in viaggio col blog (e con Veronica) – bortoblog 01

dieci anni fa, quando questo blog stava sulla piattaforma di blogs.it, poi vigliaccamente chiusa a tradimento, aveva un blog parallelo, un metablog, dove descrivevo l’insieme della mia attivita` da blogger.

c’era un post settimanale che iniziava ogni lunedi` e veniva via via aggiornato nel corso della settimana, e che in particolare evidenziava i commenti che ricevevo e dove riportavo anche i commenti miei ad altri blog, cercando di ricreare il senso di una comunita` virtuale.

mi e` venuto in mente che sarebbe bello riprendere almeno questa ultima dimensione, e provo a ripetere l’esperimento un poco curioso, o forse anche vagamente maniacale, considerando il tempo che richiede.

. . .

ecco i miei commenti di questa settimana, cominciando da quelli al blog  https://veronicaiovino.com, dove si descrive il percorso che l’autrice, Veronica, sta compiendo da Lisbona a Santiago de Compostela, il Cammino portoghese.

riprendo il dialogo e i commenti dall’inizio del suo viaggio:

. . .

Cammino Portoghese: sensazioni prima della partenza –  https://veronicaiovino.com/2018/04/29/cammino-portoghese-dal-sogno-alla-realta/

BORTOROUND aprile 29, 2018 alle 8:43 pm
ovviamente mi piace il tuo modo di viaggiare e di raccontare il viaggio.
io purtroppo veri e propri viaggi a piedi, mai, se non per brevi tratti in giornata: il mio massimo e` stato Kathmandu` Bakhtapur, andata e ritorno, 39 km.
lasciando perdere le vecchie marce della pace come Perugia – Assisi, ovviamente.
ma oramai ho i miei annetti e anche i soli 10 km di andata e ritorno da Braga al santuario del Bom Jesus do Monte fatti qualche giorno fa in Portogallo (che ti consiglio, se avrai modo di passarci) non sono stati leggeri.
a proposito, se ti servono dritte su alcuni ostelli sono a tua disposizione…

VERONICA aprile 30, 2018 alle 4:54 am
Detto da te è un grandissimo complimento!Anche se non lo hai fatto a piedi hai girato tanto, leggo ogni tuo articolo con entusiasmo ma quanti giorni è durato il tuo “giro del mondo”? Piace molto anche a me il tuo modo di scrivere e continuero a seguire tutte le tue avventure!
Kathmandu sarà stato qualcosa di unico, mi affascina troppo e prima o poi un bel trekking dovrò farlo anche lì😍…
Di sicuro passerò al santuario del Bom Jesus se sarà nelle vicinanze del Cammino (dopo vado a vedere bene la posizione😉) e se avrò bisogno di un consiglio per qualche ostello non esiterò a chiedertelo.
Un abbraccio Mauro e grazie♥️

CORPUS05 aprile 30, 2018 alle 6:24 pm
grazie della lettura e della condivisione delle esperienze.
a Kathmandu` sono stato nel 2007 e ne ho scritto un poco nel blog di allora.
il mio giro del mondo e` durato 140 giorni; mi piacerebbe che la ristrutturazione della casa mi lasciasse abbastanza risorse per partire per il secondo alla fine di quest’anno, perche` l’ho gia` delineato, ma ancora non lo so.
ho dato un’occhiata veloce anche io al Cammino Portoghese, ma non mi pare che Braga sia compresa nel percorso; ci sono invece Coimbra e Tomar, con l’imperdibile convento dei templari.
sara` un percorso splendido!

VERONICA maggio 1, 2018 alle 5:00 am
Che bell’impresa che hai fatto: 140 giorni sarà stata un’esperienza indescrivibile e chissà quanti posti avrai visto…
Il secondo da che zona vorresti partire l’esplorazione? Sarà altrettanto lungo? Comunque ti auguro con tutto il cuore di finire la tua ristrutturazione e realizzare questo grande sogno♥️

. . .

Cammino Portoghese: vi svelo il vero motivo che mi spinge a mollare tutto per un mese – maggio 11, 2018
(ITA/ENG)Cammino Portoghese: perchè lo faccio

. . .

