mamma le turche! uscire dalla Nutella, subito! – 543

sì, le noccioline della Nutella sono turche. Salvini ha scoperto che c’è una immigrazione islamica da combattere anche lì. e noi che pensavamo che la Nutella fosse come la pizza o i maccheroni: un tipico prodotto di successo italiano nel mondo. . . . quando la Ferrero la inventò nel 1964, le nocciole erano tutte … More mamma le turche! uscire dalla Nutella, subito! – 543

i conti con la democrazia 2 – 529

dunque, si diceva nel post precedente che il secondo elemento veramente decisivo per la positività del modello democratico moderno è la divisione dei poteri. questo aspetto, veramente, non siamo abituati a considerarlo caratterizzante della democrazia, ma lo chiamiamo piuttosto “stato di diritto”, e infatti nella democrazia antica era sconosciuto. basta considerare un istituto che appare … More i conti con la democrazia 2 – 529

Trump: come va la lotta contro il populismo in Occidente – 515

la lotta decisiva contro il populismo non la stanno facendo le sardine, con tutto il rispetto per un movimento di esasperata protesta che Salvini può ringraziare sarcasticamente per la pubblicità gratuita che gli sta facendo. ovviamente mi sono stancato di ripetere, sostanzialmente a me stesso, che una vera lotta politica a Salvini non si fa … More Trump: come va la lotta contro il populismo in Occidente – 515

il colpo di stato in Bolivia e la sinistra italiana: gradassa, enfatica, irrimediabilmente maschilista – 504

Giù le mani dalla Bolivia meticcia, proletaria, popolare! chi ha scritto questa frase immonda? non per quel che dice, che ha un fondo di verità, ma per come lo dice. c’è una metafora sottintesa: uno stupro da impedire, e poco conta che la Bolivia stuprata sia meticcia e lo stupratore bianco e yankee: l’ossessione mentale … More il colpo di stato in Bolivia e la sinistra italiana: gradassa, enfatica, irrimediabilmente maschilista – 504

#greenWarren – 490

qualcuno di occupa del programma di Elizabeth Warren, la più credibile dei candidati democratici alle prossime presidenziali del 2020 (ma non è detto che non verrà sabotata, proprio per questo, dalla dirigenza del Partito Democratico, come già avvenuto tre anni fa a Sanders). è una posizione molto critica quella che leggo: protezionismo imperialista, verde e … More #greenWarren – 490

l’ultima Hollywood: Tarantino – 486

parlare o non parlare di C’era una volta a Hollywood, l’ultimo film di Tarantino? dopotutto a parlare di una inezia si rischia di farle dell’inutile pubblicità, no? e poi, mettermi addirittura a recensire un film…, come se avessi chissà quali competenze in materia. intanto che accantono l’idea, ecco che finisco col parlarne via whatsapp con … More l’ultima Hollywood: Tarantino – 486

l’ISIS, un film western in Siria: in che mani siamo – 476

in attesa – avevano detto, ma poi si sono corretti: nel corso dell’incursione contro il capo dell’ISIS, al Baghdadi, Trump si fa una foto assieme ai suoi principali collaboratori: gli serve per la propaganda elettorale. ogni foto è un messaggio: comunica istintivamente qualcosa, ma può essere analizzata, perché ha un lessico e una sintassi. questa … More l’ISIS, un film western in Siria: in che mani siamo – 476

le due lettere del governo inglese sulla Brexit: schizofrenia certificata, ma solo lì? – 463

nel mio ultimo post sulla brexit avevo parlato di umorismo inglese: https://corpus15.wordpress.com/2019/10/17/s-brexit-lumorismo-inglese-459/ ma confesso di non essere stato capace di immaginarmi lo scenario attuale: sono stato battuto dalla delirante immaginazione del nuovo leader inglese Johnson, costretto da due voti della Camera dei Comuni a chiedere all’Unione Europea la terza proroga delle trattative per la brexit: … More le due lettere del governo inglese sulla Brexit: schizofrenia certificata, ma solo lì? – 463

se l’Italia in Siria difende in campo i turchi, che a parole critica – 451

il secondo giorno dell’invasione turca della Siria: orientarsi aldilà del rifiuto della guerra e riuscire a capire qualcosa di più non è facile: le analisi si moltiplicano, ma qualche punto diventa più chiaro. diventa anche più forte lo schifo e il fastidio per una politica internazionale tanto più caotica quanto più diventa cinica e ammantata … More se l’Italia in Siria difende in campo i turchi, che a parole critica – 451

verso la seconda guerra civile americana? – 446

…. If the Democrats are successful in removing the President from office (which they will never be), it will cause a Civil War like fracture in this Nation from which our Country will never heal.” Pastor Robert Jeffress, @FoxNews Se i Democratici avranno successo nel rimuovere il Presidente dal suo ufficio (cosa che non succederà … More verso la seconda guerra civile americana? – 446

impeachement: Trump ha ragione – 443

la procedura in corso per la rimozione di Trump dalla carica di Presidente degli Stati Uniti d’America è un colosso dal piede d’argilla. lo si accusa, infatti, di promuovere indagini sulla corruzione di Biden, quando era il vice-presidente di Obama, per ostacolarne la ricandidatura. ma è evidente a chiunque che Trump ha tutto il diritto … More impeachement: Trump ha ragione – 443

Trump, Johnson, Salvini: tempi duri per le demokrature (e le democrazie) occidentali – 440

Piuttosto che il sistema noioso che diamo per scontato, dove ci si trova di fronte a leggi basate sui fatti, abbiamo una personalità che crea la realtà a sua immagine. In un primo momento, questa realtà appare solo come confusa e sembra rovinare tutto, ma dopo un po’ il leader inizia a trascinare la gente … More Trump, Johnson, Salvini: tempi duri per le demokrature (e le democrazie) occidentali – 440

la metafora del crollo – 434

il ghiacciaio del Bianco crollerà certamente, non si sa quando esattamente. il cima del pianeta impazzirà certamente, non si sa quando esattamente. noi, intanto, monitoriamo. la crisi economica più devastante sta arrivando, ma quando scoppierà esattamente? ah, saperlo. chi sottoscrive queste frasi? anche voi, fratelli lettori di questo blog? ammettetelo, siete tentati: eppure sono bufale; il … More la metafora del crollo – 434