l’orso della Val Sabbia e i venti di guerra nel mondo – 347

nei tempi grami in cui stiamo vivendo si moltiplicano i segnali di nuove guerre possibili; locali, per ora, e dunque non ci sarebbe niente di nuovo, vale la pena parlarne’ guerre locali variamente atroci sono già in corso: Yemen, Siria, Afghanistan, Libia, per non parlare della guerra strisciante e subdola che l’impunito Israele da sempre … More l’orso della Val Sabbia e i venti di guerra nel mondo – 347

come se non ci fosse un domani (e in effetti non c’è) – 348

anche le deportazioni dei migranti clandestini costano; ma i nuovi tetti di spesa pubblica che verranno approvati dal parlamento americano nei prossimi giorni consentiranno a Trump di realizzare senza problemi la sua politica di espulsioni? fino ad ora negli USA erano previste “deportazioni veloci” per i clandestini fermati entro 100 miglia dal confine tra gli … More come se non ci fosse un domani (e in effetti non c’è) – 348

dai diritti umani ai diritti disumani? – 331

contro i diritti umani proclamati nel 1948 si profila una azione coordinata a livello mondiale: perché non correggerli e sostituirli con più moderni ed attuali diritti disumani? . . . ha cominciato Putin ad Osaka qualche giorno fa, dicendo che le idee liberali sono sorpassate. difficile considerare una notizia che un ex agente del KGB, … More dai diritti umani ai diritti disumani? – 331

La triste Italia del rancore – bortoblog 28

https://popof1955.wordpress.com/2019/07/06/la-triste-italia-del-rancore/ Una statistica di qualche mese fa evidenziò come noi italiani siamo diventati un popolo pieno di rancore, gli uni verso gli altri, complice una campagna fraudolenta di paura, siamo intolleranti con tutti ma in modo particolare con gli stranieri, seppure a livelli diversi. Poco con quelli sorridenti e con il portafogli turistico a fisarmonica, … More La triste Italia del rancore – bortoblog 28

splendido, straordinario risveglio oggi, grazie a te. – bortoblog 27

dieci anni fa, proprio in questi giorni, iniziava un lungo ostinato e quasi completo silenzio blog,  che durò quasi due mesi e fu determinato da una crisi ideativa, quella che chiamano della pagina bianca, o il crampo dello scrittore, ma anche da una situazione di viaggio in diversi paesi. è una suggestione che ogni tanto ritorna, anche … More splendido, straordinario risveglio oggi, grazie a te. – bortoblog 27

capitana e capitone nel clima impazzito – 310

Carola – Capitano Io sono responsabile dei 42 salvati dal mare e non ce la fanno più. La loro vita viene prima di ogni gioco politico. arrestata. . . . ora Salvini diventerà una questione internazionale europea oppure l’anima bottegaia dell’Europa delle libertà (soprattutto economiche) avrà il sopravvento? certo, ci voleva la moralità di una … More capitana e capitone nel clima impazzito – 310

tempi duri per gli autocrati populisti corrotti, ma non in Italia – 299

a Istanbul le elezioni del sindaco, vinte dall’opposizione a Erdogan il 31 marzo con 13.000 voti di scarto e fatte da lui annullare, sono state ripetute ieri: Imagoglu, il candidato sospeso, le ha vinte di nuovo alla grande con un vantaggio, stavolta, di 750.000 voti e il grande sconfitto è Erdogan che ha regalato quasi … More tempi duri per gli autocrati populisti corrotti, ma non in Italia – 299

una polizia non tanto segreta chiamata social – 292

da una intervista dello Spiegel a Iyad Rahwan, direttore del Max-Planck-Institut per lo Sviluppo umano. ovviamente è un immigrato: nato nel 1978 ad Aleppo, e dunque siriano, poi cresciuto in Australia, dove si è laureato nel 2005, autore di studi fondamentali sull’intelligenza artificiale. . . . SPIEGEL: Mr. Rahwan, in quali momenti si sente esposto … More una polizia non tanto segreta chiamata social – 292

Salvini? la strage di Mirandola e i Blues Brothers – 237

un immigrato irregolare appicca il fuoco a Mirandola al comando della Polizia municipale e provoca la morte di due persone, con decine di feriti e intossicati. era clandestino e doveva essere rimpatriato; di chi è la colpa se era ancora qui? del ministro dell’Interno, evidentemente, che non sa fare di meglio che proclami su twitter. … More Salvini? la strage di Mirandola e i Blues Brothers – 237

il cardinale elettricista e il capitone cardinale – 223

il cardinale Krajewski, per giunta polacco, si cala in un tombino a Roma per ripristinare la luce ad una casa occupata, dove gli inquilini, abusivi, hanno accumulato un debito di 300.000 euro. bravo! del resto è o non è l’Elemosiniere del Vaticano? però non avevo capito che le elemosine il Vaticano le fa con i … More il cardinale elettricista e il capitone cardinale – 223

l’incomprensibile Fabrizio a Lisbona [Portugal 2.10] – 190

mi accorgo di non avere detto, nella cronaca della giornata di venerdì della settimana scorsa a Lisbona, che alla mattina avevo raccolto tutti i miei bagagli (o almeno credevo) ed ero andato a metterli al deposito dell’ostello fighetto che mi aveva accolto per la prima notte, in vista del passaggio, rinviato alla sera, ad un … More l’incomprensibile Fabrizio a Lisbona [Portugal 2.10] – 190

la mia Lisbona: poesia, murales ed India [Portugal 2.9] – 187

il resto della giornata di sabato scorso a Lisbona lo dedico al disegno un po’ folle di raggiungere a piedi la seconda meta prevista, il museo…, che mi è stato consigliato dallo stesso amico che mi ha spinto al favoloso museo de la Madre de Deus; però fate conto che già questo si trova a … More la mia Lisbona: poesia, murales ed India [Portugal 2.9] – 187