che cosa ci dice la fine di Christiaan (s)-Trunz – 381

Christiaan Trunz, chi era costui? il responsabile del settore metalli del JP Morgan, la grande finanziaria e banca americana, appena condannato da un tribunale USA per manipolazione del mercato, ma questa non è una notizia: normale banditismo bancario. ma la notizia è soltanto la punta di un iceberg e rivela molte cose interessanti. . . … More che cosa ci dice la fine di Christiaan (s)-Trunz – 381

non è House of cards: le vere cause della crisi del governo Conte, anzi, in verità, Salvini – 377

la politica non è uno spettacolo; hanno anche inventato House of cards per convincerci. la politica è ANCHE spettacolo, certamente; e tuttavia coloro che la guardano soltanto da questo punto di vista sono già dei sudditi che hanno scelto il ruolo di spettatori. . . . proviamo a recuperare un punto di vista da cittadino … More non è House of cards: le vere cause della crisi del governo Conte, anzi, in verità, Salvini – 377

il mondo sessualmente perfetto di Donald Trump – 374

la storia inizia in un modo molto semplice e perfino banale, particolarmente adatto a questo punto ponte di Ferragosto. siamo negli USA e nel 2007 un uomo comincia a lavorare in una società di pompe funebri: lo chiamerò Egidio: non è il suo vero nome, per rispetto della sua privacy, e vi dirò poi perché. … More il mondo sessualmente perfetto di Donald Trump – 374

Easy rider: libertà è paura? – 373

muore Peter Fonda. “In onore di Peter, per favore brindate alla libertà”, dice la famiglia. e sono cinquant’anni da Easy rider, il film manifesto del Sessantotto degli hippie, ma anche di uno spirito libertario ambiguamente motociclistico, per dire… . . . come tradurre quel titolo? Motociclista libero, forse. certo, non Libertà e paura, il titolo … More Easy rider: libertà è paura? – 373

Kalaallit Nunaat: comprarsi la Groenlandia? – 371

nome ufficiale: Kalaallit Nunaat. ora Trump vuole comperarsi la Groenlandia? se non ci fossero i media ad osannare i potenti, che spasso sarebbe seguire la politica mondiale: riusciremmo a vederla come una farsa insensata. ma cominciarono gli antichi egizi a rappresentare i faraoni come giganti quasi infiniti, e l’abitudine continua. . . . ora una … More Kalaallit Nunaat: comprarsi la Groenlandia? – 371

Lega e Trump (e Maduro): la battaglia d’Italia – 363

se dico che la trovata estemporanea di Salvini di rompere il governo senza neppure trovare un pretesto credibile è soltanto la dichiarazione di guerra aperta all’Unione Europea per conto di Trump, pare che io dica anche che l’esito della battaglia è scontato: vincerà Salvini e usciremo dall’euro e dall’Unione Europea, per metterci sotto il pieno … More Lega e Trump (e Maduro): la battaglia d’Italia – 363

viva l’hard brexit, contro la volontà del parlamento inglese – 359

l’attuale parlamento inglese si è espresso varie volte contro una brexit senza accordo, anche se poi ha sempre anche respinto gli accordi effettivamente raggiunti con l’Unione Europea. ora che il nuovo primo ministro Johnson, brexiter acceso, ha promesso l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea la notte di Halloween, cioè alla mezzanotte del 31 ottobre, e … More viva l’hard brexit, contro la volontà del parlamento inglese – 359

dis-economie politiche e risparmio – 356

Loretta Napoleoni, una volta pensavo che sarebbe stata un capo del governo perfetto, secondo me. oggi un suo articolo mi suscita parecchie riflessioni; avremmo bisogno di riflettere più spesso e più a fondo – e assieme – su questi temi: https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/08/04/tassi-di-interesse-negativi-cosi-si-puniscono-i-risparmiatori-invece-di-premiarli/5366419/ parla dei tassi di interesse negativi, adottati, come risposta alla crisi economica in atto da … More dis-economie politiche e risparmio – 356

vegetariani – 354

Trump ha imposto all’Unione Europea un accordo che riserverà agli USA nei prossimi anni il diritto di vendere agli europei 35.000 tonnellate di carne delle 45.000 che importiamo dall’estero: praticamente quasi un monopolio futuro della carne americana sulle importazioni europee. e peggio per Argentina, Brasile, Australia ed Uruguay, che attualmente ce ne vendono di più … More vegetariani – 354

l’orso della Val Sabbia e i venti di guerra nel mondo – 347

nei tempi grami in cui stiamo vivendo si moltiplicano i segnali di nuove guerre possibili; locali, per ora, e dunque non ci sarebbe niente di nuovo, vale la pena parlarne’ guerre locali variamente atroci sono già in corso: Yemen, Siria, Afghanistan, Libia, per non parlare della guerra strisciante e subdola che l’impunito Israele da sempre … More l’orso della Val Sabbia e i venti di guerra nel mondo – 347

ops, americani, non nord-africani – 354

Sig. Presidente Trump, buongiorno: il governo italiano desidera informarLa che due cittadini del suo grande paese sono sbarcati a Roma da una nave addetta al soccorso in mare, dopo aver tentato di attraversare l’Atlantico in gommone. Nella capitale italiana, alloggiati in albergo di lusso poiché foraggiati dalla sinistra, hanno tentato l’acquisto di beni di prima … More ops, americani, non nord-africani – 354

come se non ci fosse un domani (e in effetti non c’è) – 348

anche le deportazioni dei migranti clandestini costano; ma i nuovi tetti di spesa pubblica che verranno approvati dal parlamento americano nei prossimi giorni consentiranno a Trump di realizzare senza problemi la sua politica di espulsioni? fino ad ora negli USA erano previste “deportazioni veloci” per i clandestini fermati entro 100 miglia dal confine tra gli … More come se non ci fosse un domani (e in effetti non c’è) – 348

non facciamoci distrarre: il capitone si mangia a Natale – 344

lettera aperta a qualche amico di blog (e si riconosca come interlocutore chi vuole): seguite troppo i media, in particolare quelli italiani, che sono prevalentemente spazzatura. prima avete voluto credere a tutti i costi alla leggenda italica che la prossima presidente della Commissione Europea sarebbe stata la Merkel: ipotesi assolutamente inverosimile, la Merkel che abbandona … More non facciamoci distrarre: il capitone si mangia a Natale – 344

dai diritti umani ai diritti disumani? – 331

contro i diritti umani proclamati nel 1948 si profila una azione coordinata a livello mondiale: perché non correggerli e sostituirli con più moderni ed attuali diritti disumani? . . . ha cominciato Putin ad Osaka qualche giorno fa, dicendo che le idee liberali sono sorpassate. difficile considerare una notizia che un ex agente del KGB, … More dai diritti umani ai diritti disumani? – 331