solstizio, Saturnalia, Natale – 473

smettetela di dire che il Natale consumista vi sembra pagano.

certo che lo e`! non e` una festa cristiana originaria, sono gli antichi Saturnalia, le feste del dio Saturno, che si tenevano a dicembre.

Domiziano, alla fine del primo secolo ne fisso` la data dal 17 al 23 dicembre (i festeggiamenti duravano piu` giorni).

ci si scambiava regali, si mettevano luci alle finestre, si facevano grandi banchetti e qualche volta anche orge, gli schiavi diventavano liberi per qualche giorno e tra loro si estraeva a sorte il princeps dei saturnali che si vestiva di rosso (come un banale Babbo Natale) e rappresentava gli spiriti infernali che dovevano essere ricacciati nel regno dei morti.

il 23 i saturnali finivano: il 22 cadeva il solstizio d’inverno (al tempo di Domiziano): era il giorno piu` corto dell’anno; fino a quel giorno la notte e lo spirito della morte avevano guadagnato terreno, ma dal 23 le giornate ricominciavano ad allungarsi e ricominciava il regno della luce e l’attesa della primavera.

. . .

con la riforma del calendario fatta da Giulio Cesare un secolo prima il solstizio invernale cadeva il 21, ma, piu di ​un secolo dopo, la precessione degli equinozi lo aveva gia` spostato al 22-23 dicembre; due secoli dopo ancora, per lo stesso motivo, l’equinozio si era spostato di altri due giorni e cadeva il 24-25 dicembre.

quindi il 24 dicembre era diventato il giorno finale dei Saturnalia e il 25, data in cui le giornate riprendevano ad allungarsi, cadeva anche la nuova festa del Sol invictus, il dio solare che era stato introdotto nel panteon romano dall’imperatore Eliogabalo e che piu` tardi l’imperatore Aureliano aveva reso culto ufficiale dell’impero, per cercare invano di contrastare il cristianesimo.

ma i cristiani furono abili: decisero che anche il loro uomo-Dio, Gesu`, era nato il 25 dicembre: la prima volta che troviamo questa affermazione e` in un testo del 336 a. C.; in precedenza la data della nascita di Gesu` era stata fissata al 6 gennaio, che era il giorno della sua Epifania, cioe` della sua apparizione sulla Terra; poi ci si misero i re magi, giusto per tenere in vita la tradizione.

«Era costume dei pagani celebrare al 25 dicembre la nascita del Sole, in onore del quale accendevano fuochi come segno di festività. Anche i Cristiani prendevano parte a queste solennità. Quando i dotti della Chiesa notarono che i Cristiani erano fin troppo legati a questa festività, decisero in concilio che la Natività doveva essere proclamata in quel giorno.»
Jacob bar Salibi, conosciuto come Dioniso, vescovo cristiano orientale, vissuto in Siria nel XII secolo.

. . .

i vangeli canonici che si occupano dell’infanzia di Gesu`, Matteo e Luca, del secondo secolo, non hanno il piu` pallido sospetto che le date ufficiali sarebbero diventate queste, anzi pensano piuttosto alla primavera, dato che fanno dormire all’aperto i pastori che vanno alla capanna di Betlemme: cosa impossibile a fine dicembre o a inizio gennaio anche in Palestina.

e ci stava gia` dentro l’idea, poi trasferita sul presunto momento del concepimento, che il giorno della nascita di Gesu` fosse anche quello della sua morte.

. . .

quindi, se il Natale vi sembra pagano e Babbo Natale con i suoi doni ben poco cristiano, non meravigliatevi.

fate i pagani pure voi: panettoni, regali e sfilate compulsive ai centri commerciali.

pero` niente orge, mi raccomando.

Drunk Santa

 


2 risposte a "solstizio, Saturnalia, Natale – 473"

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...