Arrivo a Lisbona  – maggio 16, 2018
Cammino portoghese: diario di bordo – giorno 1

BORTOROUND maggio 17, 2018 alle 12:09 am
bellissimo post e bellissime foto.
bellissimo ritrovare Lisbona qui pochi giorni dopo esserci stato.
ma ancora piu` bello ritrovarla piu` bella nel tuo post che nel mio ricordo: l’hai vista meglio, forse perche` l’hai vista la seconda volta e sapendo gia` dove era il meglio.
e adesso buona continuazione!

VERONICA maggio 17, 2018 alle 5:23 am
Grazie Mauro 😊 per te è stata la prima volta a Lisbona?
Hai ragione la seconda volta è migliore perchè già si conoscono i posti e se ne aggiungono di nuovi, magari quelli che non si era fatto in tempo a vedere la volta precedente…
Ti abbraccio forte e grazie ancora per la tua “visita” per me un grande piacere♥️
PS : come procedono i lavori di ristrutturazione? Io aspetto il tuo giro del mondo 🌷 

BORTOCAL15 maggio 21, 2018 alle 5:09 am
ops, la tua risposa mi era sfuggita.
si`, ero a Lisbona per la prima volta, e in una visita molto frettolosa e poco convincente; ma certamente vorrei tornarci l’anno prossimo.
la casa? cartongessi, piastrellista, intonaci; e oggi comincio a progettare la cucina in muratura…
ma non voglio distrarti dalle tue emozioni, che diventano anche le mie…

. . .

1 tappa: Lisbona- Alpriate (22.3km) – maggio 17, 2018
Cammino portoghese: diario di bordo – giorno 2

. . .

Tappa 2: Alpriate-Vila Franca de Xira (18.8km) – maggio 18, 2018
Cammino portoghese : giorno 3

BORTOCAL15 maggio 18, 2018 alle 6:33 pm
grande racconto! si vive con te.

VERONICA maggio 18, 2018 alle 6:39 pm
Grazie Mauro come succede a me con i tuoi 😊

. . .

3 tappa : Vila Franca de Xira – Azambuja (20km) – maggio 19, 2018
Cammino portoghese: giorno 4

BORTOCAL15 maggio 19, 2018 alle 5:41 pm
che tenacia.
del resto e` un pellegrinaggio e immagino si debba patire un po’… 😉

VERONICA maggio 19, 2018 alle 5:53 pm
Si` Mauro ma non troppo rispetto a quello francese è molto più facile meno dislivelli almeno per ora 😊

BORTOCAL15 maggio 19, 2018 alle 6:26 pm
devo ammettere che tutto il mio rapporto col cammino di Santiago si e` esaurito in 10 km in discesa dal passo di Roncisvalle al paesino piu` vicino… :ops:
pero` a me quegli stradoni rettilinei che si perdono nel vuoto e che vedo qui sopra mettono un poco di disagio… 🙂
buona continuazione!

VERONICA maggio 19, 2018 alle 6:34 pm
Ahahahahah è vero, quelle discese mettono a dura prova la forza d’animo di qualsiasi pellegrino… e ti confermo la sensazione di disagio negli infiniti rettilinei: li baratterei molto volontieri con il sali e scendi delle montagne anche se sono più duri fisicamente, li preferisco di gran lunga alla monotonia delle pianure 😉

VERONICA maggio 19, 2018 alle 6:35 pm
Grazie Mauro… comunque confido nella tratta per Fatima ho visto che ci sono bei dislivelli❤

BORTOCAL15 maggio 19, 2018 alle 7:18 pm
appunto, proprio questo stavo per augurarti: di arrivare presto a un percorso piu` mosso… 🙂

VERONICA maggio 19, 2018 alle 7:34 pm
Ti aggiornerò nei prossimi giorni😊❤

. . .

4 tappa: Azambuja-Santarem  – maggio 20, 2018
Cammino Portoghese: 5 giorno

BORTOCAL15 maggio 20, 2018 alle 8:32 pm
per fortuna le foto sembrano smentirti, oppure – come spesso succede – ci danno soltanto il lato migliore della vita.
e tuttavia e` gia` molto che ci siano state immagini come queste durante il tuo viaggio di oggi.
certo, 32 km sono tantissimi! pero`, come dici, che senso ha un pellegrinaggio comodo?
(per fortuna mia, non sono credente, eheh; oggi mi sono limitato ad una escursione guidata sui monti qui attorno con illustrazione delle diverse erbe del luogo, affacciandosi ogni tanto su qualche scorcio del lago di Garda in lontananza…).
abbraccio!

