il karma leggero del pessimismo – borforismi 18 — Cor-pus 2020

occorre un solidissimo, indistruttibile amore per la vita per potersi concedere il lusso di una visione pessimistica della realtà. per questo la maggior parte degli uomini si accontenta di un ottimismo generico e sfuocato, che non li aiuta affatto a sentire a fondo gli aspetti positivi dell’esistenza. d’altra parte, il pessimismo consente delle analisi più […]

via il karma leggero del pessimismo – borforismi 18 — Cor-pus 2020


15 risposte a "il karma leggero del pessimismo – borforismi 18 — Cor-pus 2020"

  1. Certo occorre un solido.Issimo,indistruttibile amore per la vita , per vivere.
    La morte si sconta vivendo .
    Questa è parte della realtà si da il caso che miliardi di persone vivono in condizioni pessime e non si ammazzano, se non raramente, con aspettativa di vita corta e tribolata sempre.
    Nei Paesi ricchi atei credenti agnostici ignoranti e non si ammazzano.
    Aspettativa di vita lunga.
    La visione pessimistica induce ad un fatica particolare della mente del cuore e dell’animo inevibitalmente anche del fisico.
    Essere realistici non induce all’ottimismo è vero, l’amore per la vita è credere nel valore della vita amarsi e amare altri e altro da sé, ce n’è in abbondanza
    Scegliere, anche cercare,guardare con attenzione, avere riguardo, aver cura , versione scelta scelgo, per me significa essere religiosi da Cicerone relegěre.
    Per Lattanzio,religăre. Per Agostino religëre e via via, no .

    Ogni forma di vita, basta per vivere non serve Dio , nè peccato ,tanto meno originale, nè salvezza in altra vita seppure ci sia tanta” fantasia” in questa versione
    La mia educazione è stata cristiano -cattolica.
    Ho abolita la cattolica perché incredibile e impraticabile.
    Mi basta questo non ho cercato ,un riconoscimento legislativo, seppure comprenda bene l’essere intellettuali e cittadini con diritti e doveri.
    Di fatto tutti conviviamo tra carnalità e spiritualità..
    Intendo percorso di vita fatto di ricerca interiore verso il proprio equilibrio, con sé stessi e con gli altri animali “tutti”, quasi, gli esseri viventi della Terra
    Resto dunque credente, non di dio.
    L’ho fatta lunga solo per dire che può confortare la storia di dio e il premio di un’altra vita, non ci credo più divento” grande”.Più rafforzo il mio credo
    Quando ero bambina , 5/6 anni, alcuni mi dicevano che ero un pò “gaggiotta”, c’erano ignoranza e pre-giudizi , sta per ingenua da piccola e da grande per sciocca o sempliciotta.
    In realtà
    È più faticoso vivere ricorrere a esseri dell’aldilà, ma mi sembra di enorme buon senso.
    Ho amici e amiche molto credenti, poco credenti e non credenti.
    Non ho distinguo se non umani e non, di buon senso e non, di buona volontà e non.

    "Mi piace"

        1. Tanti auguri ancora 🍸🍷🍎🍓🌲🌳🌼.
          Mi è venuto naturale scriverti cosi , non lo sapevo proprio 😘✌.
          Gli eventi nel corso della vita non sono molti ricordare quando sei nato e renderlo importante conta.
          Dovremmo farlo sempre. Anche se c’è da impegnarsi ed amare molto la vita .
          Non è periodo di festa, anzi è periodo di lutto ma non posso morire prima del tempo.
          Credo neppure tu.
          Buon riposo Mauro

          Piace a 2 people

      1. Grazie Mauro,questo è il mio credo, apparente semplice. però ho impiegato abbastanza per sentirlo proprio mio.
        E gli altri facciano come preferiscono ,basta che non rompano troppo in nome delle religioni che si sono inventati. o di altre diavolerie.
        Pararsi dietro un dito è impossibile.
        Ed ora mangio uno yogurt buono cioe non magro nè bianco, dolci non posso., così sia
        Sono ghiotta di cioccolata abbastanza fondente, resisto è di troppo 😘☺

        "Mi piace"

        1. vedo che condividiamo il problema del divieto degli zuccheri, per prolungarci la vita e soprattutto non farla finire in malo modo.

