che cosa rivelano i più antichi papiri cristiani – 143 — Cor-pus 2020

se l’analisi storica non ci conduce ad una conclusione chiara e certa sulla figura di Jeshuu, sconosciuta in apparenza agli storici e ad altri testimoni suoi contemporanei e identificabile in un’altra figura senza nome (il cosiddetto profeta egiziano), solo a condizione di rifiutare alcuni elementi centrali delle narrazioni successive sul suo conto, diventa naturale allora […] … More che cosa rivelano i più antichi papiri cristiani – 143 — Cor-pus 2020

un Gesù storico? no, soltanto uno Jeshuu da romanzo. – L’annuncio del nuovo regno 30 – 117

un amico mi manda un link ad una recente e presumo volenterosa pubblicazione che riassume le ultime scoperte sul Gesù storico. colgo al volo l’occasione per una dichiarazione di intenti sul tema, ma ho l’aspirazione che diventi una specie di mia dichiarazione universale sulla storia, anche aldilà del tema concreto che affronto qui. dopo anni … More un Gesù storico? no, soltanto uno Jeshuu da romanzo. – L’annuncio del nuovo regno 30 – 117

la nonna Catina e l’altra epidemia di sessant’anni fa – 105

la madre di mia madre, Caterina Tomasin, ma detta Catina familiarmente, era una donna alta, energica, con una personalità molto forte e forse anche una certa tendenza a menar le mani, almeno a stare ai racconti di mia madre sulle strategie che lei metteva in atto per evitare sganassoni e pizzicotti fuggendone lontana; contro-strategia della … More la nonna Catina e l’altra epidemia di sessant’anni fa – 105

divagazioni (filosofiche?) in Sri Lanka – bortolindie 29 – 104

la mia sfuriata contro il gestore della guesthouse senza wi-fi in camera e la calma con cui lui ha affrontato la situazione mi spingono a sviluppare strane considerazioni, che – va be’ – esulano o dovrebbero esulare da un diario di viaggio, ma poi il viaggiatore sono io, amante delle riflessioni fini a se stesse, … More divagazioni (filosofiche?) in Sri Lanka – bortolindie 29 – 104

ma allora, chi era Eleazar? l’Annuncio del Nuovo Regno 29 – 56

riassumiamo i punti fermi ai quali siamo arrivati con ragionevole certezza sino a questo punto in questa ricerca: nel testo attuale del Vangelo secondo Giovanni è contenuto, con ampie rielaborazioni, un testo più antico, che il Canone Muratoriano, presumibilmente della seconda metà del secondo secolo, definisce ex discipulis, cioè ricavato dai seguaci di Jeshu, e … More ma allora, chi era Eleazar? l’Annuncio del Nuovo Regno 29 – 56

chi scrisse l’Annuncio del Nuovo Regno? Eleazar. l’Annuncio del Nuovo Regno 28 – 43

ora possiamo osservare il testo complessivo dell’Annuncio del Nuovo Regno, dal quale nacque attraverso rielaborazioni successive il Vangelo secondo Giovanni, e arrivare ad alcune considerazioni finali sulla sua natura. l’ho presentato qui: https://corpus15.wordpress.com/2020/01/28/il-testo-completo-dellannuncio-del-nuovo-regno-27-34/ . . . la prima domanda riguarda ovviamente l’origine del testo, ed ha una risposta abbastanza chiara, a partire proprio dalla sua … More chi scrisse l’Annuncio del Nuovo Regno? Eleazar. l’Annuncio del Nuovo Regno 28 – 43

il testo completo. l’Annuncio del Nuovo Regno 27 – 34

esaurita l’analisi del Vangelo secondo Giovanni, capitolo per capitolo, alla ricerca del suo strato originario profondo, cioè dell’Annuncio del Nuovo Regno (come significava originariamente la parola vangelo), non rimane che presentare il testo complessivo della ricostruzione compiuta, dalla quale sono stati ulteriormente esclusi alcuni passaggi, anche se nei post precedenti venivano indicati come semplicemente dubbi. … More il testo completo. l’Annuncio del Nuovo Regno 27 – 34

la dodicesima e ultima testimonianza – L’annuncio del Nuovo Regno 26 – 30

l’analisi di questo capitolo ultimo del Vangelo secondo Giovanni e della dodicesima testimonianza dei suoi seguaci in esso contenuta, per restaurare il testo originario dell’Annuncio del Nuovo Regno, è piuttosto semplice: lascio in corsivo le parti che sono a mio parere della prima stesura e trascrivo invece in carattere normale, tra parentesi quadre, le glosse … More la dodicesima e ultima testimonianza – L’annuncio del Nuovo Regno 26 – 30

l’undicesima testimonianza – L’annuncio del Nuovo Regno 25 – 23

l’undicesima testimonianza si riferisce a quel che avviene dopo la crocifissione: è piuttosto breve, ma decisamente complessa e non priva di contraddizioni narrative. prima di tutto propongo di leggerla per come ci è giunta, usando la traduzione CEI: 19, 38 Dopo questi fatti Giuseppe di Arimatea, che era discepolo di Gesù, ma di nascosto, per … More l’undicesima testimonianza – L’annuncio del Nuovo Regno 25 – 23

altre complicazioni del racconto del processo a Jeshu nella decima testimonianza – L’annuncio del Nuovo Regno 24 – 20

l’analisi del testo del Vangelo secondo Giovanni condotta sinora alla ricerca del suo nucleo originario, che si chiamava semplicemente Evanghelion, cioè Annuncio del Nuovo Regno, secondo il significato originario della parola nel mondo romano imperiale, ci ha condotto sinora ad alcune constatazioni importanti: il testo che possediamo attualmente è il frutto di più manipolazioni, le … More altre complicazioni del racconto del processo a Jeshu nella decima testimonianza – L’annuncio del Nuovo Regno 24 – 20

la seconda parte della decima testimonianza – L’annuncio del Nuovo Regno 23 – 568

