un orso molto fotogenico nei boschi dietro casa – 312

già l’altroieri volevo dedicargli un post; si era fatto sorprendere, addirittura direttamente dalla forestale, vicino ad un rifugio nel Parco dell’Alto Garda, una delle zone più selvagge d’Italia, a una decina di km da casa mia, verso est.

image

ma ieri si era spostato, decisamente verso la Valle Sabbia, e si è fatto fotografare di nuovo, al massimo di una forma smagliante, nonostante il caldo, in una valletta laterale che scende verso Collio di Vobarno: era alle prese con un albero di prugne, prima di scappare nel bosco.

190701orso2

. . .

non si sa se sia lo stesso di cui ho già parlato qualche settimana fa: l’orso era allora sui monti dell’altro lato della valle, quelli che la separano dalla Valle Trompia, e in una passeggiata in zona forse ne avevo anche fotografato un’impronta nel sentiero vicino a dove era stato avvistato.

non è una assoluta novità, tutt’altro: per non dire dello scheletro quasi completo di ursus spelaeus, di 40.000 anni fa, piena età glaciale, che compariva tra i neandertaliani di allora, ed è il pezzo forte del Museo Archeologico della Val Sabbia.

Orso delle caverne_Gavardo_1

d’estate qualche orso compare nelle montagne da queste parti anche ai tempi nostri; ma forse è una novità positiva per me quest’anno, per come reagisco io stavolta: forse in tempi nei quali ci deludono le persone – fate voi -, diventa più facile provare simpatia per gli animali.

quelli che non devono rinunciare all’umanità per essere bestie.

. . .

intanto un cinghiale si è fatto riprendere mentre passeggiava in pieno giorno in un comune qui vicino in un parco giochi per bambini.

download (1)

evidentemente anche gli animali stanno diventando sensibili alla moda dei selfie, e si arrangiano a farseli fare, come possono.

. . .

certo, oramai questo orso si fa riprendere un po’ troppo e non vorrei che questa fosse la premessa per qualche bruta fine: ehi, non c’è errore di stampa.

se vivi fra brute e/o brutte persone, vivi nascosto, anche tu che sei un orso: fai come me.

un amico mi manda la foto e mi prende piacevolmente in giro: come mai ti fai fotografare così spesso? e da quando ti piacciono così tanto le prugne?

. . .

orso anche io, in effetti; l’orso è esuberante, ma non è cattivo; può avere degli scoppi di aggressività, ma sono sempre giustificati.

ma per la maggior parte del tempo se ne sta per i fatti suoi.

non scrive neppure post, rischiando di rompere le scatole agli altri, figuratevi.

basta, è ora di andare nell’orto…


16 risposte a "un orso molto fotogenico nei boschi dietro casa – 312"

    1. hai ragione, tieni conto che un’orsa troppo abituata ad andar per case è stata appena condannata alla detenzione perpetua dal presidente della provincia di Trento, non troppo lontano da qui, e anche se il ministro dell’ambiente aveva detto che farlo è illegittimo.

      e le va ancora bene: dieci anni un orso sconfinato dall’Italia fu ammazzato a fucilate senza tanti complimenti, in Baviera, forse come immigrato illegale.

      "Mi piace"

  1. commento ricevuto via whatsapp:

    non so perché nel post dell’orso non mi viene fuori lo spazio dei commenti, comunque anch’io avrei fatto riferimento al fatto che ogni simile attira il suo simile 🙂

    "Mi piace"

        1. ho visto che erano state cambiate le impostazioni sui commenti per questo post, le ho ripristinate per renderli possibili, ma non è successo niente. problemi della piattaforma wordpress? ora verifico.

          "Mi piace"

      1. i proverbi, evidentemente, vanno bene per tutte le salse.

        a volte dio li fa e poi li accoppia, a volte invece sono gli opposti che si attraggono.

        sai che ti dico, cara shera delle mille e una notte? l’importante è che l’accoppiamento alla fine si realizzi,

        se poi tra simili che si attraggono oppure opposti che si attraggono lo stesso, va sempre bene… 🙂

        "Mi piace"

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.