se Mentana perde la tra-Mentana – 139 — Cor-pus 2020

divertiamoci un poco, tra un virus e l’altro, con Mentana che ha cominciato a dare i numeri: non è il solo al quale l’isolamento fa male, pare. il capo del governo fa una conferenza stampa e lui, Mentana, decide di darla in diretta; nel corso della conferenza stampa Conte polemizza con l’opposizione, come è assolutamente […]

via se Mentana perde la tra-Mentana – 139 — Cor-pus 2020


2 risposte a "se Mentana perde la tra-Mentana – 139 — Cor-pus 2020"

  1. Bravo Mauro,
    Condivido pienamente.
    Mentana va dove prevede ci sarà il prossimo vincitore. Cosi ha fatto coi 5 stelle a suo tempo, così fa con Salvini e Meloni. Purtroppo di solito ci azzecca sul prossimo vincitore, anche perché dà il suo contributo, insomma una profezia autoavverante.

    "Mi piace"

    1. grazie della lode, caro Roberto, ma ci sono insensatezze evidenti che dovrebbero suscitare una reazione direi perfino super partes.

      io credo che Mentana attacchi Conte non per favorire Salvini o la Meloni, che al momento hanno la stessa possibilità di andare al governo che ho io, e non solo per gli equilibri parlamentari, ma per i rapporti di forza internazionali: Salvini è troppo filo-russo per gli americani e fino a che resta egemone nella destra la nostra destra non governerà; Trump infatti punta sulla Meloni, ma nonostante gli sforzi lei al momento brilla ancora troppo poco; poi bisognerà vedere se Trump verrà rieletto.

      invece Mentana lavora contro Conte a favore di un governo Draghi, secondo me; ma Draghi sarà il prossimo presidente della repubblica, non credo che abbia voglia di bruciarsi con due anni di governo necessariamente lacrime e sangue, facendo la fine di Monti: prima appoggiato da tutti o quasi e poi vilipeso e cacciato.

      certo, rimane in Italia l’anomalia di una destra da decenni maggioritaria nel paese, ma così stupida e balorda da non riuscire neppure a governare dal novembre 2011 in poi…

      "Mi piace"

Lascia un commento, soprattutto se stai scuotendo la testa. Un blog lo fa chi lo commenta. E questo potrebbe diventare il tuo blog.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.