che sballo a Chilaw. parte 2 – bortolindie 16bis – 79

naturalmente l’attenzione di queste ore si è concentrata sugli sviluppi (eventuali) o gli inviluppi, del mio viaggio, anche in relazione alla situazione del coronavirus e alla quarantena disposta “eventualmente” dal governo indiano per chi è partito o è passato in Italia dopo il 10 febbraio. la cosa bella è che il problema mi è stato … More che sballo a Chilaw. parte 2 – bortolindie 16bis – 79

l’Australia in fumo: una testimonianza diretta – 564

incontro mia figlia Marta ieri, in occasione delle feste di compleanno unificato delle sue due bambine, Vera e Lucia, e siamo nella sede del Telefono Azzurro e Rosa di Brescia sotto alcuni tendoni predisposti per occasioni di questo tipo, dove si possono raccogliere i compagnetti d’asilo, a giocare in un posto quasi magico per loro, … More l’Australia in fumo: una testimonianza diretta – 564

se potessi avere 1.200 euro al mese (il reddito incondizionato di base in Austria) – 514

è partita in Austria una raccolta di firme – ne servono 100.000 in una settimana, entro il 25 novembre – per far discutere al parlamento una proposta di legge, ma senza obbligo di votarla; siccome quello è un paese civile, il Parlamento sarà però obbligato a discuterla pubblicamente, se quelle firme verranno raggiunte (Italia, Italia…); … More se potessi avere 1.200 euro al mese (il reddito incondizionato di base in Austria) – 514

la brexit e il degrado della stampa italiana – 468

brexit: c’entrano qualcosa i 39 migranti clandestini trovati nel retro di un camion vicino a Londra? nel 2000 ne furono trovati 59 a Dover, per una strage simile, sempre stipati in un camion; ma questi ultimi provenivano dall’Irlanda, via mare. nuove prospettive del futuro prossimo. . . . intanto la nostra stampa, sempre narcisisticamente centrata … More la brexit e il degrado della stampa italiana – 468

una pagina di diario da nascondere – 436

sabato: manifestazione per il clima; ed ecco, ci sono anche due miei nipotini, Ettore, 9 anni, e Martin, di 7, con le loro classi di scuola elementare, e finiscono fotografati nell’articolo del Giornale di Brescia. al nonno si perdona, spero, il narcisismo dell’autocitazione, se avviene per interposti nipoti: i bambini sono sempre l’alibi perfetto. in … More una pagina di diario da nascondere – 436

l’orso della Val Sabbia e i venti di guerra nel mondo – 347

nei tempi grami in cui stiamo vivendo si moltiplicano i segnali di nuove guerre possibili; locali, per ora, e dunque non ci sarebbe niente di nuovo, vale la pena parlarne’ guerre locali variamente atroci sono già in corso: Yemen, Siria, Afghanistan, Libia, per non parlare della guerra strisciante e subdola che l’impunito Israele da sempre … More l’orso della Val Sabbia e i venti di guerra nel mondo – 347

come se non ci fosse un domani (e in effetti non c’è) – 348

anche le deportazioni dei migranti clandestini costano; ma i nuovi tetti di spesa pubblica che verranno approvati dal parlamento americano nei prossimi giorni consentiranno a Trump di realizzare senza problemi la sua politica di espulsioni? fino ad ora negli USA erano previste “deportazioni veloci” per i clandestini fermati entro 100 miglia dal confine tra gli … More come se non ci fosse un domani (e in effetti non c’è) – 348

dai diritti umani ai diritti disumani? – 331

contro i diritti umani proclamati nel 1948 si profila una azione coordinata a livello mondiale: perché non correggerli e sostituirli con più moderni ed attuali diritti disumani? . . . ha cominciato Putin ad Osaka qualche giorno fa, dicendo che le idee liberali sono sorpassate. difficile considerare una notizia che un ex agente del KGB, … More dai diritti umani ai diritti disumani? – 331

La triste Italia del rancore – bortoblog 28

https://popof1955.wordpress.com/2019/07/06/la-triste-italia-del-rancore/ Una statistica di qualche mese fa evidenziò come noi italiani siamo diventati un popolo pieno di rancore, gli uni verso gli altri, complice una campagna fraudolenta di paura, siamo intolleranti con tutti ma in modo particolare con gli stranieri, seppure a livelli diversi. Poco con quelli sorridenti e con il portafogli turistico a fisarmonica, … More La triste Italia del rancore – bortoblog 28

splendido, straordinario risveglio oggi, grazie a te. – bortoblog 27

dieci anni fa, proprio in questi giorni, iniziava un lungo ostinato e quasi completo silenzio blog,  che durò quasi due mesi e fu determinato da una crisi ideativa, quella che chiamano della pagina bianca, o il crampo dello scrittore, ma anche da una situazione di viaggio in diversi paesi. è una suggestione che ogni tanto ritorna, anche … More splendido, straordinario risveglio oggi, grazie a te. – bortoblog 27