russofobia? – 120

I cavalli dei Cosacchi si abbevereranno alle fontane di S. Pietro

profezia attribuita a quello squilibrato mentale di don Giovanni Bosco, che la chiesa cattolica considera santo.

– il testo allucinante delle sue profezie mandate a papa Pio IX nel 1870 e nel 1874, e` qui:

http://www.viaggionelmistero.it/fede-mistero/visioni-profezie/don-bosco-e-le-profezie-sul-destino-della-chiesa

. . .

Quando vedrete una notte illuminata da una luce sconosciuta, sappiate che è il grande segno che Dio vi dà che sta per castigare il mondo per i suoi crimini, per mezzo della guerra, della fame e delle persecuzioni alla Chiesa e al Santo Padre. Per impedirla, verrò a chiedere la consacrazione della Russia al Mio Cuore Immacolato e la Comunione riparatrice nei primi sabati. Se accetteranno le Mie richieste, la Russia si convertirà e avranno pace; se no, spargerà i suoi errori per il mondo, promuovendo guerre e persecuzioni alla Chiesa. I buoni saranno martirizzati, il Santo Padre avrà molto da soffrire, varie nazioni saranno distrutte. Finalmente, il Mio Cuore Immacolato trionferà. Il Santo Padre Mi consacrerà la Russia, che si convertirà, e sarà concesso al mondo un periodo di pace.

dal primo segreto di Fatima, scritto nel 1941 da Lucia, l’ultima sopravvissuta delle apparizioni del 1917: il riferimento iniziale sarebbe alla grande aurora boreale del 25-26 gennaio 1938.

strana profezia, scritta dopo i fatti profetizzati, per una parte, e inconsistente per gli altri.

 

. . .

Alois Irlmaier, invece, un contadino bavarese (1894-1959), non e stato altrettanto fortunato ed ​e` considerato un ciarlatano, anche se era buon cattolico come gli altri due.

[​IMG]

peccato, perche` le sue profezie sono molto piu` dettagliate:

 “Tutti invocano pace, Shalom! E allora avverrà: una nuova guerra in Medio Oriente divampa improvvisa, grosse forze navali fronteggiano ostilità nel Mediterraneo; la situazione è tesa.  Vedo ‘uno grosso’ cadere, un pugnale insanguinato giace dietro di lui. Due uomini ammazzano un terzo di alto rango. Sono pagati da altri. Uno degli assassini è un piccolo uomo nero, l’altro un po’ più alto coi capelli colorati. Dopo l’omicidio del terzo comincia, immediatamente. Vedo abbastanza chiaramente tre numeri due otto e un nove. Ma non so cosa significano, e non posso dire una data.
La guerra comincia all’ Oriente e avanza molto rapidamente. I bavaresi siedono a giocare a carte al Wirthaus, e i soldati stranieri occhieggeranno dalle finestre e dalle porte. Una nerissima colonna viene da Est. Tutto molto rapido. Dalla Città d’Oro muove fuori. Unità ammassate marciano da Belgrado e avanzano verso l’Italia. Poi tre cunei blindati avanzano immediatamente con la velocità del lampo nel Nord del Danubio sopra la Germania occidentale verso il Reno – senza preallarme. Sarà così inatteso che la popolazione fuggirà nel panico ad occidente. Troppe auto bloccano le strade – magari fossero rimasti a casa o non avessero preso le vie principali. Tutto ciò che è d’ostacolo ai carri armati sulle autostrade verrà schiacciato… Non vedo più ponti sul Danubio sopra Regensburg. La grande città di Francoforte, non rimane quasi niente. La valle del Reno sarà devastata, per lo più dal cielo. I russi non si fermano da nessuna parte mentre corrono in questi tre cunei. Corrono giorno e notte per raggiungere il distretto della Ruhr, dove sono molte fornaci e fuochi. Giorno e notte corrono i russi.
Immediatamente la vendetta viene dal di là della grande acqua. Anche se il drago giallo invade Alaska e Canada allo stesso tempo. Ma non va lontano.

il resto della profezia, molto divertente, l’ho trovato qui:

https://www.investireoggi.it/forums/threads/profezia-della-terza-guerra-mondiale-che-distruggera-leuropa.86050/

. . .

“È per tramite vostro e del sangue dei martiri che avverrà la conversione della Russia. Pentitevi e amatevi gli uni e gli altri. Stanno per arrivare i tempi che sono stati preannunciati come quelli della fine del tempo; guardate la desolazione che circonda il mondo: i peccati, l’accidia, il genocidio… Se per la Russia non c’è ritorno al cristianesimo, ci sarà una terza guerra mondiale e il mondo intero si troverà davanti alla rovina”.

apparizioni della Madonna a Kyzin, 1987

. . .

ovviamente, per un razionalista laico come me, il senso di questi testi e` di documentare le paure oscure, le fantasie morbose, le inquietudini dei tempi.

e queste dicono molto sulla paura della Russia che attraversa l’Europa, e non e` difficile dire da quando: da quando fu la Russia a distruggere Napoleone; da quando fu la Russia a fare la rivoluzione comunista; da quando fu la Russia a distruggere Hitler.

l’oscurantismo degli zar, l’assolutismo fanatico di Lenin, l’autocrazia sanguinaria di Stalin.

Solgencin e i gulag, ma anche Dostoevskij e I demoni, Delitto e castigo, L’originale (malamente tradotto come L’Idiota).

la Russia e` sempre stata il cuore oscuro della civilta` europea: il fondo dove gorgogliano paure irrazionali, terrori, oscurantismo irrazionale.

lo specchio dove si riflette il sonno della ragione, il sogno della ragione.

eppure, strano paradosso, fu sempre la Russia, in quelle svolte storiche a determinare la civilta` europea.

ed e` ridicolo pensare che questi profeti nel loro oscurantismo irrazionale, nel loro profetismo angosciante, nella loro smania visionaria sono quanto di piu` “russo” si possa immaginare.

la Russia e` la proiezione delle loro stesse paure.

. . .

la russofobia fuori di me ha accompagnato gli oramai quasi sette decenni della mia vita.

forse perche` sono abbastanza sereno di mio, non ha mai trovato molto spazio dentro di me, a parte una curiosita` a volte un pochino morbosa.

e` per questo che non riesco a vedere nel lucido, pragmatico, razionale Putin la reincarnazione del male?

che per due secoli gli europei hanno respinto al di fuori dei loro confini mentali, per relegarlo in un Oriente misterioso e inquetante, prima di tutto per le sue dimensioni disumane.

. . .

avevo pensato a poche righe di introduzione al caso Skripal, ma mi sono fatto prendere la mano (come spesso mi succede).

le riflessioni ultime su questo caso decisamente demenziale le trovate tuttavia (chi volesse proprio guardarsele nei commenti, piuttosto interessanti, a questo post:

https://corpus15.wordpress.com/2018/03/26/una-sinistra-chiamata-lega-116/


Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.