il lunghissimo discorso attribuito a Jeshu tra la fine del cap. 14, 31 (“Alzatevi, andiamo via di qui”) e l’inizio del cap. 18 (1 Dopo aver detto queste cose, Jeshu uscì con i suoi seguaci al di là del torrente Cedron, dove c’era un giardino) è una aggiunta successiva, molto maldestra peraltro: è perfino inutile … More la seconda parte della decima testimonianza – L’annuncio del Nuovo Regno 23 – 568

decima testimonianza, prima parte: la cena pasquale di Jeshu – L’annuncio del Nuovo Regno 21 – 559

eccoci alla testimonianza più importante e anche più complessa, e palesemente la più rielaborata: è quella che racconta la cena pasquale – si noti bene, perché questo punto è centrale – attorno a Jeshu, e il successivo precipitare degli eventi. questo racconto si estende per ben sei capitoli e 27 versetti del settimo, che è … More decima testimonianza, prima parte: la cena pasquale di Jeshu – L’annuncio del Nuovo Regno 21 – 559

clima: diario catastrofista di un suicidio di massa – 547

aumento delle emissioni e interessi negativi: chi è il vero catastrofista? . . . 1. aumento 2019 delle emissioni di gas serra leggo del rapporto annuale Global Carbon Budget 2019: nel 2019 le emissioni totali di CO2 che derivano da attività dell’uomo dovrebbero aumentare dell’1,3%, superando i 43 miliardi di tonnellate.  infatti, da un lato, i … More clima: diario catastrofista di un suicidio di massa – 547

nona testimonianza (oppure seconda parte dell’ottava?): Jeshu NON entra in Gerusalemme – L’annuncio del nuovo regno 20 – 546

il testo del Vangelo secondo Giovanni di cui oggi disponiamo si presenta così nel cap. 12. questa parte potrebbe essere la prosecuzione e conclusione dell’ottava testimonianza delL’Annuncio del Nuovo Regno, che stiamo cercando di ricostruire come strato originario di questo testo evangelico, oppure, più probabilmente, una nona testimonianza, però strettamente connessa alla precedente. abbiamo visto … More nona testimonianza (oppure seconda parte dell’ottava?): Jeshu NON entra in Gerusalemme – L’annuncio del nuovo regno 20 – 546

chi è il giurista del diavolo? – 535

In tema di diritto alla vita vengono talora pronunciate nelle aule di giustizia in Italia e in tanti ordinamenti democratici pronunce per le quali l’interesse principale di una persona disabile o anziana sarebbe quello di morire e non di essere curato. Secondo una giurisprudenza che si autodefinisce ‘creativa’ inventano un ‘diritto di morire’ privo di … More chi è il giurista del diavolo? – 535

chi era Eleazar? – L’annuncio del nuovo regno 19 – 531

nell’ultimo post di questa serie, https://corpus15.wordpress.com/2019/11/23/eleazar-strappato-alla-morte-ottava-testimonianza-lannuncio-del-nuovo-regno-18-521/, la tormentata ricostruzione della ottava testimonianza delL’Annuncio del Nuovo Regno, lo strato originario di quello che oggi conosciamo come Vangelo secondo Giovanni, e che sto cercando pazientemente di ricostruire con bisturi da restauro, apre talmente tante e importanti questioni che la prima cosa da fare è di evitare di … More chi era Eleazar? – L’annuncio del nuovo regno 19 – 531

Democrito: com’è lunga la storia del rifiuto della scienza (e della democrazia) – 523

non siamo troppo sorpresi, per favore, dell’ondata incolta che sta travolgendo la nostra cultura occidentale: come se fosse una cosa nuova e non avesse una lunga (e a lungo vincente) storia alle spalle! qualcuno ha osservato che in Occidente la ricerca scientifica ha avuto una stasi, dopo l’impetuoso sviluppo iniziato nel mondo greco con la … More Democrito: com’è lunga la storia del rifiuto della scienza (e della democrazia) – 523

Eleazar strappato alla morte. ottava testimonianza. – L’annuncio del nuovo regno 18 – 521

col cap. 11 del Vangelo secondo Giovanni inizia la testimonianza successiva delL’Annuncio del Nuovo Regno – il suo nucleo originario, che sto cercando di ricostruire – e cambia anche l’organizzazione complessiva del testo che, da questo momento in poi assume effettivamente in andamento cronologico (fino, quasi, alla fine, come vedremo). entriamo infatti nel cuore della … More Eleazar strappato alla morte. ottava testimonianza. – L’annuncio del nuovo regno 18 – 521

settima (?) testimonianza, la conclusione. – L’annuncio del nuovo regno 17 – 519

il resto del cap. 10 del Vangelo secondo Giovanni sembra introdurre un nuovo episodio, visto che inizia descrivendo la collocazione di quel che avviene, che di solito inizia un racconto: 22 Ricorreva allora a Gerusalemme la festa della Dedicazione. Era inverno. 23 Jeshu camminava nel tempio, nel portico di Salomone. e sembra poi cominciare a … More settima (?) testimonianza, la conclusione. – L’annuncio del nuovo regno 17 – 519

il cieco guarito di sabato. settima (?) testimonianza. – L’annuncio del nuovo regno 16 – 513

l’ipotesi che trovo più convincente nella distribuzione degli ultimi materiali visti è che l’episodio dell’adultera fosse in origine una testimonianza autonoma, che venne però inserita nel corpo della sesta e non in coda, come altre, e questo avvenne in una fase intermedia tra la prima redazione delL’Annuncio del nuovo Regno, la redazione originaria di quello … More il cieco guarito di sabato. settima (?) testimonianza. – L’annuncio del nuovo regno 16 – 513

ci sono Rotoli (del Mar Morto) che vanno a rotoli – 505

dalla stampa tedesca, sempre molto più attenta della nostra alla storia delle origini cristiane, ecco una notizia sconcertante che prolunga virtualmente di duemila anni l’ombra delle falsificazioni che stanno distruggendo la cultura del nostro tempo. si parla dei famosi Rotoli del Mar Morto, i circa 15.000 frammenti di papiro scoperti a partire dal 1947 in … More ci sono Rotoli (del Mar Morto) che vanno a rotoli – 505

