mamma le turche! uscire dalla Nutella, subito! – 543

sì, le noccioline della Nutella sono turche.

Salvini ha scoperto che c’è una immigrazione islamica da combattere anche lì.

e noi che pensavamo che la Nutella fosse come la pizza o i maccheroni: un tipico prodotto di successo italiano nel mondo.

. . .

quando la Ferrero la inventò nel 1964, le nocciole erano tutte delle Langhe lì vicino; poi proprio il successo mondiale ha costretto ad usare nocciole di importazione.

per fortuna i leghisti hanno la soluzione: uscire dalla Nutella, subito!

. . .

prima le nocciole italiane? no, no, è già troppo:

SOLO le nocciole italiane: poca Nutella, tutta del tipo io non sono razzista, ma, e rigorosamente fatta in casa…

previsto un crollo in borsa della Ferrero, e ben gli sta a questi schifosi buonisti che fanno la Nutella troppo buona…

(e che non hanno mai compensato Salvini per la sua campagna promozionale così umile e disinteressata).

salvini-12-2-19-357849.660x368

. . .

da tempo sto pensando di essere al cinema, tutto questo non può assolutamente essere vero, e mi sto divertendo molto.

ora che il tempo di Salvini è finito e Trump ha cambiato cavalla e scelto la Meloni, ne avremo di barzellette da raccontare.

finalmente a ruota libera, visto che anche questo post bastona un uomo oramai palesemente morto politicamente (come da proverbio cinese) e la sua propaganda oramai abbandonata evidentemente a se stessa…

 

 

 


14 risposte a "mamma le turche! uscire dalla Nutella, subito! – 543"

  1. qualche dietologo un po’ estremista direbbe che “siamo quello che mangiamo”. Siccome Salvini ha ingurgitato parecchia Nutella ultimamente e le noccioline erano turche… qualcuno gli ricordi che per una buona percentuale lui ora è turco.

    "Mi piace"

        1. effettivamente la Nutella ha un’aria un po’ troppo di sinistra, considerando che usa un mio sosia per farsi la pubblicità, ahah
          il bombolone sarebbe perfetto.
          ho appena letto un articolo delL’Inkiesta che ci spiega come siamo tutti dei cretini a non capire la finissima strategia della Bestia, il suo apparato per la propaganda social, che ha tirato fuori questa kazzata sulla Nutella per fargli recuperare spazio sui media.
          sarà, ma a me pare che un leader che straparla perfino della Nutella, dimostrando di non saperne nulla, si sia fatto del male da solo:
          non sai niente neanche della Nutella, e vieni a parlarci del Mes per dirci che ci fa male (sempre che per te non sia il vecchio Punt e Mes…, ahaha).

          "Mi piace"

  2. Secondo me sei un po’ troppo ottimista, non so che personali sondaggi tu abbia … o sono speranze autoalimentate? Trump punta sulla Meloni? Ma che bisogno ha (a parte che non mi pare un cavallo azzeccatissimo) se bastano quelli che ci sono adesso a firmare qualsiasi cosa? Altro che Meloni, Giuseppi va benone.

    "Mi piace"

    1. ahah, ma io mica uso i sondaggi! vedi la risposta all’altro commentatore qui sotto, uso il mio naso.
      ammetto che su Salvini ho canato alla grande un anno e mezzo va, dopo averlo sentito dal vivo in piazza Duomo a Milano, ma mi sono riscattato a luglio-agosto prevedendo per tempo che usciva dal governo con le ossa rotte.
      e sai come ho fatto? tu pensi che la politica italiana si decida in Italia? o ingenuo… – si decide a Washington, dove Salvini fece fiasco due mesi prima di essere espulso dal governo.
      quindi ne riparliamo a gennaio, quando la Meloni andrà, invitata, a Washington: però, dai un’occhiata critica, già ora, alla stampa, e vedrai come stanno già montando pian piano la panna montata Meloni in funzione anti-Salvini.
      non che la Meloni sia meglio, nella sostanza: anche gli americani sono in difficoltà a trovare un proprio agente serio, con i politici che ci ritroviamo: ora stanno provando lì. e, credimi, sono loro a decidere.
      Salvini è folklore, ed è oramai fuori dal gioco: se poi sbaglio di nuovo, mi cospargerò il capo di cenere, e dirò: 2 a 1 contro di me, vediamo la prossima… 🙂

