tempo e verità. borforismi 269 – 13 novembre 2009

cor-pus-zero

2009-11-13 – 20:06:56

se il tempo è galantuomo e ristabilisce la verità, allora la verità esige molto più tempo della menzogna.

. . .

commenti:

ilpensierodioggi  http://www.miknet.it 2009-11-13 @ 20:23:01
Purche’ ci metta non piu’ di 2 anni, se no va in prescrizione!

Bortocal 2009-11-13 @ 21:08:57
ahh ahha, ottima questa.
però secondo me quella legge non passa.
è troppo perfino per loro.
e Fini? che ciancolo!

ilpensierodioggi  http://www.miknet.it 2009-11-13 @ 21:23:51
FINI ?????
EHM……

1026bMah…

Bortocal 2009-11-13 @ 21:27:13
no no, non è affatto vero, secondo me.
è lui che sta facendo il culo al Berlusca, se si vuole trovare una logica nell’invenzione di una legge totalmente assurda e che non potrà passare.
e Casini si ribella, geloso dicendo che andava meglio il Lodo Alfani.
all’asilo infantile sarebbero stati meno puerili.
io però sento salire una rabbia sorda di destra..

View original post


6 risposte a "tempo e verità. borforismi 269 – 13 novembre 2009"

  1. Mr. B li ha fatti fuori tutti, uno ad uno. Un grande! E quelli che non ha fatto fuori li ha fatti diventare come lui.
    Se fosse di qualche annetto più giovane farebbe fuori anche Salvini & c. , non è detto che non ci riesca ancora…

    "Mi piace"

    1. commento appropriato di risposta, dieci anni dopo, a una mia previsione totalmente sbagliata – che è stato impietoso verso di me ri-pubblicare da parte mia.
      mister B non ha solamente fatto fuori tutti i potenziali concorrenti a destra, ha totalmente plasmato a sua immagine e somiglianza il popolo italiano, e ha cominciato a farlo già quando Craxi gli faceva da prestanome; senza capire questo non si può comprendere nulla della storia italiana degli ultimi decenni.

      Piace a 1 persona

      1. D’accordissimo, purtroppo è andata proprio così… e mica solo in Italia ha fatto danni. Nessuno mi toglie dalla testa che senza il “modello” Berlusconi Trump non sarebbe mai potuto diventare presidente degli Usa…

        "Mi piace"

        1. questa idea che Trump dipenda da Berlusconi mi sembra eccessiva; sarebbe come dire che Trump non esisterebbe senza Thaksin Shinawatra, il suo perfetto equivalente thailandese, magnate televisivo salito al potere con la vittoria elettorale del 2001, ma costretto alla fuga all’estero nel 2006 dopo un colpo di stato appoggiato dal re ed escluso per 5 anni dalla vita politica per corruzione dalla Corte Costituzionale; e anche i parenti e i seguaci che hanno preso il suo posto, vincendo sempre le elezioni, sono stati continuamente espulsi dal governo o dai militari o dalla Corte Costituzionale. (e poi parlano di crisi della democrazia in Venezuela!)

          direi piuttosto che tutti questi, e altri, dipendano da tendenze generali di spettacolarizzazione e involgarimento (oltre che di corruzione) della politica secondo un modello televisivo, che in Italia si sono manifestate molto prima, semplicemente perché siamo un paese dal tessuto morale fragilissimo (dato che siamo un paese cattolico, fondato sull’assoluzione dei peccati, e quindi anche nei tribunali), rispetto a paesi dalle radici puritane, come gli USA, o comunque protestanti, come la Germania: qui la resistenza è stata più forte, ma comunque le stesse forse sono arrivate ad imporsi ugualmente (USA) o potrebbero farlo a tempi abbastanza brevi (Germania)

          anche il fascismo, cent’anni fa, nacque in Italia e poi si diffuse nel mondo; e forse fu una invenzione più originale del berlusconismo, che rimane tuttavia un fatto assolutamente centrale che ha segnato la nostra storia e sta segnando anche il nostro futuro, esattamente cole il fascismo, che è sopravvissuto ampiamente alla sua caduta da noi – a differenza che in Germania o in Giappone, ma come lo stalinismo in Russia.

          "Mi piace"

          1. Eppure io non sottovaluterei l’influsso di Berlusconi sull’immaginario mondiale. Shinawatra chi se lo fila? Ma Berlusconi bene o male lo conoscono tutti, anche grazie al gossip … sto parlando del mondo occidentale ovviamente, l’altro non conta, è folclore.

            "Mi piace"

            1. però il centro del mondo è l’Asia, oramai, e paesi come la Thailandia o il Vietnam o l’Indonesia noi li conosciamo poco per non dire per niente…, eppure sono più grandi di noi e in pieno sviluppo, oramai.
              Bangkok, credimi, non ha molto da invidiare a Londra, ed è grande uguale.
              però ammetto che su quel Berlusconi thailandese in Italia ho scritto quasi soltanto io… :-), almeno sui blog.
              poi è vero, come dici tu, che Berlusconi è diventato famoso in tutto il mondo e infatti me lo rinfacciavano non soltanto in Germania, ma anche in India o in Indonesia!
              però, proprio per questo, sarebbe dovuto essere semmai un antidoto, se non ci fossero forze grosse che stanno spingendo il mondo intero in quella direzione.

              Piace a 1 persona

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.