il Testimonium slavianum, in margine alla sesta testimonianza – L’annuncio del nuovo regno 15 – 495

a questo punto della mia ricerca sulL’Annuncio del Nuovo Regno, il nucleo originario del Vangelo secondo Giovanni, non posso sfuggire ad una domanda: di fronte a quest’ultima testimonianza che parla di un Jeshu in contrasto (parziale) con i suoi fratelli, come si può ancora sostenere che questa figura è mitica? è vero che il tema … More il Testimonium slavianum, in margine alla sesta testimonianza – L’annuncio del nuovo regno 15 – 495

analisi della sesta testimonianza: la deportazione di ebrei e “curdi” nel primo secolo – L’annuncio del nuovo regno 14 – 465

metto in fondo al post il testo complessivo della sesta testimonianza su Jeshu contenuta nelL’annuncio del Nuovo Regno, come l’ho ricostruita negli ultimi post di questa sequenza, per aiutare l’eventuale lettore a seguire meglio il discorso che farò. ma modifico la sequenza narrativa, spostando in fondo al racconto l’episodio dell’adultera salvata da Jeshu dalla lapidazione, … More analisi della sesta testimonianza: la deportazione di ebrei e “curdi” nel primo secolo – L’annuncio del nuovo regno 14 – 465

i figli di Abramo: terza (?) parte della sesta testimonianza – L’annuncio del nuovo regno 13 – 453

subito dopo la seconda parte della sesta testimonianza, quella dedicata all’adultera, il tono espositivo e lo stile cambiano radicalmente di nuovo in un lungo brano successivo, col quale entriamo nella sua terza parte; ed è facile riconoscere la mano del rimaneggiatore teologo del secondo secolo in questo brano introdotto dal solito Di nuovo Gesù parlò … More i figli di Abramo: terza (?) parte della sesta testimonianza – L’annuncio del nuovo regno 13 – 453

la stupidità del male secondo Bencivenga – 445

stupidità del male, naturalità del male… . . . serata col filosofo Ermanno Bencivenga, docente universitario a Los Angeles, ieri sera nella splendida biblioteca di Vobarno, una ex-fabbrica ristrutturata e trasformata in un attivissimo centro di promozione culturale che toglie la Val Sabbia dalla chiusura in un passatismo afasico – e che forse proprio per … More la stupidità del male secondo Bencivenga – 445

il messaggio sempre vivo di Francesco – 444

A quasi 700 anni dalla morte di Francesco d’Assisi nella notte fra il 3 e il 4 ottobre, il suo messaggio ci parla ancora. L’uomo, il sole, la luna, le stelle, il vento, il clima, l’acqua, il fuoco, la terra, tutti fratelli, tutti egualmente figli di Dio. L’accettazione della morte come sorella. Il perdono, la … More il messaggio sempre vivo di Francesco – 444

l’orgasmo femminile è (biologicamente) inutile? – 442

se il maschio non raggiunge l’orgasmo e non emette il suo seme, la riproduzione non è possibile; ma se la donna non lo raggiunge, questo non le impedisce di potere essere fecondata e di mettere al mondo dei discendenti: lo sanno bene purtroppo anche donne  violentate. non so se sia vero quel che dirò, ma … More l’orgasmo femminile è (biologicamente) inutile? – 442

l’adultera: seconda parte (??) della sesta testimonianza – L’annuncio del nuovo regno 12 – 439

dopo il punto in cui abbiamo lasciato la sesta testimonianza nel post precedente, vi è  un brusco cambiamento di ambientazione e viene introdotto un momento diverso, accostato al precedente per la comune tematica, che è la contrapposizione polemica dei farisei a Jeshu. quest’altro episodio, molto bello e famoso, viene considerato un’aggiunta successiva da parte della … More l’adultera: seconda parte (??) della sesta testimonianza – L’annuncio del nuovo regno 12 – 439

la morte da prigionieri del bis-Conte non più dimezzato – 435

Assai più che la Vita è la Morte a tenerci sovente con lacci sottili. Charles Baudelaire Costruisci la tua vita la tua morte queste sono solo banali conseguenze Muriel Barbery I due antichi, semplici problemi sempre intrecciati, assillanti, elusivi, presenti, delusi, impugnati, da ogni successiva generazione insoluti, trasmessi, oggi alla nostra – e noi faremo … More la morte da prigionieri del bis-Conte non più dimezzato – 435

il rabbi nazareno e il sukkot. i problemi della sesta testimonianza; prima parte. – L’annuncio del nuovo regno 11 – 425

dopo la sesta testimonianza – quella di cui ci occuperemo oggi – del nucleo originario dell’attuale  Vangelo secondo Giovanni – quello che ritengo avesse come titolo L’annuncio del nuovo Regno -, viene abbandonata la formula Dopo di questo oppure Dopo questi fatti, che fino a questo momento introduceva ciascuna testimonianza per opera di un rimaneggiatore successivo; e ritengo che questo … More il rabbi nazareno e il sukkot. i problemi della sesta testimonianza; prima parte. – L’annuncio del nuovo regno 11 – 425

i problemi della quinta testimonianza. – L’annuncio del nuovo regno 10 – 419

con la quinta testimonianza abbiamo l’impressione di essere entrati nel cuore del messaggio di Jeshu, il messia, secondo L’annuncio del nuovo Regno, il nucleo originario del Vangelo secondo Giovanni (secondo la mia ipotesi, che in questa serie di post cerco di concretizzare). però devo anche ammettere che questo è un passaggio molto duro del mio tentativo … More i problemi della quinta testimonianza. – L’annuncio del nuovo regno 10 – 419

storie dal mio pollaio – bortoblog 35

è domenica mattina e i miei nipotini stanno per arrivare, quindi mi preparo a dirgli la triste notizia: vicino alla rete del pollaio si sono trovate diverse piume sparse e tre giorni fa mancavano all’appello i tre pulcinotti dell’ultimo giro fruttifero di incubatrice di tre mesi fa (gli altri due successivi sono risultati sterili). dunque, … More storie dal mio pollaio – bortoblog 35

