il rischio globale Italia e la corda al collo – 178

certo, è una bella soddisfazione essere definiti un rischio globale, come stanno facendo diverse istituzioni internazionali a proposito dell’Italia. a me la politica economica di questo governo non piace, per usare un eufemismo: non mi piaceva quella di Berlusconi, non mi piaceva quella di Renzi, non mi piace questa che mescola assieme Berlusconi e  Renzi, … More il rischio globale Italia e la corda al collo – 178

la zuppa, il commercialista, la flat tax e il pan bagnato – 174

dunque la flat tax sarà presumibilmente opzionale: se vuoi, mantieni il regime attuale, altrimenti passi alla tassa fissa al 15%, sempre se guadagni fino a 50.000 euro lordi l’anno. bene, così dovrai andare dal commercialista, per sapere che cosa ti conviene, se già non ci vai per districarti dal delirio fiscale italiano. o forse ti … More la zuppa, il commercialista, la flat tax e il pan bagnato – 174

panorama #Marino – 172

Repubblica dà più rilievo alle dichiarazioni di Orfini che all’assoluzione definitiva in Cassazione di Marino dalle accuse per il famoso caso degli scontrini che portarono a sfiduciarlo il Partito Democratico renzino di Roma di tre anni fa – cioè in pratica TUTTO l’apparato del Partito Democratico romano di allora… non è spassoso? una assoluzione talmente … More panorama #Marino – 172

la doppia storia di Mohamed Lamine – 168

la storia di Mohamed Lamine Dosso, vent’anni, rifugiato dalla Costa d’Avorio per motivi umanitari, può essere raccontata in due puntate e da due punti di vita opposti, ma siccome oggi è domenica cominciamo con la prima puntata buonista. ma prima ve lo presento. . . . devo però iniziare con qualche accenno alla situazione del … More la doppia storia di Mohamed Lamine – 168

una nuova invotabile tragedia del Partito Democratico, di nome Calenda – 166

per chi votare alle elezioni europee del mese prossimo? escluso tassativamente di poter disperdere il voto sulle liste suicide, già votate a non raggiungere il quorum del 4%: La Sinistra (Sinistra Italiana + Rifondazione Comunista), Europa Verde Possibile (congiunge le macerie dei Verdi con quelle di Possibile di Civati), oppure +Europa Italia in Comune (Radicali … More una nuova invotabile tragedia del Partito Democratico, di nome Calenda – 166

gli amici neonazisti europei dei CinqueStelle – 165

to’, che risveglio! adesso Di Maio si accorge che la Lega di Salvini si allea con forze politiche che addirittura in alcuni casi negano l’Olocausto. Sono gruppi politici che sono usciti dal Parlamento quando si commemorava la strage dell’Olocausto e quello che hanno fatto nei campi di concentramento. ma lui con chi è alleato, al governo … More gli amici neonazisti europei dei CinqueStelle – 165

Circumvesuviana: i politici violentatori – 153

come ci si salva da questo clima di follia dilagante? “Due dei presunti stupratori della giovane violentata a inizio marzo in un ascensore della Circumvesuviana sono stati scarcerati e sono tornati in libertà. Proprio oggi c’è stata la seconda scarcerazione, disposta dal Tribunale del Riesame. Ora, non sta a me entrare nel merito della decisione … More Circumvesuviana: i politici violentatori – 153

breve storia dell’illegittima difesa – 152

nel 2006, poco prima delle elezioni politiche, la destra italiana, guidata allora da Berlusconi e comprendeva la Lega, approvò la Legge 13 febbraio 2006, n. 59 “Modifica all’articolo 52 del codice penale in materia di diritto all’autotutela in un privato domicilio”. nel 2019, poco prima delle elezioni europee, la nuova destra italiana, che si fonda adesso sull’alleanza … More breve storia dell’illegittima difesa – 152

Basilicata: sconfitto il governo – 148

eh già, ma bisogna guardare bene per accorgersene. alle regionali della Basilicata c’erano tre liste di destra: la destra-destra, la destra a 5Stelle e la destra del Partito Democratico, che candidava addirittura un nostalgico di Almirante. ovviamente ha vinto la destra: e in fondo potrebbe interessarci poco quale. ma la cosa interessante è che ha … More Basilicata: sconfitto il governo – 148

togliere la cittadinanza a chi? – 145

Credo sia un dovere togliere immediatamente la cittadinanza a quel criminale che ieri, a San Donato Milanese, stava per compiere una strage di 51 bambini. Luigi Di Maio, vice-presidente del Consiglio è imbarazzante, non sa di che cosa parla: la cittadinanza, una volta concessa, può essere revocata, per legge, soltanto in quattro casi e seguendo precise … More togliere la cittadinanza a chi? – 145

20 marzo 2019, 3 gennaio 1925 e il caso giudiziario Imane – 142

questo parlamento è stato eletto con una legge elettorale che considero illegittima, come del resto è accertato, con sentenza della Corte Costituzionale, per gli altri tre che lo hanno preceduto. è dalle elezioni del 2006, così come in quelle del 2008, del 2013 e anche, probabilmente, del 2018, che l’Italia è governata fuori dalla Costituzione. … More 20 marzo 2019, 3 gennaio 1925 e il caso giudiziario Imane – 142