50 passeggeri all’aeroporto di Barcelona – 267

172 passeggeri all’aeroporto di Barcelona in attesa del volo per Dakar, Senegal, vedono arrivare un immigrato clandestino ammanettato che grida e si ribella tra due poliziotti.

1460194792-polizia-arresto-auto-manette

e` un rimpatrio forzato, ma 50 passeggeri si ribellano contro la violazione dei suoi diritti umani e si rifiutano di salire sull’aereo.

50 su 172: un po’ meno di un terzo: le proporzioni sono (quasi) rispettate: un terzo circa, nei vari esperimenti compiuti nei laboratori di ricerca, sono gli esseri umani capaci di ribellarsi ad un ordine che pare loro ingiusto; gli altri lo eseguono, perfino se convinti di provocare la morte di un altro essere umano, sotto i loro occhi.

il volo e` partito alcune ore piu` tardi; ad 11 passeggeri che avevano guidato la protesta e` stato proibito di partire.

non sappiamo se sull’aereo c’era ancora il senegalese rimpatriato, probabilmente si`.

. . .

i giornali italiani tacciono la notizia che a noi pare fuori dal mondo: quelli spagnoli e tedeschi, no.

troppo bello per essere vero?

oppure semplicemente troppo umano?

fosse avvenuto in Italia probabilmente i passeggeri avrebbero protestato dicendo non sono razzista, ma… non lo voglio seduto vicino.

Annunci

2 thoughts on “50 passeggeri all’aeroporto di Barcelona – 267

  1. Se un terzo si ribella ad una ingiustizia va considerato un risultato eccezionale…rimane la maggioranza dei due terzi che si adegua silenziosa.
    Questo comportamento è geneticamente codificato…siamo specie gregaria. C’è da chiedersi in che ambiti socio- ambientali tutto ciò è stato funzionale alla specie. L’abisso ambientale in cui fischiettando l’umanità sta precipitando portata dal mercato capitalista dimostra che tale istinto gregario sia ormai dannoso.
    L’evoluzione sociale è molto più rapida di quella genetica che tali sviluppi sociali non può certo prevedere visto che opera a posteriori.
    A latere, un sano realismo fa pensare che la democrazia sia una forma di governo irrazionale ed avventurista in quanto, peraltro ampiamente dimostrato, preda facile del più forte.

    658
    PARTI

    L’alba partorisce
    Un giorno ogni giorno,
    E subito
    Lo abbandona al suo destino.

    Mi piace

    1. si`, ma nota bene che dei 50 che si sono mossi a protestare, poi sono stati bloccati a terra gli 11 che hanno capeggiato la rivolta, e siamo solo al 6-7%: percentuale comunque notevolissima lo stesso.

      l’istinto gregario non e` dannoso solo oggi: lo e` sempre stato, ma e` anche sempore stato felice.

      dannoso per il singolo,ma felice per la specie.

      il vero problema moderno a me pare come l’elite ristrettisima dei veri padroni del mondo riesce a neutralizzare totalmente lo strato intermedio, non poi limitatissimo che non e` portato ad una acquiescenza timorosa e timorata.

      e` questa dialettica che ha rappresentato uno dei motori della storia e del progresso umano e che rischia di sparire del tutto, con conseguenze tristi.

      se la paranoia degli iper-plutocrati non viene piu` arginata, sappiamo gia`quanto sono rovinose le dittature; non sappiamo ancora come potra` evolvere quella informatica, ma non e difficile vedere la sua capacita` di costruire una super-mente isterica dominata dall’isterismo di massa, tipicamente nazista, ma molto piu` potente.

      come vedi, anche se condivido del tutto la critica alla democrazia come forma di governo, ritengo invece che la democrazia sia indispensabile come forma di opposizione.

      – efficacissimi i quattro versi della tua poesia: oserei dire che, per me, e` la piu` bella che hai scritto e pubblicato qui in questi commenti, e meriterebbe la pazienza di una antologizzazione, se non di una edizione completa.

      Mi piace

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...