una manovra economica di facciata, tutta salviniana. e l’effetto serra? – 458

è una piacevole sorpresa l’idea di un bonus facciate per il 2020: una detrazione fiscale per chi rinnova le facciate esterne degli edifici: si spera che questo serva a combattere il degrado estetico che spesso opprime le nostre città; meglio ancora sarebbe stato dotare i sindaci del potere di imporle ai proprietari indifferenti. però occorre prendere questo provvedimento … More una manovra economica di facciata, tutta salviniana. e l’effetto serra? – 458

indipendentismi e guerre d’ottobre – 457

l’invasione turca del nord della Siria, governata da curdi, continua con atroci costi umani: è stata concordata con gli USA con un accordo siglato il 7 agosto scorso, per creare nel nord della Siria una fascia di territorio, sotto diretto controllo turco, per impedirvi qualsiasi forma di sovranità curda e accogliervi i siriani fuggiti in … More indipendentismi e guerre d’ottobre – 457

sal-IVA (con le mani nelle tasche, degli italiani) – 437

che cosa voglio dire con questo titolo strano? siccome l’IVA non pare che salirà, neppure per i prodotti di lusso o per quelli anti-ecologici, il mio gioco di parole non è quello della destra che fa agitazione contro il governo strillando nelle piazze che le tasse aumentano. sono da tempo convinto che le tasse dovrebbero … More sal-IVA (con le mani nelle tasche, degli italiani) – 437

senza nessun Matteo: uno tira l’altro e tutte e due fanno uno zero – 421

dunque un Matteo dovrebbe servire a farci digerire l’altro? la Ruota della Fortuna contro Doppio slalom? ma sempre a Canale 5, però. ce l’avevo già il dubbio che il fenomeno Salvini – che è davvero un fenomeno – sia stato sapientemente costruito da qualche centrale di controllo dei media per farci paura e indurci a … More senza nessun Matteo: uno tira l’altro e tutte e due fanno uno zero – 421

il suicidio referendario di Salvini – e altre note di politica per rovinarsi l’inizio settimana – 416

la fervida mente del dentista Calderoli l’ha partorita e l’opaca mente di Salvini ha adottato la proposta, ma l’idea di un referendum sulla legge elettorale per abolire la quota proporzionale ed eleggere deputati e senatori tutti col maggioritario – come in Inghilterra! -, credetemi, o Mattei, è una puttanata. primo, perché il referendum porta male, … More il suicidio referendario di Salvini – e altre note di politica per rovinarsi l’inizio settimana – 416

la grafologia e lo stampatello di Salvini: “a testa altra” – 411

non fermatevi sul lapsus divertente di questo breve video, Salvini che torna a casa a testa altra; ascoltate quella voce torbida, impastata, lenta. e poi guardate questo dettaglio di una foto del suo discorso al Senato di ieri. è il foglio sul quale ha steso gli appunti per dire le fesserie che ha detto (inutile dettagliarle, … More la grafologia e lo stampatello di Salvini: “a testa altra” – 411

la morte dell’ironia – borforismi 34

la morte dell’ironia è la morte dell’intelligenza. perché l’ironia è soltanto l’altro nome dell’intelligenza. è l’intelligenza, quando diventa ironia, che rende l’odio sopportabile e lo trasforma in un gesto di leggerezza. è l’ironia che gli ottusi odiano come prima cosa, perché non la capiscono e la prendono alla lettera; però sentono che è nemica dell’odio … More la morte dell’ironia – borforismi 34

programma del governo, 26 + 3: è arrivata anche la pace nel mondo, ed è sparita la vivibilità a Roma – 402

sembrerebbe che lassù qualcuno ci legga, amici lettori che non avete certo fatto mancare i vostri commenti preziosamente critici in queste ore. mancava nel programma del governo la pace nel mondo? ora c’è: punto 13. era ridicolo inserire in un programma di governo un impegno a rendere “più” vivibile Roma? tolto: riassorbito, implicitamente, nel punto … More programma del governo, 26 + 3: è arrivata anche la pace nel mondo, ed è sparita la vivibilità a Roma – 402

piccolo lessico politico per coglioni – 394

ribaltone: qualunque nuova maggioranza, ovviamente diversa dalla precedente, che nasce in Parlamento se ha un indirizzo politico e dei ministri sgraditi. inciucio: qualunque maggioranza che si forma in parlamento, se non è la propria. poltrone: i normali incarichi che vengono attribuiti secondo le regole, se per caso non vengono dati ai propri politici, ma a qualcun … More piccolo lessico politico per coglioni – 394

#Giuseppi e il killer americano di Salvini – 388

questo mio post è un monumento alle scelte inopportune, ma mettetelo nel conto della mia vocazione pedagogica (verso i miei lettori; come a dire, della voglia di rompere le palle per un presunto fin di bene): vorrei trasmettere diciamo pure delle lezioni si metodo su come analizzare l’attualità politica per non essere fregati dalla propaganda … More #Giuseppi e il killer americano di Salvini – 388

due settimane di aria pulita, senza il Capitone – 385

qualcuno ha notato come si respira già meglio? un improvviso silenzio è calato sui media: tace la Bestia, che gestiva la comunicazione social di Salvini, cioè in poche parole il suo rimestare nella merda dei social, e lui è arrivato a farsi fotografare alla scrivania del suo ufficio al Viminale, sinora abbandonato e dove fingeva di fare … More due settimane di aria pulita, senza il Capitone – 385

non è House of cards: le vere cause della crisi del governo Conte, anzi, in verità, Salvini – 377

la politica non è uno spettacolo; hanno anche inventato House of cards per convincerci. la politica è ANCHE spettacolo, certamente; e tuttavia coloro che la guardano soltanto da questo punto di vista sono già dei sudditi che hanno scelto il ruolo di spettatori. . . . proviamo a recuperare un punto di vista da cittadino … More non è House of cards: le vere cause della crisi del governo Conte, anzi, in verità, Salvini – 377