viaggiare a Porto al tempo di whatsapp – 139

Sono cambiato io o è cambiata internet?

Per la prima volta ho viaggiato in whatsapp, praticamente.

Nelle periferie tutte uguali tutti sul metro’ stanno a testa china sul loro terminale informatico.

Viaggiamo tutti collegati in diretta con le persone care, il problema semmai è che loro sono al lavoro e ti vengono i sensi di colpa a contattarli.

Poi abbandoni il presente ed entri in un viaggio a quattro dimensioni che ti fa uscire dal tempo presente: ma come mai gli uomini del passato erano così pieni di fantasia?

Ma anche qui, sensi di colpa, per la paura che stringe il cuore per quel che potrebbe succedere in Siria.

Siamo sull’orlo dell’abisso e tu passeggi per Porto, la città incredibile?

A fine giornata hai già mandato tante di quelle foto in giro che c’è da vergognarsi a postarne delle altre anche qui.

Ma insomma, viaggiare rende troppo attivi e risveglia la vitalità, che in qualche modo si sfoga.

E basta qualche raggio di sole a trasformarla in felicità.

La felicità del conoscere, la felicità dell’amare.

E mi sono innamorato di Porto come se fosse una ragazza.

Però, mi spiace, ma scrivendo il post dall’i-phone, le foto dall’apparecchio non le prende.

Whatsapp vince su tutta la linea.

 


3 risposte a "viaggiare a Porto al tempo di whatsapp – 139"

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.