si fa sera – 167

si fa sera e non ho molta voglia di scrivere un post. tra l’altro ho appena finito di ripubblicarne sul mio terzo blog tre di dieci anni fa e sul secondo blog, il bortoround, ecco che ho impiegato diverso tempo a ristrutturare in modo piu` decente un post che avevo gia` pubblicato ieri. e ho … More si fa sera – 167

Asperger e l’invenzione dell’autismo – 165

Hans Asperger fu un pediatra austriaco, vissuto dal 1906 al 1980, il cui nome e` indissolubilmente legato alla definizione dell’autismo come disturbo o malattia e in particolare alla sindrome che da lui ha preso il nome. opero` senza discontinuita` sia sotto il nazismo, di cui accortamente non prese mai la tessera, sia dopo: venne nominato … More Asperger e l’invenzione dell’autismo – 165

morte poco cattolica di un maschietto Alfie – 164

povero bimbo, finalmente la morte ha avuto pieta` di lui. e noi cerchiamo di avere pieta` dei suoi genitori, incapaci psicologicamente di accettare la sua morte e capaci pero` di creare un clamore mediatico enorme attorno ad un triste caso di mortalita` quotidiana. noi possiamo dire, invece, che la mano pietosa della natura ha liberato … More morte poco cattolica di un maschietto Alfie – 164

lo Jeshu storico di cui scrive davvero Giuseppe Flavio (e non nel Testimonium Flavianum) – il profeta egiziano 27 – 163

e` opinione comune che Giuseppe Flavio, che nel primo secolo scrive della storia ebraica passata e a lui contemporanea, non parli mai ne` dello Jeshu evangelico ne` dei primi cristiani, tranne che nel passo famoso chiamato Testimonium Flavianum, ma che e` palesemente una interpolazione dettata da Eusebio di Cesarea nel IV secolo, a convalida del … More lo Jeshu storico di cui scrive davvero Giuseppe Flavio (e non nel Testimonium Flavianum) – il profeta egiziano 27 – 163

il permafrost: qualche buon motivo per non scrivere piu` – 161

 “Non scriverò più perché non c’è più nulla che possa essere detto Non ci sono mezzi per invertire il processo che sta sciogliendo le calotte polari. Siamo esponenzialmente dipendenti dalla combustione di combustibili fossili. Il risultato è la morte, ed è la fine della maggior parte della vita sul pianeta. Siamo condannati“. Mayer Hillman e` … More il permafrost: qualche buon motivo per non scrivere piu` – 161

le elezioni del Molise, De Gasperi e i CinqueStelle – 158

alle elezioni scorse (come alle due precedenti) non ho votato: questa volta ho rifiutato la scheda e fatto mettere a verbale la motivazione: elezioni (ancora) con legge incostituzionale; chi mi legge qui lo sa. quindi potrei semplicemente disinteressarmi (come ampiamente faccio, in effetti) di questi due mesi di cagnara che ne sono seguiti: in fondo … More le elezioni del Molise, De Gasperi e i CinqueStelle – 158

quelli che non conoscono l’abc della democrazia – 156

“I cinquestelle sono un pericolo per il Paese, non sono un partito democratico. Sono il partito dei disoccupati”. Berlusconi oggi invoca l’alleanza con quelli che chiamava i comunisti. e sintetizza in poche parole la visione del mondo di un pescecane: i disoccupati sono pericolosi; i disoccupati non sono democratici; i disoccupati non fanno parte della … More quelli che non conoscono l’abc della democrazia – 156

nel paese dei pazzi e` pazzo chi non lo e` – 155

ogni tanto casca l’occhio sulla grottesca politica italiana (ma non il cuore, che non ci casca piu`): che fare? scrivere un post? che bello l’ha gia` fatto qualcun altro, per dire quello che avrei voluto dire anche io. perche` quando la propaganda ti frastorna quello che occorre fare non e` criticarla, facendo il suo gioco, … More nel paese dei pazzi e` pazzo chi non lo e` – 155

i colori del viaggio.

una delle cose piu` difficili da capire del viaggiare e` che, quanto piu` bello e` stato il viaggio, tanto piu` bello e` tornare a casa. e` come se la bellezza del viaggio continuasse a risplendere e illuminasse di nuovi colori la quotidianita` che prima era grigia.