24 settembre: la CEI e il suicidio poco assistito del parlamento italiano – 414

il 14 febbraio dell’anno scorso la Corte d’Assise di Milano pose alla Corte costituzionale la questione della sospetta illegittimità costituzionale dell’articolo 580 del Codice Penale, che risale al codice Rocco del regime fascista e punisce chi aiuta o istiga una persona al suicidio, senza tenere in alcun conto la libertà di scelta individuale di una … More 24 settembre: la CEI e il suicidio poco assistito del parlamento italiano – 414

Jeshu e le sue promesse: l’abbondanza (e l’immortalità). quinta testimonianza – L’annuncio del nuovo regno 9 – 407

con la quinta testimonianza su Jeshu, nelL’annuncio del nuovo Regno, il testo dalla cui rielaborazione è nato il Vangelo secondo Giovanni, l’ottica sembra cambiare: le prime quattro hanno tracciato il quadro di come si colloca la sua figura nel quadro delle principali componenti della società ebraica, nella sua struttura politica, sociale e religiosa, ma ora … More Jeshu e le sue promesse: l’abbondanza (e l’immortalità). quinta testimonianza – L’annuncio del nuovo regno 9 – 407

Jeshu e gli abitanti della Giudea. quarta testimonianza – L’annuncio del nuovo regno 8 – 396

[…] 2 A Gerusalemme, presso la porta delle Pecore, vi è una piscina, chiamata in ebraico Betzatà, con cinque portici, 3 sotto i quali giaceva un grande numero di infermi, ciechi, zoppi e paralitici. 5 […] Si trovava lì un uomo che da trentotto anni era malato. 6 Jeshu, vedendolo giacere e sapendo che da molto tempo era così, gli … More Jeshu e gli abitanti della Giudea. quarta testimonianza – L’annuncio del nuovo regno 8 – 396

Jeshu e Cafarnao. – L’annuncio del nuovo regno 7 – 384

per l’episodio successivo che nel Vangelo secondo Giovanni racconta un miracolo di Jeshu a Cafarnao (4, 43-54) e che fa sempre parte della terza testimonianza, seguirò un metodo espositivo diverso da quello seguito finora: il testo è talmente ingarbugliato, nella sua prima parte, che inizio riproducendola come si presenta oggi. 4.43 Trascorsi due giorni, partì di là per la … More Jeshu e Cafarnao. – L’annuncio del nuovo regno 7 – 384

Jeshu e i samaritani. terza testimonianza. – L’annuncio del nuovo regno, secondo i seguaci di Jeshu 6 – 369

la forma originaria della terza testimonianza, che mi pare di poter ricostruire, poteva essere questa: 3, 22 Jeshuu andò con i suoi seguaci nella regione della Giudea, e là si tratteneva con loro e battezzava. 23 Anche Jehohanan battezzava a Ennòn, vicino a Salìm, perché là c’era molta acqua; e la gente andava a farsi battezzare. […] 25 … More Jeshu e i samaritani. terza testimonianza. – L’annuncio del nuovo regno, secondo i seguaci di Jeshu 6 – 369

Nicodemo e i farisei: seconda testimonianza – L’annuncio del nuovo regno, secondo i seguaci di Jeshu 5 – 358

la prima testimonianza su Jesus delL’annuncio del nuovo regno, successivamente rielaborato in Vangelo secondo Giovanni, era centrata sui suoi rapporti con Jehoanan, che battezzava sul Giordano, ed ha un fortissimo sapore di autenticità: tutto è narrato in modo così diretto e senza tanti fronzoli, tanto che è praticamente impossibile sottrarsi alla precisa sensazione che siano … More Nicodemo e i farisei: seconda testimonianza – L’annuncio del nuovo regno, secondo i seguaci di Jeshu 5 – 358

Jehohanan: prima testimonianza – L’annuncio del nuovo regno, secondo i seguaci di Jeshuu – 4 – 355

1, 19 Questa è la testimonianza di Jehohanan, quando gli abitanti della Giudea gli inviarono da Gerusalemme sacerdoti e leviti a interrogarlo: «Tu, chi sei?». 20 Egli confessò e non negò. Confessò: «Io non sono il messia». 21 Allora gli chiesero: «Chi sei, dunque? Sei tu Elia?». «Non lo sono», disse. «Sei tu il profeta?». … More Jehohanan: prima testimonianza – L’annuncio del nuovo regno, secondo i seguaci di Jeshuu – 4 – 355

esseni e mandei: che cosa ci dice l’inno iniziale – L’annuncio del nuovo regno, secondo i seguaci di Jeshu. 3 – 355

una volta restaurato, spero attendibilmente, l’inno iniziale delL’annuncio del nuovo regno, la versione originaria di un testo delle origini del cristianesimo su cui venne poi costruito il Vangelo secondo Giovanni, ci dice parecchio sull’ambiente nel quale è stato scritto (come abbiamo accennato nel post precedente, presumibilmente in aramaico) e anche sui suoi scopi. ma per … More esseni e mandei: che cosa ci dice l’inno iniziale – L’annuncio del nuovo regno, secondo i seguaci di Jeshu. 3 – 355

l’inno iniziale. l’annuncio del nuovo regno, secondo i seguaci di Jeshu, dal Vangelo secondo Giovanni – 2 – 351

presento, prima di tutto, il testo in oggetto, cioè l’inno iniziale che indica il tema centrale dell’opera (Vangelo secondo Giovanni, 1, 1-18), in una traduzione che cerca di riportare il testo al suo significato autentico e originario, per quello che poteva davvero significare nella cultura ebraica del primo secolo. 1 In principio c’era la parola … More l’inno iniziale. l’annuncio del nuovo regno, secondo i seguaci di Jeshu, dal Vangelo secondo Giovanni – 2 – 351