          il cioccolato purissimo e amarissimo – ne ho trovato perfino al 98% – risolve i problemi di un cacaonomane come me… 🙂

          il fondente ha ancora zuccheri all’interno, ma il cacao amaro proprio no: te lo consiglio; il cacao è una droga blanda che sostiene bene quell’amore per la vita di cui abbiamo bisogno. 😉

          Piace a 1 persona

          1. Bonjour Mauro, mes sincerès remerciements👏
            Je suis entièrement d’accordo🎯
            Pur fidandomi del tuo saperti prendere cura di te stesso, ti confesso che ho ricontrollato.
            C’est parce que je suis un peu lapidé… rincoglionita
            La questione non mi piace, ma è vera. Credo che la mia intelligenza emotiva sia oscillante.
            Ora ti chiedo un “pensiero felice” per la mia salute e chiedo la luna.
            Ma tentar non nuoce. Considerando “ricchezza” la tua vivacità mentale ed emotiva ti confesso: potresti essere il mio Mentore.
            Ho un altro vizietto, il tabacco. Fumo solo i sigari, un tipo di sigaro e basta.
            Ne ho provati venti almeno.
            Italico bianco stellato, una goduria. E un prodotto, per esportazione.
            Li trovo, in tutta la Vallesina, solo in due bar tabaccheria, altrove, intendo province e regioni stessa storia.
            All’estero, idem, solo nelle città a Tirana costavano € 8,60
            In Italia da due mesi € 3,70.
            Pourbano les avoir en cette periode de merde pleine😵
            ho chiesto un favore ad un giovane che per lavoro si recava nello stesso punto di rifornimento.

            Hai qualche consiglio? la pipa elettronica, mi fa ribrezzo e tossisco abbondantemente, appena ci provo. Mi va “di traverso.”
            Historie Personelle, juste pour parler😜
            Da giovane tra i quaranta e i cinquant’anni ho fumato la pipa.😍
            Me le faceva un amico di famiglia, ottimo artigiano. Ho imparato nel suo ambulatorio, esercizio elegante e sobrio a caricare la pipa fumando una mistura, la sua, di tabacco di cui ancora sento il profumo.
            Ha chiuso tutto per problemi familiare. Ed è sparito dalla circolazione come la moglie, mia vecchia ex collega ed amica….
            Non sopporto nessuna sigaretta, le trovo disgustose e non appaganti.
            Le due pipe nel tempo hanno perso un poco la funzione originale.
            Ho fatto una pausa lunga e necessaria, tre anni tra ospedali RSA e riabilitazioni.
            Sono viva, accidenti a quel giovane distrattissimo che mi ha struppiato a cinquantaunno anni.
            Concludo abbracciandoti, la distanza imposta è alienante, creiamo affettività nella parola che coincide fuori da ogni retorica con l’Essere, Vivere creando relazioni in amicizia con affettuosità.
            Grazie comunque ,è chiaro. À tout à l’lheure👍🌞

            "Mi piace"

            1. frammenti di vita tua che emergono a poco a poco, e compongono un quadro.
              ha colori che sono squillanti e assieme malinconici.
              me lo guardo come fossero quelli di una mia amica che – strana coincidenza – un anno fa mi chiese di essere il suo mentore: parola rara, e quasi ho pensato che tu potessi essere lei.
              ma non fuma sigari, a quanto mi risulta, anche se ha una vita, pure lei, diversamente infelice.
              io neppure ho mai fumato in vita mia, e proprio non posso dare consigli a riguardo.
              ne sono dispiaciuto: ma forse potresti cogliere questa pausa obbligata e frustrante per perdere l’abitudine?
              non è certo il consiglio che ti aspettavi, ma me lo perdonerai.
              buona giornata in Vallesina – sono andato a vedere con googlemaps dove si trova… 😉

              Piace a 1 persona

    1. indubbiamente tutto bene per ora, come disse quello che si era buttato da una delle torri gemelle, arrivato mentre al trentesimo piano, mentre cadeva – giusto per restare in linea col post.

      non solo ho ritrovato le galline, salvo una, – alimentate dal figlio, che si è trasferito da me mentre io ero via, fuggendo da Brescia -, ma il giorno che sono arrivato sono nati venti anatroccoli: ce ne restano otto, dieci essendo variamente morti e due regalati via; e sono un numero ancora cospicuo e lo considero tuttora un buon auspicio.

      di te so tutto, grazie al tuo diario giornaliero sul blog: buona pasqua, allora!

      Piace a 1 persona

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.