il Rovelli del tempo: e se anche il futuro determinasse il presente? – 248

Carlo Rovelli e` sicuramente un genio e il suo libro L’ordine del tempo e` il libro di fisica e di filosofia piu` acuto che mi e` capitato di leggere da anni; e nello stesso tempo e` anche un bellissimo testo dal punto di vista letterario; ed e` perfino anche un giallo appassionante, che perdipiu` rimane aperto e … More il Rovelli del tempo: e se anche il futuro determinasse il presente? – 248

ce lo chiede l’America… – 247

che sollievo, che ritorno all’infanzia, ritrovarsi davanti, con Trump, la vecchia sana stolida America di Nixon e Kissinger, di Reagan, dei Bush, quella che uccise il suo presidente Kennedy, Luther King e gli altri leader democratici degli anni Sessanta, oltre a Che Guevara, quella che organizzava i colpi di stato contro Allende e faceva la sua ottusa … More ce lo chiede l’America… – 247

Introibo al bortoround, ma anche conclusioni e riflessioni morali – 246

pubblico anche qui il post che conclude, sotto forma di introduzione, il mio blog bortoround, che con questo conclude le pubblicazioni, e dunque anche il racconto del mio giro del mondo 2014. . . . oggi, 15 luglio, finisce davvero il mio primo viaggio del mondo, svolto in realta` dal 16 luglio al 30 novembre … More Introibo al bortoround, ma anche conclusioni e riflessioni morali – 246

il crollo della mente monocamerale, la comunicazione sdraiata e la crisi della democrazia rappresentativa – 243

a volte il demone della complessità si sveglia in me, e lo fa preferibilmente la mattina; probabilmente ha da scaricare in qualche modo, per purificare la mente, qualcosa che ha composto di notte, in quella specie di dormiveglia nel quale compone i suoi discorsi. prometto comuqnue di essere sintetico al massimo possibile, così da ridurre … More il crollo della mente monocamerale, la comunicazione sdraiata e la crisi della democrazia rappresentativa – 243

i post che non scrivo: autoanalisi di un blogger in crisi – 242

è sera, il momento che da ultimo dedico di solito alla riflessione su questo blog, e da qualche tempo mi sento confuso, in preda alla famosa paralisi dello scrittore, o almeno dello scrivano, visto che scrittore non mi sento di essere, ammesso che il termine abbia poi un significato preciso. ma non è la sindrome … More i post che non scrivo: autoanalisi di un blogger in crisi – 242

l’intelligenza delle galline, e la mia lotta al PIL – 238

spero di non sembrare stupido (come una gallina) se alterno ad interventi su temi politici e collettivi importanti riflessioni ben più modeste come queste sulle mie esperienze quotidiane. anzi, mi sembra persino di non farlo abbastanza. e del resto è qui che sfogo meglio il mio spirito bizzarro ed anticonformista, no? . . . sto … More l’intelligenza delle galline, e la mia lotta al PIL – 238

potenza della Parola nell’alba – 235

mi risveglia l’insistenza ossessiva del gallo nel pollaio qui sotto la finestra della camera, decisamente inconsueta rispetto al solito: come si spiega? spalanco la finestra sull’alba ancora livida e incerta e un poco uggiosa. che fatica, penso, per lui, sollevare a forza di richiami da dietro le montagne il disco luminoso del sole che ancora … More potenza della Parola nell’alba – 235

pane, poesia e diritti d’autore- 230

DIRITTO D’AUTORE Difendiamo i poeti Esistono artisti non famosi che creano in libertà grazie a questi proventi  di NICOLA PIOVANI commenterò soltanto il titolo di questo articolo di Repubblica, per i motivi che spiego meglio in fondo.  di suo, Nicola Piovani è un musicista, autore di colonne sonore di molti film italiani importanti: difende il suo lavoro, lo … More pane, poesia e diritti d’autore- 230

Lettera al figlio, di Joseph Rudyard Kipling, 1895 – 222

è giunto per me il momento di rileggermi una poesia che stava incorniciata nell’ufficio di mio padre e che lui deve avermi letto una volta, come insegnamento morale. o quanto meno, se devo riassumere la legge etica con la quale mio padre mi ha plasmato, è qui che la trovo detta come meglio non si … More Lettera al figlio, di Joseph Rudyard Kipling, 1895 – 222

sospensione

sospendo per qualche giorno per motivi tecnici (netbook e pc fisso entrambi in riparazione!! – e riesco a scrivere i miei post solo con i miei agi abitudinari). anche le mail funzionano poco: un’occasione straordinaria per vivere qualche giorno senza internet o quasi… mi spiace per i commenti che resteranno senza risposta per un po’. … More sospensione