stragi: Winnenden 2009, Christchurch 2019 – 125

dieci anni fa esatti, a Winnenden, a una quindicina di km da Stuttgart, dove allora abitavo, vi fu una strage efferata: un ex-alunno entrò nella scuola che aveva frequentato fino all’anno prima (e c’erano anche alunni dei nostri corsi di italiano, che allora dirigevo dall’Ufficio Scuola del Consolato) e, sparando in aule scelte a caso, … More stragi: Winnenden 2009, Christchurch 2019 – 125

piantare alberi- 117

una strana coerenza si sta impadronendo di me: come un nuovo Voltaire alla fine della sua esistenza, mi sta passando la voglia di predicare sul blog che occuparsi del proprio giardino è la conclusione coerente di una vita da filosofo; e piuttosto pianto semplicemente alberi. . . . è un gesto che risveglia in me la mia … More piantare alberi- 117

i boschi sacri e il blog – bortoblog 14 – 112

leggo sull’ultimo numero delle Scienze un interessante articolo che rivaluta i boschi sacri dell’antica cultura indiana e di altre zone del pianeta come interessanti precursori della tutela ecologica dell’ambiente così urgente oggi. l’autore, Modhav Gadgil, ha dedicato la sua vita di ecologo a questi boschi, venerati come inviolabili, dove è proibito dalle credenze religiose locali … More i boschi sacri e il blog – bortoblog 14 – 112

che tempo fa? anche il blog verso un minimo solare di Maunder? – bortoblog 13 – 109

i discorsi sul tempo esistono da ancor prima che fossero inventati gli ascensori e sono molto meno stupidi di quel che sembrano, visto che la vita umana ne dipende molto più strettamente di quanto la moderna idiozia ci vorrebbe far credere e quindi lo scambio di informazioni su temperature e precipitazioni ha sempre avuto un … More che tempo fa? anche il blog verso un minimo solare di Maunder? – bortoblog 13 – 109

il PD e Zingaretti: sto sbagliando? dove e quando ho sbagliato? – 108

il mio post di ieri sul PD cavallo morto è stato un errore mortale di analisi politica? https://corpus15.wordpress.com/2019/03/03/il-pd-e-il-cavallo-morto-il-partito-senza-popolo-e-il-popolo-democratico-senza-partito-105/ possibile: comunque per quasi due milioni di elettori che sono andati alle primarie il Partito Democratico non è un cavallo morto come penso io. il numero è grande e merita un grande rispetto, anche se continuo a … More il PD e Zingaretti: sto sbagliando? dove e quando ho sbagliato? – 108

una guerra possibile troppo vicina, a Lahore – 104

Abbiamo raggiunto Lahore via Sialkot [Siyālkoṭ, in urdu سیالکوٹ , città del Pakistan ai confini con l’India, 125 km a nord-ovest di Lahore] la notte prima del blocco di tutti voli per il e dal Pakistan. Qui la vita è la stessa di sempre, passatempi, thè, club, ristoranti, mentre la mia mente è altrove. Arif, … More una guerra possibile troppo vicina, a Lahore – 104

non scriverò mai più niente sulla TAV – 103

sono disgustato da questo dibattito fanatico, folle, pieno di pregiudizi sulla TAV, ma anche di bugie grossolane, di falsificazioni, di reticenze indegne. dovrebbe essere un problema da affrontare in modo razionale, da ricondurre a considerazioni semplici e facili da capire. invece è diventata la solita partita di calcio con tifosi urlanti. e tra tutti costoro … More non scriverò mai più niente sulla TAV – 103

due diversi modi di sostenere un governo ridicolo – 100

le tecniche di sostegno dei governi nell’età del controllo tecnologico del consenso di massa sono cambiate: in Italia sono nate al tempo di Berlusconi; abbiamo impiegato un po’ di tempo ad accorgercene, noi che siamo il corpore vili sul quale si esercita questa sperimentazione, ma forse è il momento di provare a mettere in bella … More due diversi modi di sostenere un governo ridicolo – 100

un altro suicidio – 99

sono piuttosto impressionato: è il terzo suicidio nella cerchia dei miei conoscenti nel giro di circa un anno: un ventenne, un quarantenne, un cinquantenne, tutti maschi. quest’ultimo mi colpisce di più: è di un mio alunno di quarant’anni fa: era un ragazzino minuto, sensibile, acuto, allora; in un’altra classe c’era la sorella un poco più … More un altro suicidio – 99

Il primo re: il primo film neo-fascista – 93

vado poco al cinema e ancor meno spesso parlo dei film che ho visto. questa volta butto giù qualche riga furiosa su Il primo re, visto ierisera: sarebbe la storia di Romolo e Remo, recitata in un presunto paleo-latino immaginario: un film ripugnante, che mi ha indignato; una messainguardia, se qualcuno vuole ascoltarmi. . . … More Il primo re: il primo film neo-fascista – 93

ma i preti sono asessuali? e il cardinale Mueller? – 82

l’asessualità, intesa come mancanza di interesse per l’attività sessuale, è stata recentemente definita come un orientamento sessuale, e tale è da considerare se risulta come uno stabile atteggiamento spontaneo, mentre a volte dipende anche dall’assunzione di particolari farmaci. se tra gli animali il 2-3% degli arieti, secondo uno studio, manifesta questo disinteresse, sembra plausibile anche … More ma i preti sono asessuali? e il cardinale Mueller? – 82

il vecchietto del West e i motivi di un silenzio che avanza – 79

cominciate ascoltandovi questa canzone, spiegherò meglio perché. . . . qualcuno, sia qui, sia nella vita reale, mi ha chiesto i motivi di questo mio silenzio blog, abbastanza lungo; chi ha domandato se mi ero rimesso in viaggio, qualcuno si è perfino preoccupato, talmente ho abituato la cerchia dei miei amici a questo appuntamento quasi sempre quotidiano. … More il vecchietto del West e i motivi di un silenzio che avanza – 79