ero un bambino zebra (e non lo sapevo) – 39

esco ieri sera dalla visione dell’ultimo film di Ozon, Grazie a Dio, su un caso di pedofilia clericale a Lione pochi anni fa. bel film: non perdetevelo, e seguite questo regista francese così interessante. come mi ha coinvolto questa storia vera (anche se prudentemente il regista ha dovuto definirla di fantasia) di un violentatore seriale … More ero un bambino zebra (e non lo sapevo) – 39

Ho sentito che tinteggi case, The irishman – 566

parlo solo ogni tanto dei film che vado a vedere: non aspiro a fare da critico cinematografico, non ne ho le competenze, e dunque, quando lo faccio, ci deve essere un motivo speciale. per quel che riguarda The irishman, di Scorsese, potrei dire di essere andato a vederlo con qualche dubbio per la durata: tre … More Ho sentito che tinteggi case, The irishman – 566

Joker – 511

si esce dalla proiezione di Joker con la sensazione di avere visto un film che entrerà nella storia del cinema e di cui si parlerà ancora fra vent’anni, come di qualcosa che assomiglia a Matrix, Blade Runner, 2001 Odissea nello spazio e Metropolis. film più o meno straordinari anche dal punto di vista del linguaggio … More Joker – 511

l’ultima Hollywood: Tarantino – 486

parlare o non parlare di C’era una volta a Hollywood, l’ultimo film di Tarantino? dopotutto a parlare di una inezia si rischia di farle dell’inutile pubblicità, no? e poi, mettermi addirittura a recensire un film…, come se avessi chissà quali competenze in materia. intanto che accantono l’idea, ecco che finisco col parlarne via whatsapp con … More l’ultima Hollywood: Tarantino – 486

Il traditore: quando anche Bellocchio tradisce – 441

esce un film di Bellocchio, Il traditore, dedicato alla figura di Tommaso Buscetta, il pentito di Cosa Nostra, che con le sue rivelazioni contribuì a dare duri colpi alla mafia negli anni Ottanta. e mi dico che non me lo perdo: sia per il tema, sia per l’autore. . . . Bellocchio ha oggi ottant’anni … More Il traditore: quando anche Bellocchio tradisce – 441

Easy rider: libertà è paura? – 373

muore Peter Fonda. “In onore di Peter, per favore brindate alla libertà”, dice la famiglia. e sono cinquant’anni da Easy rider, il film manifesto del Sessantotto degli hippie, ma anche di uno spirito libertario ambiguamente motociclistico, per dire… . . . come tradurre quel titolo? Motociclista libero, forse. certo, non Libertà e paura, il titolo … More Easy rider: libertà è paura? – 373

scemo e più scemo, Matteo e più Matteo, nella fantapolitica italiana – 368

scemo e più scemo, non c’è dubbio: stiamo parlando dei due attuali vice-presidenti del consiglio. a proposito, quello dei due che ha presentato una mozione di sfiducia contro se stesso, senza dimettersi da  ministro, aveva detto ieri finalmente che avrebbe fatto dimettere anche gli altri ministri del suo partito, la Lega per Lui, ma oggi ha … More scemo e più scemo, Matteo e più Matteo, nella fantapolitica italiana – 368

ritorno alla Terrazza degli elefanti ad Angkor Thom – 265 – Cambogia 2009 14

l’ultima parte della giornata del 19 maggio, dieci anni fa, sono evidentemente tornato nei luoghi dove ero stato già il pomeriggio prima – me lo dicono le foto, dato che altrimenti avrei dimenticato tutto – e non so immaginare altro motivo che per fotografare meglio quei luoghi. e dunque rieccomi a Roluos, non più per … More ritorno alla Terrazza degli elefanti ad Angkor Thom – 265 – Cambogia 2009 14

sessuofobia, portami via – 229

sessuofobia,  da dove deriva? capisco che un millennial non può rendersene conto, e forse neppure chi è nato dopo gli anni Ottanta, ma una ondata di perbenismo sessuofobico sta attraversando il mondo. da libertario impenitente condivido le battaglie contro alcuni evidenti abusi sessuali consumati da posizioni sociali di forza contro chi è indifeso, ma contemporaneamente mi … More sessuofobia, portami via – 229