VERONICA maggio 21, 2018 alle 6:39 pm
Il paesaggio era davvero molto bello ma il problema è che dopo 20km dritti e piatti (quindi 4 – 5 ore) per lo stesso noioso rettilineo la psiche comincia a dare segni di cedimento 😂😂😂
Sono d’accordo anche che fa parte del pellegrinare per cui si deve portare sempre a termine la tappa anche, anzi soprattutto quando è difficile 😊
E non sono credente nemmeno io 😁. Lo faccio come viaggio spirituale e penso che come impegno abbia lo stesso valore di un altro religioso, lo si fa per se stessi❤

BORTOCAL15 maggio 21, 2018 alle 9:17 pm
il tuo pellegrinaggio e` un viaggio laico. i miei viaggi sono dei pellegrinaggi laici 🙂

VERONICA maggio 22, 2018 alle 5:31 am
Sottile… 😉

. . .

5 Tappa: Santarém – Arneiro das Milhariças (22.5km)

BORTOCAL15 maggio 21, 2018 alle 9:02 pm
giornata favolosa, di incontri e di paesaggi! e poi ci voleva anche un settantenne in gamba nel tuo pellegronaggio!!! 🙂

BORTOCAL15 maggio 21, 2018 alle 9:03 pm
pellegrinaggio, accidenti!!!

VERONICA maggio 22, 2018 alle 5:33 am
Si oggi è stata la migliore fino ad ora poi Francisco mi ha fatto fare tante risate 😁

. . .

6 tappa: Airnero das Milhariças – Minde (19.4km)

qui dev’essere successo qualche inghippo perche` non vedo piu` pubblicato il mio commento che diceva, piu` o meno: sbaglio, veronica, oppure stasera ti sento un poco stanca?

e siccome lo avevo visto pubblicato, se non sbaglio, non mi resta che pensare che sia stato cancellato; oppure ho delle senili traveggole?

comunque ci riprovo, chissa` mai qualche guasto informatico:

BORTOCAL15 maggio 23, 2018 alle 3:29 am
ciao, veronica, dev’essere sparito il mio commento di ieri sera:
sbaglio, veronica, oppure stasera ti sento un poco stanca?

e ora non c’e` dubbio: il commento e` pubblicato…

VERONICA maggio 23, 2018 alle 4:54 am
Quale Mauro dove lo avevi fatto🤔?
Si`, oggi è stata un po’ più faticosa ma molto molto divertente 😍

BORTOCAL15 maggio 23, 2018 alle 6:15 am
mi pare qui, ma siccome qui la connessione internet a volte cade, e` probabile che a me sia risultato inviato, ma che a te non sia arrivato… (oppure alzheimer mio? chissa`!)
il bello e` che la connessione tra fatica e divertimento io l’ho sempre avuta confermata: per me ha il valore di una legge della fisica non quantistica!!! 🙂

VERONICA maggio 23, 2018 alle 4:02 pm
Concordo pienamente Mauro 😂😂😂

VERONICA maggio 23, 2018 alle 4:04 pm
Comunque no non mi è arrivato… ma potrebbe anche essermi sfuggito… se lo dovessi ritrovare in qualche nostra conversazione avvertimi 😂😂😂

. . .

DA FATIMA A TOMAR   8 tappa Cammino Portoghese (30km)

BORTOCAL15 maggio 25, 2018 alle 1:58 am
nonostante tutto, io ti invidio molto, e non soltanto in generale, ma anche per un motivo molto specifico: le immagini stupende dell’acquedotto vicino a Tomar.
ho cercao invano di raggiungerlo da Tomar sulla strada per Fatima il mese scorso, ma dopo alcuni km ho dovuto ripiegare senza riuscire a raggiungerlo, perche` incombeva oramai il buio della notte.
tu invece dici che ti ha accompagnato fino all’ingresso in citta`: quindi molto vicino, si direbbe.
mi sa che ero stato io questa volta a sbagliare strada, ahaha, anche perche` dal giro che ho fatto io c’era una vista superba sul comvento dei templari di Tomar che avresti messo certamente nel blog se fossi passata anche tu da dove sono passato a cercarlo io…
be’, mi consolo con le tue foto superbe, che rendono perfettamente l’idea…

