che Phastidio pensare di tassare gli immobili – 372

Mario Seminerio tratta con molta sufficienza sul suo blog http://phastidio.net l’idea francese di una patrimoniale sui terreni edificati, che invece sarebbe secondo me da prendere in considerazione molto seriamente anche – anzi, soprattutto – in Italia. si tratta dello studio di un tentativo di affrontare il problema del debito pubblico della Francia: a me pare ragionevole – fatta … More che Phastidio pensare di tassare gli immobili – 372

il 1929 in (una) banca. 17 settembre 2007 – 344

10 anni dall’inizio della seconda grande crisi del capitalismo mondiale, dopo quella del 1929, questa volta a partire dal fallimento della Lehman Brothers il 15 settembre 2007 per lo scoppio di una bolla immobiliare e l’insolvenza dei mutui subprime, ma nessuno ha ricordato l’anniversario, mi pare. del resto, non si parla volentieri di corda in … More il 1929 in (una) banca. 17 settembre 2007 – 344

la morte del razzismo e la nascita del supremazismo – 333

il vero razzismo e` morto e noi non ce ne siamo ancora accorti: continuiamo a parlare di un fantasma, di un cadavere che cammina senza sapere di essere morto. questa affermazione puo` apparire talmente bislacca che devo correre subito a spiegarla. che cos’e`, propriamente, il razzismo? per rispondere, mi citero` da una accanita ed estenuante … More la morte del razzismo e la nascita del supremazismo – 333

due cinesi a Berlino e il senso dell’umorismo tedesco – 293

io la racconto come l’ho letta e non la commento: lascio il commento ad altri. . . . due turisti cinesi sono stati fermati a Berlino: non capita solo agli europei in Oriente… si stavano facendo delle foto davanti al Reichstag, il Parlamento tedesco, ricostruito dopo la guerra. due uomini, due amici, di 36 e … More due cinesi a Berlino e il senso dell’umorismo tedesco – 293

il gas dell’amico americano e le sanzioni all’Europa (per interposta Russia) – 283

la stampa tedesca sta dando il giusto rilievo alla drammatica scelta americana di usare le sanzioni contro l’ultima riedizione dell’impero del male (Russia, Iran e Corea del Nord), per attaccare direttamente e duramente l’economia europea e il nostro benessere. le sanzioni sono state approvate quasi all’unanimita` da Camera dei Rappresentanti e Senato e mettono definitivamente … More il gas dell’amico americano e le sanzioni all’Europa (per interposta Russia) – 283

chi sono e quanti sono gli atei? (senza Scalfari credente) – 278

per uno come me, che si avvicina ai settant’anni, leggere Eugenio Scalfari e` una sofferenza. perche` ti domandi se e` meglio sopravvivere perdendo di lucidita` senza accorgertene o finire prima, come ben dicevano gli antichi che muor (piu`) giovane chi e` caro agli dei. sull’ultimo dell’Espresso ecco una delle piu` recenti e degradate esternazioni di un … More chi sono e quanti sono gli atei? (senza Scalfari credente) – 278

amore e bellezza: un pezzo di diario di 10 anni fa – 265

rileggo questo post, dieci anni dopo. inizia con dei versi che al momento non ricordo di avere scritto, ma che a vederli penso che potrei avere scritto io (e non e` vero!). e prosegue con un breve racconto della giornata, del quale colgo oggi soprattutto la cosa non detta e che, come sempre, e` la … More amore e bellezza: un pezzo di diario di 10 anni fa – 265

il Qatar con la Turchia; la Turchia contro la Germania; la Germania col Qatar – 251

2 luglio 2017: oggi a mezzanotte scade l’ultimatum dell’Arabia Saudita al Qatar, con 13 richieste che cancellano di fatto l’indipendenza dell’emirato e sono state respinte. 25 luglio 2014: scadeva l’ultimatum dell’Impero Austro-Ungarico alla Serbia. ma nessuno credeva possibile allora una guerra mondiale, che conteneva 10 richieste ben piu` modeste di quelle saudite al Qatar, ma … More il Qatar con la Turchia; la Turchia contro la Germania; la Germania col Qatar – 251

la protesta impossibile dell’elettore instabile – 230

sempre piu` spesso, e in ogni parte del mondo, la cronaca ci consegna i risultati di voti strani, imprevedibili, che sembrano accomunati dalla voglia degli elettori di andare comunque controcorrente e spesso di sovvertire anche i sondaggi che volevano indirizzarli prima delle votazioni. non importa quale sia la corrente del cambiamento, non si riesce neppure … More la protesta impossibile dell’elettore instabile – 230