morire di paura – 222

whatsapp.

oramai le discussioni sono scivolate dai social media aperti, come il blog o i forum, a quelli piu` privati, come facebook, e da questi stanno rifluendo su quelli totalmente privati come whatsapp.

cosi` ogni discussione pubblica e` neutralizzata, e noi accettiamo di comunicare con uno strumento che ci controlla come il Grande Fratello per venderci meglio quello che vogliamo o che crediamo di volere…

. . .

scrivo a un’amica di Torino:

di sicuro non eri in piazza a guardare la partita, vero?

No, non c’ero. Ero al cinema, all’uscita non siamo passate da piazza San Carlo, sebbene fossimo a poca distanza.

meno male. anche se mi dispiace per i molti feriti.

Comunque mi sembra incredibile che per un falso allarme bomba tanta gente si sia fatta male davvero. Sembra una metafora del nostro tempo e dei pericoli del complottismo. Stiamo diventando matti. Sara` questa la vittoria del terrorismo? Per paura di un incidente stradale uno si ammazza prima, per evitarlo. Per evitare il divorzio uno non si sposa. E cosi` via.

considerazioni da blog piu` che altro. Dissenti` sul divorzio pero`.
dissento. dissenti` e` una inziativa non autorizzata del correttore automatico.
magari uno si sposa proprio perche` c’e`la via di fuga del divorzio.

Si danno entrambe le possibilita`.

. . .

no, non credo che la strage sfiorata e l’enorme numero di feriti a Torino per la reazione di panico al rumore di un’esplosione in una piazza dove la folla guardava la partita abbia direttamente a che fare con la paura del terrorismo.

o meglio, non ha SOLTANTO a che fare con questo.

vere e proprie stragi di questo tipo si ripetono ciclicamente durante il pellegrinaggio alla Mecca e ogni volta sono diverse centinaia e a volte migliaia di morti, quasi ogni anno; altre stragi da accalcamento in una fuga irrazionale ci sono state in occasione di altri grandi assembramenti religiosi.

arabia-saudita-pellegrinaggio-mecca-islam-strage-ansa-ap

le stragi da folla in panico sono un classico anche delle grandi manifestazioni sportive.

questa potrebbe rientrare in questa categoria.

ma e` vero che la paura della bomba ha concorso.

. . .

morale della favola: le folle umane in preda all’irrazionale sono un pericolo, perfino peggiore del terrorismo, e capaci di fare anche piu` morti.

vanno evitate comunque: che sia fede, che sia tifo sportivo, che sia fobia anti-terrorismo, tenersi sempre lontani dall’irrazionale umano,

e soprattutto dall’irrazionale di massa.

Annunci

2 thoughts on “morire di paura – 222

  1. Sì, certo, le folle in preda all’ irrazionale sono pericolose sempre. In questo caso specifico sembra che tutto sia iniziato con lo scoppio di un petardo scambiato per una bomba. Inoltre moltissime ferite sono dovute ai tagli provocati dal vetro delle bottiglie in grandissima quantità. Quest’ ultima cosa poteva essere prevenuta, i feriti sarebbero stati molti meno. Ho visto le immagini, un mucchio di vetri taglienti. 30000 persone in una piazza, solo per vedere una partita su maxi schermo. Gente che per fuggire calpestava altra gente caduta per terra. Sigh.

    Mi piace

    1. fuggire per una bomba non ha il minimo senso, anche se e` una reazione istintiva forse inevitabile.

      infatti, se la bomba e` scoppiata e tu sei in grado di fuggire, allora la bomba non ti ha fatto danno e non hai motivo di fuggire.

      piuttosto mi chiedo come mai a Brescia, a Piazza Loggia, nel 1974, quanto una bomba scoppio` davvero in una piazza affollata da migliaia di persone e ci furono, oltre agli 8 morti, piu` di 100 feriti, non si verifico` nessuna delle conseguenze che a Torino ha invece provocato un semplice petardo pare…

      questo fatto e` davvero misterioso: quanto c’entra la birra che circolava troppo ampiamente e senza controlli?

      Mi piace

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...