Premessa. Come ricostruire l’Annuncio del Nuovo Regno, dal Vangelo secondo Giovanni – 1. – 350

mai parlare di un testo senza averlo prima analizzato nella sua struttura interna; è una regola generale, ma vale particolarmente per i testi fondanti del cristianesimo, se è vero che essi si sono formati attraverso quel processo di continua e quasi frenetica rielaborazione che bene descrive il primo osservatore laico della loro formazione, a loro … More Premessa. Come ricostruire l’Annuncio del Nuovo Regno, dal Vangelo secondo Giovanni – 1. – 350

la drammatica esperienza del wat Phnom Sampeau – 306 – Cambogia 2009 26

che cosa mi abbia fatto scegliere dieci anni fa in Cambogia questa escursione al wat Phnom Sampeau, nei dintorni di Battambang, non saprei proprio dirlo subito, tanto modesto è il rilievo che gli dedica la guida Lonely Planet su cui mi basavo dieci anni fa nei miei viaggi con una fiducia molto maggiore dell’attuale… certo, … More la drammatica esperienza del wat Phnom Sampeau – 306 – Cambogia 2009 26

i grotteschi errori di Lamonaca sulle origini del cristianesimo – il profeta egiziano 34 – 296

un vecchio caro amico (il mio compagno di banco al liceo) mi manda un articolo, Sul Vangelo apocrifo di Tommaso, di Luca Lamonaca, e mi chiede che cosa ne penso, forse per aiutarmi a riempire meglio le mie giornate un poco dispersive, ultimamente. gli rispondo: il livello scientifico delle considerazioni è semplicemente penoso: un esempio clamoroso di … More i grotteschi errori di Lamonaca sulle origini del cristianesimo – il profeta egiziano 34 – 296

i minibot virtuali di Facebook e la nascita di un impero – 289

l’annuncio viene dato ufficialmente oggi: Facebook intende creare una propria moneta a partire dall’anno prossimo è l’annuncio ufficiale della nascita di un impero che intende sostituirsi, per ora dall’interno, all’impero nel mondo reale. . . . l’impero americano che tramonta è quello che ha eletto come proprio capo Trump, un bancarottiere miliardario; l’impero virtuale che … More i minibot virtuali di Facebook e la nascita di un impero – 289

la strana resurrezione di Jeshu e l’adempimento della profezia di Daniele – il profeta egiziano 33 – 266

mi pare che ben pochi sinora abbiano sottolineato una quasi incredibile stranezza delle storie sulla resurrezione dalla morte di Jeshu: che, dopo una manifestazione miracolosa di tale portata, ci si aspetterebbe che il risorto si manifestasse come effettivamente dovrebbe fare uno tornato in vita: cioè si muovesse come corpo visibile, desse prova di essere ancora … More la strana resurrezione di Jeshu e l’adempimento della profezia di Daniele – il profeta egiziano 33 – 266

le parole della fede. borforismi 192 [s.n.] – 30 maggio 2009

Originally posted on cor-pus-zero:
2009-05-30 – 09:37:27 non esiste una fede non detta. la natura intrinseca della fede e’ di essere detta: altrimenti che fede e? all’inizio di ogni fede ci sta la parola, non solo all’ínizio del Vangelo dei discepoli riscritto da Giovanni il Presbitero, che addirittura fa della parola il proprio Dio. *…

la crocifissione di Jeshu non è mai avvenuta – il profeta egiziano 32 – 244

insomma, dopo anni di ricerche e di riflessioni, a questo sono arrivato. e non ho più niente da perdere a sostenere una tesi così sconcertante come quella del titolo; chi ci crede, rifiuterà di leggere anche il post, e dal suo punto di vista fa bene; chi non crede, resta urtato lo stesso da una … More la crocifissione di Jeshu non è mai avvenuta – il profeta egiziano 32 – 244

Salvini? la strage di Mirandola e i Blues Brothers – 237

un immigrato irregolare appicca il fuoco a Mirandola al comando della Polizia municipale e provoca la morte di due persone, con decine di feriti e intossicati. era clandestino e doveva essere rimpatriato; di chi è la colpa se era ancora qui? del ministro dell’Interno, evidentemente, che non sa fare di meglio che proclami su twitter. … More Salvini? la strage di Mirandola e i Blues Brothers – 237

invocazione alla Santa Vergine per evitarle una brutta figura – 231

Madre di Misericordia, Conforto degli Afflitti, Rosa Mistica, rosa fresca aulentissima (ma forse qui mi confondo…), tu che non esiti a visitarci sulla Terra abbastanza di frequente con le tue apparizioni, da Lourdes a Fatima per finire a Medjugorje, e a metterci in guardia da ogni possibile pericolo, rilasciando appena possibile piuttosto una profezia che un’intervista, e … More invocazione alla Santa Vergine per evitarle una brutta figura – 231

sessuofobia, portami via – 229

sessuofobia,  da dove deriva? capisco che un millennial non può rendersene conto, e forse neppure chi è nato dopo gli anni Ottanta, ma una ondata di perbenismo sessuofobico sta attraversando il mondo. da libertario impenitente condivido le battaglie contro alcuni evidenti abusi sessuali consumati da posizioni sociali di forza contro chi è indifeso, ma contemporaneamente mi … More sessuofobia, portami via – 229

appunti per una filologia cristiana – il profeta egiziano 31 – 219

ritorno, dopo sei mesi, di silenzio e di riflessione, sul luogo delle mie indagini sulle origini del cristianesimo – la serie di post col sottotitolo il profeta egiziano – , con una (tardiva, ma spero opportuna) premessa di metodo. ma, prima, una premessa ulteriore, più che altro autobiografica, alla premessa stessa. . . . la … More appunti per una filologia cristiana – il profeta egiziano 31 – 219

un papa eretico (finalmente) e i suoi pericolosi nemici – 209

Lettera aperta ai Vescovi della Chiesa cattolica Settimana di Pasqua 2019 Vostre Eminenze, Vostre Beatitudini, Vostre Eccellenze, Per mezzo di questa lettera ci rivolgiamo a Voi con due obiettivi: il primo è quello di accusare Papa Francesco del delitto canonico di eresia; il secondo, quello di sollecitarVi ad assumere le misure necessarie per affrontare la … More un papa eretico (finalmente) e i suoi pericolosi nemici – 209