Settimo sigillo: i criminali del governo mondiale – 228

questo è un post che non vorrei proprio scrivere, che mi fa male scrivere; faccio conto che sia un piccolo pegno da pagare non so a chi e non so per che cosa. nasce da una notizia pubblicata dallo Spiegel e riguarda un documento interno della Exxon del 1982 con la previsione del futuro incremento … More Settimo sigillo: i criminali del governo mondiale – 228

Il primo re: il primo film neo-fascista – 93

vado poco al cinema e ancor meno spesso parlo dei film che ho visto. questa volta butto giù qualche riga furiosa su Il primo re, visto ierisera: sarebbe la storia di Romolo e Remo, recitata in un presunto paleo-latino immaginario: un film ripugnante, che mi ha indignato; una messainguardia, se qualcuno vuole ascoltarmi. . . … More Il primo re: il primo film neo-fascista – 93

socialisti e democratici europei contro l’austerità: Timmermans n. 1 – 90

vorrei commentare l’intervista, pubblicata sull’Huffington Post di oggi, a Frans Timmermans, vice-presidente della Commissione europea e candidato presidente dei Socialisti e Democratici alle prossime elezioni europee: un nome che dovremmo abituarci a prendere in considerazione nelle prossime settimane. Dobbiamo lasciarci alle spalle il periodo dell’austerità. Dobbiamo costruire un’Europa basata su un pensiero sociale e anche … More socialisti e democratici europei contro l’austerità: Timmermans n. 1 – 90

la stupidita` sotto internet: la democretinocrazia – 9

da qualche tempo il cretino, sempre presente nella storia umana, e` alla riscossa, e internet, che ci ha fregato tutti all’inizio presentandosi, come ogni buon truffatore, come la portatrice di un enorme progresso della conoscenza, e` diventata la sua arma piu` potente. la svolta e` avvenuta quando dal grembo della conoscenza diffusa e a portata … More la stupidita` sotto internet: la democretinocrazia – 9

Natale al tempo di whatsapp: scivolata tra i blog n. 3. – 479

e` cosi` particolare il clima di queste giornate, c’e` come una tensione sottile che attraversa tutto, mentre il tempo scivola verso un giro di boa che aspettiamo con impazienza crescente. rapporti autentici da salvare, rapporti effimeri da lasciar cadere: il setaccio del cambio di data. per fortuna vengono anche i giorni come questi che ci … More Natale al tempo di whatsapp: scivolata tra i blog n. 3. – 479

passeggiata tra i blog n. 2: Quasi una moralita` – 478

indubbiamente attorno a Natale si passeggia molto meno fra i blog e molto di piu` altrove; per cui ecco un bottino bisettimanale di commenti alquanto ridotto. anche io, e non soltanto i miei interlocutori, sono stato impegnato del resto in qualche attivita` piu` consona al momento. . . . ad esempio, l’altroieri per la presentazione … More passeggiata tra i blog n. 2: Quasi una moralita` – 478

#Bertolucci, e` finito #Novecento – 429

scrivere sulla morte di Bertolucci e` praticamente obbligatorio, e oggi lo faremo quasi tutti. perche` l’autore della Commare Secca (sceneggiatura di Pasolini), Prima della rivoluzione, Partner, Strategia del ragno, Il conformista, Ultimo tango a Parigi, La luna, La tragedia di un uomo ridicolo, Novecento, L’ultimo imperatore, Il te` nel deserto, Il piccolo Buddha (e tralascio gli … More #Bertolucci, e` finito #Novecento – 429

un poeta di nome Ermanno Olmi – 173

ricordare un poeta del cinema vero, Ermanno Olmi, nel momento della sua scomparsa, e` perfino imbarazzante e sembra una dichiarazione aperta della propria eta`, oramai quasi sconveniente. sono sicuro che il suo cinema non dice assolutamente piu` nulla, peggio, e` assolutamente sconosciuto, a un ragazzo di oggi. ma sono sicuro che, se io mi trovo … More un poeta di nome Ermanno Olmi – 173

