profughi in Germania e in Europa: la diabolica vittoria della linea Merkel – 370

ogni tanto mi parrebbe che questo blog potesse svolgere una funzione utile, di informazione rigorosa, se fosse letto ampiamente: prendi il caso di come la stampa italiana universale da` la notizia dell;accordo raggiunto domenica tra la CDU della Merkel e la CSU sul problema dell’accoglienza ai profughi. ho guardato alla stampa italiana online abbastanza ampiamente, … More profughi in Germania e in Europa: la diabolica vittoria della linea Merkel – 370

verso l’instabilita` politica tedesca? – 367

sembra incredibile, ma a due settimane esatte dalle elezioni politiche tedesche le trattative per il nuovo governo in Germania non sono ancora iniziate: infatti si annunciano molto difficoltose e forse si sta aspettando che le tensioni decantino. la Merkel deve fare il miracolo politico di mettere d’accordo la destra classica dei Liberali libertari e liberisti, … More verso l’instabilita` politica tedesca? – 367

ancora una volta, Germania – 366

la Germania mi ripaga sempre: ogni volta penso che potrebbe essere l’ultima, poi mi ritrovo qualche motivo anche solo oggettivo per tornare, ora che la casa e` ormai venduta, ma restano mille disdette da completare. e il distacco ultimo non riesce mai a concludersi, per qualche Ueberweisung ricorrente ancora da cancellare dal conto bancario. la Germania mi … More ancora una volta, Germania – 366

gli sparo… – 354

il prossimo che ripete l’idiozia che in Germania hanno preso il potere i neonazisti, giuro che gli sparo. ma nessuna pallottola, tranquilli, soltanto un sonoro vaffanculo! possibile che ci sia tanta stupidita` in giro e che tutti, dico tutti, a cominciare da chi si sente tanto di sinistra, si rivelino della macchinette cosi` facilmente manipolabili?

dopo le elezioni: una nuova Germania? una nuova Italia, piuttosto – 351

alimentare l’emotivita`, come fanno i media italiani per professione, serve a poco. o meglio non serve ai cittadini per capire, ma serve ai media per condizionarli. io qui provo a ragionarci su, invece. sport fuori moda, lo so. . . . le elezioni tedesche vedono un consistente spostamento a destra: Alternative fuer Deutschland, che negli … More dopo le elezioni: una nuova Germania? una nuova Italia, piuttosto – 351

la morte del razzismo e la nascita del supremazismo – 333

il vero razzismo e` morto e noi non ce ne siamo ancora accorti: continuiamo a parlare di un fantasma, di un cadavere che cammina senza sapere di essere morto. questa affermazione puo` apparire talmente bislacca che devo correre subito a spiegarla. che cos’e`, propriamente, il razzismo? per rispondere, mi citero` da una accanita ed estenuante … More la morte del razzismo e la nascita del supremazismo – 333

Altre note sparse da una provvisoria Germania sulle ingiustizie della vita – 308

Ieri, dopo un’oretta e passa da quando ho fatto scendere la nigeriana senza documenti, ma in teoria bosniaca, dalla mia macchina, lasciandola alla fermata dell’autobus, mi arriva un messaggio di Blablacar che Harris, l’uomo che aveva prenotato il viaggio per lei, ha disdetto la prenotazione, e dopo un poco mi scrive anche Harris, che vuole … More Altre note sparse da una provvisoria Germania sulle ingiustizie della vita – 308

Orsa minore – 304

la notizia dell’apertura di una indagine da parte della procura di Trento per l’uccisione dell’orsa di Terlago, prima aggredita da un abitante locale con cane e bastone e poi ammazzata per decisione del Presidente della Provincia di Trento, sarebbe una delle poche in grado di riconciliarmi con questo paese, se il fascicolo non fosse stato … More Orsa minore – 304

quei maledetti tedeschi di Repubblica razzista – 300

I tedeschi ci riprovano “La Bce viola il mandato sul quantitative easing” I tedeschi ci riprovano e tornano ad attaccare la politica del governatore della Bce Mario Draghi. In particolare, il “quantitative easing”, il riacquisto di obbligazioni che ha stabilizzato la crisi legata ai titoli di stato di alcuni paesi membri. questo e` il modo … More quei maledetti tedeschi di Repubblica razzista – 300