il virus di Cacciari – 130 — Cor-pus 2020

Cacciari lo stimo: è autonomo dai mantra del pensiero corrente, senza peli sulla lingua, estroso quel che basta; non sempre lo condivido, ma mi sembra normale, altrimenti uno di noi due sarebbe meno originale di quel che crede. . . . questa volta, di una intervista, che ha rilasciato (a distanza, ovviamente), condivido prima di […] … More il virus di Cacciari – 130 — Cor-pus 2020

il pangopipistrello e il co-vid-complottismo – 129 — Cor-pus 2020

intendiamoci, l’accusa a volte l’accusa è giusta e a volte no; ma vi è anche un metodo molto semplice e sicuro per distinguere dagli onesti ricercatori della verità il propalatore di bufale, anche se seduto – in Italia – nella scrivania di una redazione autorevole (metti, quella di Repubblica, che si distingue). sono propalatori di […] … More il pangopipistrello e il co-vid-complottismo – 129 — Cor-pus 2020

è aprile il mese più crudele – 126 — Cor-pus 2020

il materiale per questo post me lo sono messo da parte ancora ieri, ma siamo già a sera e il post non è ancora stato scritto: in astratto uno penserebbe che siamo tutti chiusi in casa, niente di meglio per potere scrivere e anche farsi leggere; eppure quella spinta interiore che determina la scrittura latita. […] … More è aprile il mese più crudele – 126 — Cor-pus 2020

come il Ministero della Sanità ha agevolato il coronavirus – 93

in pieno svolgimento la campagna mediatica per impedire che gli italiani si domandino come mai stanno diventando il bubbone infetto del mondo, e le tecniche del lavaggio del cervello sono sempre le stesse: si piglia un’idea puerile, abbastanza stupida per potere essere capita da tutti e capace di fare leva su qualche aspetto emotivo e … More come il Ministero della Sanità ha agevolato il coronavirus – 93

coronavirus, l’Italia ad un passo dal record mondiale nella percentuale dei morti – 90

considero il numero dei morti il vero indicatore della gravità dell’epidemia di coronavirus in un paese:  su tutto il resto si può fare polemica e propaganda: non li trovano perché non fanno i tamponi, noi siamo i più bravi ed attenti del mondo a farne, e via farneticando pur di negare la realtà… e gli … More coronavirus, l’Italia ad un passo dal record mondiale nella percentuale dei morti – 90

(non) chiudere la stalla, quando i virus sono scappati – 74

che esercizio per la mente critica il delirio del potere di fronte al virus. virus che attacca direttamente i nostri modi di vita: non soltanto la globalizzazione, ma perfino certi sistemi di valore che restano impliciti. come ha detto via whatsapp qualcuno che mi è molto vicino, quello che non è riuscito ad Agnoletto, il … More (non) chiudere la stalla, quando i virus sono scappati – 74

virus e razzismo: l’Italia in pericolo – 67

per quanto lontano dall’Italia, non posso tacere il vivissimo allarme che suscitano in me, anche un quarto del globo più vicino alla Cina, le notizie sulla improvvisa esplosione dell’epidemia di coronavirus in Lombardia, in forme decisamente drammatiche: non esito a parlare di vera e propria angoscia, dato che è facile prevedere adesso che si allargherà … More virus e razzismo: l’Italia in pericolo – 67

una scoperta molto negativa di oggi sul coronavirus: portatori sani? – 54

gli infetti riconosciuti del coronavirus sono saliti a 37mila; quindi soltanto 2mila più di ieri? l’infezione ha cominciato a diminuire la sua espansione? intanto in questo weekend la Cina ha trasferito 6.200 medici da altre “province” a Wuhan, con 47 voli charter: a conferma del rischio di un collasso del sistema sanitario nella città. . … More una scoperta molto negativa di oggi sul coronavirus: portatori sani? – 54

un’altra vittima del coronavirus, il pangolino – 53

questo che vedete qui sopra è un pangolino. animale rarissimo in Cina  e super-protetto perché in via di estinzione: si calcola ne siano rimasti in vita soltanto cento esemplari. La South China Agricultural University ha reso noto che il genoma del virus presente nell’uomo è per il 99% uguale a quello che si ritrova nel … More un’altra vittima del coronavirus, il pangolino – 53

Li Wenliang: la morte da coronavirus di un eroe normale – 49

è un colpo al cuore così forte la notizia che è morto Li Wenliang, 34 anni, oculista, il medico cinese che aveva invano lanciato l’allarme sulle strane morti di alcuni malati, e dubitava – sbagliando di poco – che potesse essere una ripresa della SARS. arrestato, minacciato, accusato di lanciare allarmi inutili poi tardivamente riabilitato, … More Li Wenliang: la morte da coronavirus di un eroe normale – 49

coronavirus: nessun virus mortale ancora contro le bufale? – 44

molti risolvono il problema una volta per tutte: o decidono di essere complottisti e allora credono a tutte le teorie del complotto che vengono loro propinate, tanto i protagonisti, in fondo, sono sempre gli stessi; oppure decidono invece di essere anti-complottisti, e allora non ci sarà nessuna ipotesi di complotto che possa farsi strada nella … More coronavirus: nessun virus mortale ancora contro le bufale? – 44

coronavirus e SARS di laboratorio? Wuhan: una Chernobyl biologica? – 29

soltanto una coincidenza beffarda di un dio che ama l’ironia che proprio a Wuhan, da cui è partita l’epidemia di una nuova forma di Sindrome Respiratoria Severa Acuta (SARS), sia la sede del Wuhan Institute of Virology? (il suo sito internet qui: http://english.whiov.cas.cn/ ). il paradosso è che questo laboratorio è stato costruito nel 2015 … More coronavirus e SARS di laboratorio? Wuhan: una Chernobyl biologica? – 29