è arrivata la cicogna a Faro, Algarve [Portugal 2.15] – 199

la partenza da Evora, giovedì 18, ha già il sapore amarognolo di un primo passo verso il rientro che, mai come questa volta, sento come troppo anticipato: questo mio giro in Portogallo mi appare un mordi e fuggi che poco si adatta allo spirito del viaggiatore, e ad Evora mi sarei fermato volentieri in giorno … More è arrivata la cicogna a Faro, Algarve [Portugal 2.15] – 199

Agostino a Pavia, la crisi climatica e il rifiuto cristiano del consumismo. – 167

Agostino, esempio modernissimo di rifiuto di una vita consumistica: appunti per una visita a Pavia. Agostino detto di Ippona, ma in realtà nato nella più piccola e vicina città di Tagaste, ma che a Ippona fu vescovo fino alla morte, vissuto dal 354 al 430 e sepolto a Pavia nella basilica di San Pietro in … More Agostino a Pavia, la crisi climatica e il rifiuto cristiano del consumismo. – 167

Pro Life di Verona e papa: datemi una macina da mulino – 157

devo questo post ad un amico recentemente acquistato (anzi ritrovato, dato che è un ex-alunno di quando insegnavo; grande viaggiatore e amante della scrittura); vive lì vicino e mi manda foto e materiali della manifestazione di Verona. non quella internazionale che si autodefinisce a favore della famiglia (ma quella naturale, si intende); bensì quella spontanea che … More Pro Life di Verona e papa: datemi una macina da mulino – 157

la cittadinanza a Rami e le colpe dei padri – 149

“Non diamo cittadinanza a chi non ha la fedina penale pulita. Le cittadinanze non le posso regalare e per dare le cittadinanze ho bisogno di fedine penali pulite”. lo dice il nostro ministro dell’Interno, ed è un’idea giusta in se stessa, ma applicata, in modo insensato, a Rami, il ragazzino sveglio (ma non eroe), che … More la cittadinanza a Rami e le colpe dei padri – 149

ma i preti sono asessuali? e il cardinale Mueller? – 82

l’asessualità, intesa come mancanza di interesse per l’attività sessuale, è stata recentemente definita come un orientamento sessuale, e tale è da considerare se risulta come uno stabile atteggiamento spontaneo, mentre a volte dipende anche dall’assunzione di particolari farmaci. se tra gli animali il 2-3% degli arieti, secondo uno studio, manifesta questo disinteresse, sembra plausibile anche … More ma i preti sono asessuali? e il cardinale Mueller? – 82

la Madonna “influencer di Dio” di papa Francesco – 58

la Madonna, quanto invocata, biascicata dagli ora pro nobis, trasportata come statua nelle processioni, esaltata da una fittissima letteratura di miracoli come un fantasma mentale: lei che ha preso l’abitudine da un secolo e mezzo di comparire come visione a sprovveduti ragazzetti perlopiu` per avvisarci di dire il rosario tutti i giorni e di sottometterci … More la Madonna “influencer di Dio” di papa Francesco – 58

La vera vita e la misteriosa morte di Jeshu: 1. Natale

sapevo di averlo scritto, questo testo, ma non ero piu` riuscito a trovarlo; ed e` stata una vera sorpresa rivedermelo davanti proprio ieri sera, pubblicato nel blogs esattamente dieci anni fa; e per coincidenza questo e` avvenuto dopo un pranzo di natale nel quale ancora una volta i figli mi hanno esortato, come stanno facendo anche vari … More La vera vita e la misteriosa morte di Jeshu: 1. Natale

il #BuonNatale di #Massalengo – 465

dov’e` Massalengo? semplice: tra Pieve Fissiraga con la sua frazione di Viscolube e Motta Vigagna o Cascina Postino, nella Bassa lodigiana, da poco provincia a se`; e Lodi, per ricordarlo, e` il comune dove la sindaca leghista pretende dai genitori extra-comunitari la certificazione di nullatenenza in patria per farli accedere ai servizi scolastici a prezzi … More il #BuonNatale di #Massalengo – 465

la bufala autorizzata di (no-)Ponzio (no-)Pilato – 439

ci si puo` anche divertire a leggere i giornali seri, quelli che fanno le campagne contro le fake news che non sono di stato… a proposito, queste si distinguono da quelle fatte in casa per il tono molto piu` sussiegoso… ecco l’ultima, delle categoria delle  bufale para-cristiane. . . . partiamo da questa foto: a … More la bufala autorizzata di (no-)Ponzio (no-)Pilato – 439

chi ha cambiato il padre nostro? – 416

e cosi` in Vaticano hanno deciso di cambiare il Padre Nostro. niente di strano, ossia niente di nuovo sotto i cieli… il nodo e` sempre quel maledetto et ne nos indúcas in tentatiónem della traduzione ufficiale latina di Gerolamo: «non ci indurre in tentazione», che adesso diventa «non abbandonarci alla tentazione». ma gia` l’originale greco era ancora … More chi ha cambiato il padre nostro? – 416

lo strano enigma dell’evangelista Filippo – il profeta egiziano 30 – 407

questo sarebbe un giallo, se ci fosse un delitto; veramente, l’assassinato c’e`, si chiama Filippo e fu crocifisso, dicono, a testa in giu` nell’anno 80 a Hierapolis: c’e` anche il mandante, l’imperatore Domiziano; quanto agli esecutori materiali o boia, 1930 anni non bastano per la prescrizione? ma un omicidio di stato non si chiama delitto, … More lo strano enigma dell’evangelista Filippo – il profeta egiziano 30 – 407

la caccia fallita di Ehrmann ai falsi nei testi cristiani delle origini – il profeta egiziano 29 – 386

questo post e` il resoconto di una piccola delusione, quella nata dalla lettura del libro di Bart D. Ehrman, Sotto falso nome. Verita` e menzogna nella letteratura cristiana antica. Il titolo originale del libro, pubblicato negli USA nel 2011, era diverso e piu` incisivo: Forget. Writing in the name of God. – Why the Bible’s … More la caccia fallita di Ehrmann ai falsi nei testi cristiani delle origini – il profeta egiziano 29 – 386

