nuove professioni tedesche: il bikesitter – 224.

nel parco del vecchio giardino reale di Stuttgart, dei piccoli manifesti incollati sui pali e dei volantini per terra (in numero molto misurato e composto) invitano chi teme per l’incolumita` delle proprie biciclette a portarle in un punto, dove il bikesitter ve le terra` d’occhio mentre voi girellate. ah neppure la Germania e` piu` quella … More nuove professioni tedesche: il bikesitter – 224.

la mia Thailandia, dieci anni dopo – 214

il blog come scartafaccio. dieci anni fa, di questi giorni, ero in Tailandia; i post scritti per quel viaggio potrebbero essere messi insieme facilmente, per pubblicare un diario di viaggio che avrebbe ben pochi lettori, ma un autore pur sempre entusiasta. me li raccolgo qui, per farne chissa` che cosa: nella prossima vita, immagino. aggiornero` … More la mia Thailandia, dieci anni dopo – 214

LA LA land – 168

LA LA land: che film delizioso, onirico, originale, spiazzante. un film che inventa un nuovo genere, con un nuovo linguaggio: ma inimitabili entrambi, e non ci saranno altri film dello stesso tipo. un film sul cinema, sulla musica, sul teatro, sull’arte di recitare, di cantare e di ballare. un film sui sogni dell’adolescenza, sul narcisismo, … More LA LA land – 168

Oishii! mi piace! il cibo in Giappone – 154

un allievo chiese al suo maestro: Prima la zuppa o gli spaghetti? il vecchio maestro rispose: Prima di tutto devi osservare bene la scodella. – Si`, rispose l’allievo. e il maestro continuo`: Apprezza bene la sua forma; poi senti il valore del profumo che ne sale. – Capisco, rispose l’allievo. – Poi afferra il pezzo … More Oishii! mi piace! il cibo in Giappone – 154

il mio piccolo giro intorno al mondo di ieri – 149

si puo` fare il giro del mondo in poche ore e in meno di 600 km in tutto? ieri sono tornato a Stuttgart per qualche giorno per la via di Milano, Lugano, Zurigo. cosi`, attraverso blablacar, ho ritrovato dei compagni, anzi delle compagne, di viaggio, su questo percorso molto battuto. le ore del viaggio, gia` … More il mio piccolo giro intorno al mondo di ieri – 149

Le intermittenze della morte (nelle culture pre-colombiane).

ritwitto il mio post di oggi su bortoround; lo faccio di rado e quando mi pare che l’argomento possa avere una valenza che va oltre quella del mero resoconto del viaggio. qui il tema e` quello della originale concezione della vita e della morte nelle culture degli indios, cancellate nel Cinquecento dalla conquista spagnola. . … More Le intermittenze della morte (nelle culture pre-colombiane).

Vilnius, Lituania: i graffiti; gli Are Krisna – 31

l’ultima parte della visita che Vytaute ci fa fare, il pomeriggio del 23 settembre, alla Vilnius alternativa ci porta in mezzo a grandi affreschi su facciate di case degradate: chi lo direbbe che quello che avevo gia` visto e fotografato per conto mio il giorno dell’arrivo fosse dedicato al riscaldamento globale? ma lungo la strada … More Vilnius, Lituania: i graffiti; gli Are Krisna – 31

Vilnius, Lituania: l’arte di strada nel quartiere di Uzupis; la Vilnius tradizionale e quella piu` moderna – 12

riprendo, a tempo perso, le mie cronache da Vilnius, viaggio del 22-26 settembre scorso. ci eravamo lasciati, nel post di dicembre, mentre seguivo, nella mattina del 23 settembre, Vytaute, la ragazza anticonformista che conduceva una visita guidata gratuita organizzata da lei, nel quartiere alternativo di Uzupis. ma Uzupis, dopo il passaggio nella vera e propria mostra d’arte … More Vilnius, Lituania: l’arte di strada nel quartiere di Uzupis; la Vilnius tradizionale e quella piu` moderna – 12