      "Mi piace"

      1. L’elettorato di Salvini ha la capacità invidiabile di negare ogni evidenza e fregarsene di ogni logica.
        Il capo può dire e fare tutto e il contrario di tutto, purché picchi duro su immigrati, Europa e “poteri forti” 😦
        perciò temo che il suicidio di Salvini sia già stato digerito, è stato il tradimento di Conte uomo della Merkel (dicono loro, eh)…
        gli altri come al solito fanno confusione, con Renzi che gioca per il Re di Prussia (lui si) e quindi me la vedo brutta.
        La Meloni per quanto possa essere sponsorizzata non mi pare avere ne il carisma ne il seguito… insomma non la vedo andare da nessuna parte.
        Ma io pure mi sono sbagliato tante di quelle volte…

        "Mi piace"

        1. e chi la indovina sempre?
          l’unica cosa chiara è che Salvini non vuole l’America, non lo vuole l’Europa, non lo vuole il Vaticano, almeno il vertice: dove cacchio può andare? e mi pare che perfino Putin ne diffidi un po’.
          lo scandalo che lo ha cacciato dal governo, dopotutto, aveva dietro gli americani, ma anche i russi.
          è un fenomeno mediatico, ma con 49 milioni imboscati da qualche parte con cui ti comperi i giornalisti sarebbero capaci tutti.
          la Meloni debole? meno di Salvini comunque, in se stessa considerata, se non fosse che è una donna, e dunque dura da digerire in Italia.
          si stanno guardando attorno, i poteri forti, ma il mercato è scarso: gli resta solo Renzi, come leader della destra, ahaha, ma chi è più sputtanato di lui?
          purtroppo il pulzello è totalmente privo di senso autocritico e pensa di avere delle carte da giocare ancora…
          ma può fare soltanto danni, da qualunque parte si giri, concordo con te – ma quanto a prese del potere è un cavallo azzoppato.
          è vero che l’elettorato di destra digerirebbe anche un Tyrannosaurus Rex purché gli garantisca evasione fiscale e niente tasse.

          "Mi piace"

          1. Renzi è un grosso problema li in mezzo…
            comincio a pensare che avesse ragione Zingaretti a preferire di andare al voto piuttosto che entrare al governo.
            Almeno ce lo toglieva dagli zebedei… così invece…
            Spero solo (pensa te) che Berlusconi si tenga un po’ dei suoi voti, che se dovesse prendere più del 5% sai che palle… già stare insieme ad uno che ha l’obiettivo programmatico di svuotarti… come si fa?

            "Mi piace"

            1. concordo sulla valutazione su Renzi, mina vagante e scheggia impazzita assieme.
              però i governi si fanno con chi ci sta; sarà lui a decidere di staccare la spina, probabilmente, il berlusconiano altrettanto furbastro, ma decisamente odioso; ce ne faremo una ragione, e magari troveremo qualcun altro al suo posto per tirare avanti, si vedrà.
              Zingaretti – che non mi entusiasma – ha fatto l’unica cosa sensata che poteva fare e tira avanti come può: non è un’aquila, ma del resto lo hanno messo lì per quello.