Francesco, il papa populista – 331

“Abbiate paura della sordità di non ascoltare il popolo. Questo è l’unico populismo possibile, l’unico populismo cristiano: sentire e servire il popolo, senza gridare, accusare e suscitare contese” ha detto papa Bergoglio ieri a Piazza Armerina. e con questo, ammette apertamente di essere populista anche lui, come scrivevo pochi giorni fa, anzi persino lo rivendica. … More Francesco, il papa populista – 331

dove sara` finito Franklin? (ritorno a Chichen Itza) – 315

dove sara` finito Franklin, il ragazzo venezuelano che conobbi assieme ad una coppia di suoi amici, a Chichen Itza, nello Yucatan, quattro anni fa, durante il mio viaggio giro del mondo? vivra` ancora a Caracas oppure sara` fuggito, come piu` di un milione di suoi connazionali, da quel paese devastato da una crisi economica devastante … More dove sara` finito Franklin? (ritorno a Chichen Itza) – 315

un altro Jeshu ancora? – il profeta egiziano 28 – 288

riprendo, dopo qualche tempo, le mie riflessioni sparse sull’effettiva consistenza storica della figura di Jeshu, considerato (a torto) il fondatore del moderno cristianesimo: mettendomi oltre le opposte tesi dei miticisti, che lo considerano una mera invenzione, e degli storicisti (li chiamerò così), che lo considerano un personaggio effettivamente vissuto, sto approfondendo l’ipotesi di lavoro che … More un altro Jeshu ancora? – il profeta egiziano 28 – 288

famulas catenas: che cos’è la famiglia – 217

troppe discussioni sulla famiglia senza nessuno sguardo alla sua storia. dove oggi c’è la famiglia, una volta c’era la familia latina. la nostra viene da lì. ma nessuno dia per scontato che la familia sia la famiglia moderna: questa infatti ha mascherato la sua vera natura col sentimentalismo di quella sciagura non risolta che è … More famulas catenas: che cos’è la famiglia – 217

mi ha scritto un commento la Madonna – 196

fate fatica a immaginarmi nelle vesti di uno dei pastorelli di Fatima, vero? be’, sara` che a Fatima sono stato da miscredente il mese scorso https://corpus15.wordpress.com/2018/04/17/una-giornata-inutile-a-fatima-fra-tomar-e-lisboa-152/ e ci sono tornato con la mente qualche ora fa, leggendo del pellegrinaggio della blogger Francesca https://veronicaiovino.com/2018/05/23/cammino-portoghese-8-giorno/, ma ieri la Madonna ha pensato di mandarmi un messaggio via internet, sotto … More mi ha scritto un commento la Madonna – 196

morte poco cattolica di un maschietto Alfie – 164

povero bimbo, finalmente la morte ha avuto pieta` di lui. e noi cerchiamo di avere pieta` dei suoi genitori, incapaci psicologicamente di accettare la sua morte e capaci pero` di creare un clamore mediatico enorme attorno ad un triste caso di mortalita` quotidiana. noi possiamo dire, invece, che la mano pietosa della natura ha liberato … More morte poco cattolica di un maschietto Alfie – 164

lo Jeshu storico di cui scrive davvero Giuseppe Flavio (e non nel Testimonium Flavianum) – il profeta egiziano 27 – 163

e` opinione comune che Giuseppe Flavio, che nel primo secolo scrive della storia ebraica passata e a lui contemporanea, non parli mai ne` dello Jeshu evangelico ne` dei primi cristiani, tranne che nel passo famoso chiamato Testimonium Flavianum, ma che e` palesemente una interpolazione dettata da Eusebio di Cesarea nel IV secolo, a convalida del … More lo Jeshu storico di cui scrive davvero Giuseppe Flavio (e non nel Testimonium Flavianum) – il profeta egiziano 27 – 163

una giornata inutile a Fatima, fra Tomar e Lisboa – 152

A Fatima dovevo andare, più ancora che per me, per la pressante richiesta di un amico: dice che non si può andare in Portogallo e non andare a Fatima; ha anche aggiunto di pregare per lui, non so quanto scherzosamente, visto che è laico e non credente come me (o forse le era soltanto?); e … More una giornata inutile a Fatima, fra Tomar e Lisboa – 152

il populismo sovranista e gli ebrei del primo secolo – 134

ecco a che cosa serve (anche) studiare la storia delle origini del cristianesimo! a farsi spuntare qualche brillante idea per interpretare meglio il presente. ho scritto ieri un post abbastanza complesso su un libro che qualche anno fa ha cercato di dare una interpretazione sociologica della crisi della Palestina ebraica del primo secolo d.C., vedendola … More il populismo sovranista e gli ebrei del primo secolo – 134

se qualcuno dice che gli zeloti non c’erano al tempo di Jeshu – il profeta egiziano 26 – 132

ed eccomi, da qualche tempo, a dare un’occhiata a qualche studio accademico sull’argomento sul quale sinora per una decina d’anni ho fatto ricerca soltanto per conto mio: cioe` sul contesto storico, religioso e culturale in cui si e` formato il cristianesimo, che per buona parte del primo secolo e fino alla diaspora seguita alla distruzione … More se qualcuno dice che gli zeloti non c’erano al tempo di Jeshu – il profeta egiziano 26 – 132

il debito e` pubblico? il commercio del tempo – 126

Eurostat, l’Ufficio Statistico dell’Unione Europea, corregge il governo italiano e l’ISTAT sul debito pubblico italiano e lo riporta per quest’anno al 132,1% del PIL (Gentiloni aveva dichiarato di averlo riportato al 131,5%) e ad un totale di 2.266 miliardi di euro, anziche` i 2.256 miliardi dichiarati da noi. erano semplicemente stati dimenticati 10 miliardi netti … More il debito e` pubblico? il commercio del tempo – 126

