puro
    e ne vado orgoglioso.

    PS: per certo L’italia e la la Svezia hanno reintrodotto la leva obbligatoria e la Germania è in procinto.
    Stanno preparando le pecore da mandare al macello….

    http://www.ilfattoquotidaino.it/ufficiale-dal-2018-torna-servizio-militare-obbligatorio/
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/08/23/germania-governo-tedesco-pensa-di-reintrodurre-la-leva-obbligatoria/2991470/
    http://www.repubblica.it/esteri/2017/03/02/news/svezia_russia_servizio_miltare_obbligatorio-159602944/

    RIPARLANO DI GUERRA

    Che mandino alla guerra i figli loro
    Il mio non lo lascerò partire.

    Non l’ho cresciuto
    Per lasciarlo in mano loro
    Che lo mandano a morire.

    Nulla
    Dico proprio nulla
    Vale il sacrificio.
    Tanto meno per
    Gonfiare portafogli assassini.

    Le lastre di marmo
    Quando serviranno per i figli loro
    Le offro io.
    Odio puro.

    Mi piace

    1. attenzione! la prima notizia viene dal Fatto quotiDAIno, non dal Fatto QuotiDIAno, ed e` una bufala.

      il primo sito e` specializzato in bufale, il secondo ne lancia a intermittenza e confuse con notizie vere, quindi e` ancora piu` pericoloso.

      il servizio militare obbligatorio esiste ancora in Italia, in linea di principio, dato che e` previsto dalla Costituzione, art. 52 c. 2:
      Il servizio militare è obbligatorio nei limiti e modi stabiliti dalla legge.

      la legge infatti ha SOSPESO, dal 2005, soltanto la chiamata alle armi, ma i registri di leva obbligatoria esistono ancora, e siccome il cittadino a 17 anni deve controllare di esservi regolarmente iscritto, se per errore non e` stato iscritto e non lo segnala (dato che la legge gli attribuisce questo dovere), incorre ancora (teoricamente, si spera) nel reato di renitenza alla leva…

      questo non toglie nulla al tuo discorso, che condivido, naturalmente.

      tuttavia, attenzione, la linea del distinguo e` sottile.

      e la Costituzione recita ancora, in un linguaggio molto datato (sempre all’art. 52):
      La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino.

      con le tante revisioni costituzionali proposte, nessuno ha pensato ancora che sarebbe il caso di cambiare almeno il tono di questo articolo.

      (il tuo commento era stato bloccato da wordpress come sospetto spam, avendo piu` di due link, che e` il criterio di base usato dalla piattaforma per individuare lo spam).

      buona domenica!

      Mi piace

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...