              discordo sul resto, ma proprio tanto: la fregola delle elezioni anticipate è una delle peggiori disgrazie italiane; orrenda l’idea, poi, che si debba votare per fregare l’antipatico di turno (aggiungendo centinaia di milioni di debito pubblico di spesa per farle): le elezioni anticipate sono come un cambiamento delle regole durante la partita, perché fa comodo.
              no, si vota ogni cinque anni, ciascuno se ne faccia una ragione, e si vota per verificare alla scadenza e non prima come è cambiata la volontà degli elettori: punto e basta.
              ciascuna legislatura ha bisogno di tempo per concludere qualcosa; che cosa questa mania di azzerare continuamente tutto e ricominciare da capo, sbalestrati da una maggioranza all’altra che disfa tutto quello che si è fatto prima?
              non cambierei opinione neppure se i sondaggi dessero la sinistra all’80 per cento, chiaramente,

              "Mi piace"

              1. Ah ah se per cambiare opinione aspetti la sinistra all’80% stai tranquillo!
                Ma tu pensi davvero che si arrivi a fine legislatura?
                Io la vedo abbastanza dura… anche se sarebbe meglio, dato che c’è da scegliere il nuovo Presidente della Repubblica, nel 2022.

                "Mi piace"

                1. se guardo all’interno, non vedo perché non debba durare questa, visto che è durata la precedente, che era ben più fragile (il PD governava col 25% dei voti, grazie ad una legge elettorale dichiarata incostituzionale) e questa ha un parlamento a geometria variabile, capace di adattarsi ad ogni scenario.
                  i 5Stelle sarebbero folli se andassero a farsi massacrare; e vale anche per il PD, se ha la testa sulle spalle; Renzi poi…
                  ma non credo – mi sto sgolando invano – che queste cose si decidano in Italia: si cambierà legislatura per mandare al potere la destra incondizionatamente solo se Trump la vince contro Merkel-Macron.
                  è una battaglia decisiva per l’avvenire dell’Unione Europea; non sarà così facile arrivarci per Trump: se vanno al potere Salvini-Meloni, l’Unione Europea è finita: questa è la madre di tutte le battaglie.
                  vedremo alla fine se è Waterloo, dove vinsero gli inglesi, oppure Austerlitz, dove i francesi sbaragliarono tutti.

                  "Mi piace"

  3. Non vorrei deluderti ma Salvini vincerà a mani basse, la Meloni sta portando via i voti di forza italia.
    Guardavo i sondaggi oggi.
    Sono oltre il 50%.
    Questi che governano gli stanno facendo un favore, ancora un anno così e vanno al 60%

    "Mi piace"

    1. Salvini e i sondaggi? trovo incredibile che dopo decenni oramai di conclamate bufale sondaggesche ci sia ancora qualcuno che li bada.
      oltretutto la follia sondaggistica oramai quotidiana mi pare una mania solamente italiana: seguo abitualmente la stampa tedesca e ne compare qualcuno solamente in vicinanza delle elezioni.
      d’altra parte i sondaggi nostrani sono fatti molto più per dire all’umanità gregaria dove va il resto del gregge per indicargli la strada, piuttosto che per sondare davvero l’opinione pubblica.
      non mi dilungo oltre per non diventare verboso, anche se avrei ancora altre cose da aggiungere.
      aggiungo solo che i sondaggi danno i dati di quelli che rispondono e dunque sono falsi in partenza.

      diverso è il discorso se guardiamo alla destra nel suo complesso: l’Italia è un paese di destra da trent’anni almeno e la tendenza si consolida adesso che c’è una spinta a destra nel mondo: lo dicono le diverse elezioni locali, non i sondaggi.
      perché? nessuno davvero lo sa spiegare, però è evidente che i signori di internet c’entrano qualcosa; e che in Italia Facebook favorisse i fascisti era chiaro fin da quando è nata: bastava farci caso e sentire la puzza, per boicottarla.
      dal punto di vista della destra la scomparsa di Berlusconi è comunque un grande progresso: Salvini e Meloni dicono le stesse cose, soltanto in un modo diversamente sguaiato, ma almeno non sono personalmente mafiosi.

      detto questo, come non essere d’accordo con te? il governo che era stato messo in piedi passa il tempo a cercare di conquistare elettori litigando, quando invece questo litigio continuo li fa scappare.
      non se ne può più, hai ragione.

      "Mi piace"

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.