mi scappa di essere stupido. borforismi 283 – 27 gennaio 2010

cor-pus-zero

wordpress mercoledì 26 gennaio 2010 – 15:22

non vi può essere libertà senza conoscenza, come posso essere di libero di decidere se NON SO che cosa decido?

ma la premessa necessaria della conoscenza è la volontà di conoscere, come posso conoscere qualcosa se non desidero neppure saperla?

ma quanti di coloro che reclamano la libertà sono disposti a sobbarcarsi anche la fatica di conoscere?

e come possiamo chiamare, allora, la voglia di libertà degli inconsapevoli? cioè la semplice voglia di essere stupidi?

“mi scappa”? cioè: mi scappa di essere stupido?

la voglia di stare nel gregge senza decidere in che senso può essere definita voglia di libertà?

View original post


2 risposte a "mi scappa di essere stupido. borforismi 283 – 27 gennaio 2010"

  1. uno spettro si aggira per questo post: lo spettro dell’asino di buridano…

    ciò premesso, è inattaccabile… e infatti non si può che sbagliare, o fare la cosa giusta ma per caso.

    anche rinunciando a “reclamare la libertà” non faccio che lasciare l’onore e l’onere delle scelte a qualcuno che a sua volta NON SA quello che fa, ma simula (e/o millanta) conoscenza meglio di me.

    "Mi piace"

    1. non ho da replicare alle tue considerazioni: mi ci trovo d’accordo.
      mi appunto soltanto un passaggio forte: non si può che sbagliare, o fare la cosa giusta ma per caso.

      sul secondo punto, direi, più che altro per integrare quel che dici, che quanto più qualcuno reclama la libertà, tanto più è facile, invece, che sia manovrato da altri.
      chi ama davvero decidere in libertà, non deve reclamare la libertà, ma l’informazione e il sapere.
      ma siccome non vedo gente scendere in piazza a rivendicare di sapere di più per poter decidere consapevoli, credo che la lotta generica per la libertà vada guardata con molta diffidenza, salvo i casi nei quali sia invece una protesta contro forme di oppressione evidente.

      "Mi piace"

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.