non chiamarmi col tuo nome, please – 108

questo blog non si occupa abitualmente di cinema e anche quando parlo di qualche film visto, le mie non sono recensioni, ma quasi sempre spunti per parlare d’altro. qui parlerò di Chiamami col tuo nome di Guadagnino, che ho visto ieri sera, molto celebrato, anche dalla presentazione critica curata dal valoroso gruppo di giovani cinefili che … More non chiamarmi col tuo nome, please – 108

che cosa ha fatto la Catalogna per meritarsi questo? – 392

i media italiani sono impegnati in un quotidiano insulto alla Catalogna, non nell’Omaggio che le dedico` Orwell. come provare invece a capirla? . . . quel che sta avvenendo in Catalogna e` cosi` incomprensibile che io mi rifugio nella storia della cultura iberica per provare a trovare una interpretazione. ditelo:  non vi pare di assistere … More che cosa ha fatto la Catalogna per meritarsi questo? – 392

amore e bellezza: un pezzo di diario di 10 anni fa – 265

rileggo questo post, dieci anni dopo. inizia con dei versi che al momento non ricordo di avere scritto, ma che a vederli penso che potrei avere scritto io (e non e` vero!). e prosegue con un breve racconto della giornata, del quale colgo oggi soprattutto la cosa non detta e che, come sempre, e` la … More amore e bellezza: un pezzo di diario di 10 anni fa – 265

LA LA land – 168

LA LA land: che film delizioso, onirico, originale, spiazzante. un film che inventa un nuovo genere, con un nuovo linguaggio: ma inimitabili entrambi, e non ci saranno altri film dello stesso tipo. un film sul cinema, sulla musica, sul teatro, sull’arte di recitare, di cantare e di ballare. un film sui sogni dell’adolescenza, sul narcisismo, … More LA LA land – 168

Frantz, un film di Ozon sulla bellezza della menzogna – 530

negli ultimi anni sono andato poco al cinema; negli anni tedeschi per l’ovvio motivo della limitazione obiettiva nella competenza linguistica: ma gia` prima l’andare al cinema era diventato occasionale: troppe delusioni e una direzione, presa dal grande cinema di successo, molto aliena dai miei gusti, indubbiamente datati, era diventata un’abitudine il cinema gustato di rado, … More Frantz, un film di Ozon sulla bellezza della menzogna – 530

prigionieri di Matrix? – 484

l’articolo e` piuttosto pasticciato, ma almeno il titolo e` chiaro: Viviamo in un Universo simulato? Due miliardari tech finanziano la ricerca su “Matrix” L’indiscrezione dal New Yorker: l’ipotesi è molto discussa. E mentre Bank of America sostiene l’interpretazione, ora c’è chi paga gli scienziati per indagare la tesi del videogame planetario di SIMONE COSIMI . … More prigionieri di Matrix? – 484

gian butturini – 30 settembre 2006

Originally posted on cor-pus-zero:
2006-09-30 – 08:40:37 gian butturini non aveva un blog, che io sappia, ma un vero e proprio sito. http://www.indicidarte.it/butturini_gian.htm – nota 2006 il sito non esiste piu`  poeta dell’immagine, ha composto nella sua vita opere grafiche, regie, film, e soprattutto ha usato la macchina fotografica mescolandola alle cose impure del mondo, appassionato…

poligamia e unioni civili: ma amarsi in piu` di due e` incivile? – 398

ho voglia di cercarmi il freddo per il letto, pare… e di scrivere cose un po’ troppo leggere, un po’ troppo pericolose. dev’essere l’estate, perdonate… . . . Hamza Roberto Piccardo, fondatore dell’Unione delle comunità islamiche italiane, afferma su facebook: Se è solo una questione di diritti civili, ebbene la poligamia è un diritto civile. e … More poligamia e unioni civili: ma amarsi in piu` di due e` incivile? – 398