la perfida Europa e le tasse sulle case di lusso – 208

Cambiare idea su una tassa che è stata appena cambiata da pochi mesi non è una buona idea.

e allora perche` era una buona idea qualche mese fa cambiare quella che c’era prima, per togliere l’IMU sulle case di lusso?

. . .

l’Unione Europea invita il governo a ripristinare le tasse sulla casa per i ricchi, per poter detassare invece le attivita` produttive.

normale buonsenso, si direbbe…

anche perche` non tassare le case di lusso significa fare il Robin Hood al contrario e lasciare a carico della collettivita` i costi delle case dei piu` ricchi.

ma il ministro Padoan non ci sente.

la frase di li` sopra e` la sua risposta.

. . .

notevole lo spessore argomentativo nel merito: occorre essere grandi economisti per essere cosi` privi di argomenti.

ma questo dimostra che di argomenti non ce ne sono proprio.

. . .

ma perfino a stare alla logica puerile della risposta, Padoan si e` tirato la zappa sui piedi da solo.

ha infatti dimostrato che non era buona la sua idea di cambiarle l’anno scorso, per clientelismo, dopo averle cambiate ininterrottamente quasi ogni anno per un decennio.

. . .

le tasse sulla casa in Italia negli ultimi dieci anni:

2007: Prodi riduce le tasse sulla prima casa (ICI)

2008: Berlusconi elimina del tutto l’ICI sulle abitazioni principali, tranne che per quelle di lusso

2011: Berlusconi introduce l’IMU dal 2014, salvo che per le abitazioni principali

2011: Monti anticipa l’IMU al 2012 e la estende anche alle abitazioni principali

2014: l’IMU viene tolta dalle abitazioni principali, tranne quelle di lusso

altre modifiche, perfino difficili da seguire, sono seguite ancora ad ogni finanziaria successiva.

non sono cambiate soltanto le disposizioni, ma perfino i nomi delle tasse, in una baraonda arlecchinesca: ICI, IMU, TARES, TASI, TARI.

se Padoan voleva rendersi ridicolo, non poteva fare di meglio.

immobilidilusso

Annunci

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...