20180524_145731

20180524_145854

20180524_150417

VERONICA maggio 25, 2018 alle 3:31 am
Ciao Mauro😊… si`, l’acquedotto lascia senza fiato… davvero meraviglioso. Mi ha portato fino alla parte bassa della città poi sono salita al convento e ha cominciato l’ultimo sgrullone del giorno che mi ha impedito di fotografarlo 😭😭😭 ci tenevo davvero tanto ma era impossibile con quel tempo 😅
Tu lo hai visitato?
Un abbraccio

BORTOCAL15 maggio 25, 2018 alle 4:53 am
ecco, mi hai dato la conferma che ci sei arrivata dalla parte opposta alla mia: io ho seguito le indicazioni stradali che facevano salire dalla parte piu` alta lungo il fiume alle spalle del convento; poi da li` l’ultimo cartello faceva piegare a sinistra per una strada sterrata, ma dopo ti abbandonava senza nessuna indicazione ai bivi successivi.
segnaletica pessima in Portogallo, sembrava Italia.
fermandomi a Tomar una notte a dormire in un ottimo ostello, ho avuto tempo di visitare il convento con la chiesa dove i templari andavano a messa a cavallo; non so come siano i tuoi tempi, ma non sarebbe assolutamente da perdere…

VERONICA maggio 25, 2018 alle 2:51 pm
Ahahahah perfetto, sommati io e te abbiamo fatto il tour completo di Tomar😂😂😂😂 uniamo i pezzi…
purtroppo non ce l’ho fatta a visitarlo e mi dispiace ma con i tempi non ci sto perchè già con la variante di Fatima ho fatto un giorno in più e prevedo di fare anche la senda litoral quindi allungherò di altri 3 o 4 giorni… un vero peccato😔

BORTOCAL15 maggio 25, 2018 alle 8:30 pm
quando avrai tempo potrai leggere qui, e prima o poi spero di pubblicare anche le foto, che sto ancora sistemando e recuperando…
https://corpus15.wordpress.com/2018/04/15/151/
https://corpus15.wordpress.com/2018/04/17/una-giornata-inutile-a-fatima-fra-tomar-e-lisboa-152/
visioni complementari, indubbiamente. 🙂
e adesso passo a leggerti nelle avventure di oggi.

VERONICA maggio 26, 2018 alle 4:16 am
Già dal titolo mi piace😂😂😂😂😂
Più tardi lo leggerò di sicuro

. . .

11 tappa: Condeixa a Nova – Coimbra (17km)

BORTOCAL15 maggio 27, 2018 alle 10:10 pm
e` incredibile, nel parallelismo del nostro viaggio in Portogallo, che il tuo albergo sia venuto quasi a coincidere col mio ostello della gioventu` a Coimbra: differenza soltanto di pochi metri, direi.
quella veduta sul duomo e` stata anche la mia, quasi identica, a parte soltanto l’inferriata della finestra…
sul concetto di natura selvaggia nel nostro contesto europeo dovremmo parlare un altro momento con piu` calma: da noi la si trova molto raramente e in contesti molto particolari: generalmente da noi la natura e` fortemente trasformata dall’uomo, anche quando la definiamo selvaggia, perche` ci appare cosi`.
un abbraccio e buona prosecuzione, Veronica!

VERONICA maggio 28, 2018 alle 5:08 am
Ci sono entrata nel tuo ostello ma apriva tardi così mi sono fermata a quello dopo😁
Lo so che la vera natura selvaggia non si trova ormai quasi da nessuna parte, l’uomo è arrivato ovunque … diciamo che con questo termine indico un posto dove non vedo cemento, non sento confusione e non incontro anima viva per ore 😂😂😂😂
Un abbraccio forte


3 risposte a "in viaggio col blog (e con Veronica) – bortoblog 01"

  1. Che bella l’idea di una comunità virtuale, è così bello condividere le proprie esperienze con gli altri❤
    Sono davvero lusingata caro Mauro che aggiungere…solo un grande GRAZIE🌷

    "Mi piace"

Rispondi a bortocal15 Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.