russofobia? – 120

“I cavalli dei Cosacchi si abbevereranno alle fontane di S. Pietro“ profezia attribuita a quello squilibrato mentale di don Giovanni Bosco, che la chiesa cattolica considera santo. – il testo allucinante delle sue profezie mandate a papa Pio IX nel 1870 e nel 1874, e` qui: http://www.viaggionelmistero.it/fede-mistero/visioni-profezie/don-bosco-e-le-profezie-sul-destino-della-chiesa . . . Quando vedrete una notte illuminata … More russofobia? – 120

come Eleazar ben Jair inventò un patchwork di nome Jeshu – il profeta egiziano 25 – 112

come si spiega il mio lungo silenzio di quasi due mesi dall’ultimo post sul profeta egiziano che guidò un fallito attacco a Gerusalemme da Monte degli Olivi negli anni Cinquanta del primo secolo? da un lato perché sono finalmente arrivato ad una ipotesi che pare almeno a a me abbastanza persuasiva sul modo nel quale … More come Eleazar ben Jair inventò un patchwork di nome Jeshu – il profeta egiziano 25 – 112

quelli che giurano sul vangelo… (a proposito di Salvini) – 73

quelli che giurano sul vangelo e non lo hanno mai letto. 31 Quando il Figlio dell’uomo verrà nella sua gloria, (…) 34 dirà: (…) 35 «Ero straniero e mi avete accolto». 37«Signore, (…) 38 quando mai ti abbiamo visto straniero e ti abbiamo accolto (…)? ». 40 (…) «In verità io vi dico: tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei … More quelli che giurano sul vangelo… (a proposito di Salvini) – 73

la mia verita` preferita.

noi esseri umani, tutti e senza distinzione, preferiamo credere ad una menzogna piacevole, anche se evidente, che ad una verita` sgradevole e inquietante. . . . non esisterebbero le religioni che promettono l’immortalita` dopo la morte, altrimenti. e, se la psicologia umana fosse differente, non si farebbero neppure le campagne elettorali, dove mestatori professionali sanno … More la mia verita` preferita.

che cosa ci dice di Jeshu la festa dei tabernacoli o delle capanne – il profeta egiziano 24 – 36

abbiamo visto nell’ultimo post sul profeta egiziano (l’altro Jeshu di Giuseppe Flavio – il profeta egiziano 23 – 16 ) come Giuseppe Flavio nella Guerra Giudaica racconta di un certo Jeshu, figlio di Anania e rozzo  contadino, che nel 62 d.C.  si reca a Gerusalemme per la festa dei tabernacoli (o delle capanne), come era obbligatorio … More che cosa ci dice di Jeshu la festa dei tabernacoli o delle capanne – il profeta egiziano 24 – 36

le radici del sovranismo del XXI secolo – 19

Mi potrebbe spiegare con chiarezza quale sia il programma immediato del suo partito?   “Distruzione di ogni idea internazionale”.  sarebbe carino fare un test e chiedere chi poteva fare questa affermazione in una intervista ad un quotidiano italiano nel 1923. se serve un aiutino, dico anche che aggiungeva: Lotta senza quartiere ai socialisti e agli ebrei. … More le radici del sovranismo del XXI secolo – 19

l’altro Jeshu di Giuseppe Flavio – il profeta egiziano 23 – 16

abbiamo finora tutti dato per scontato che Giuseppe Flavio non abbia mai parlato di Jeshu nelle sue opere, salvo che in un paio di passi delle Antichita` Giudaiche che pero` non ​paiono proprio scritti da lui ed invece, almeno il primo, inserito su precisa indicazione dello storico, o meglio falsario, cristiano Eusebio di Cesarea, del IV secolo, … More l’altro Jeshu di Giuseppe Flavio – il profeta egiziano 23 – 16

Jeshu, un avatar per tutte le stagioni del cristianesimo nascente – il profeta egiziano 22 – 7

e` da quasi un mese che risparmio ai quasi lettori di questo blog le mie riflessioni su Jeshu come figura storica; e` stato all’inizio un silenzio imbarazzato, come quello di chi si trova di fronte ad ostacoli quasi insormontabili. ma la mente ha continuato a lavorare per conto suo, a sondare le diverse ipotesi e … More Jeshu, un avatar per tutte le stagioni del cristianesimo nascente – il profeta egiziano 22 – 7

regalo di Natale. 24 dicembre 2007 – 447

ripubblico un mio post del 2007 che per via dei commenti collegati (come si usavano dieci anni fa e su blogs.it) è diventato sterminato. ed è un poco grottesco che questo stesso sviluppo neghi in maniera così evidente l’assunto vagamente cristianeggiante del post iniziale: la parola non ha niente di divino, se non occasionalmente, e … More regalo di Natale. 24 dicembre 2007 – 447

da oggi piu` liberi in Italia, almeno di morire – 435

vale quel che vale che per la prima volta in quasi 5 anni di legislatura illegittima io mi trovi finalmente soddisfatto di UNA (e una sola) legge approvata dal nostro parlamento incostituzionale? quella di oggi sul fine vita, intendo. vale cioe` niente, ma alla fine questo blog e` la mia voce buttata come in una bottiglia … More da oggi piu` liberi in Italia, almeno di morire – 435

che cosa puo` rivelare su Jeshu l’espulsione degli ebrei da Roma del 19 d.C. – il profeta egiziano 21 – 434

da qualche tempo ho abbozzato il post n. 21 della mia ultima serie di annotazioni sparse sulla ricerca dello Jeshu storico; ma il lavoro non procede, sono preso da grandi ripensamenti; mi pare che l’ampiezza delle manipolazioni compiute nei primi secoli del cristianesimo sui testi originari sia tale che oramai e` diventato impossibile venirne a … More che cosa puo` rivelare su Jeshu l’espulsione degli ebrei da Roma del 19 d.C. – il profeta egiziano 21 – 434

Gerusalemme capitale: tremila anni di balle sioniste – 433

dice il primo ministro di Israele Netanyahu, davanti a Macron: “Gerusalemme è la capitale di Israele”; è così “da tremila anni”. che buffonata, ci dovrebbero essere dei limiti alle fake news anche quando vengono dai capi di governo e dai sionisti. e purtroppo diventa un dovere smascherare queste bufale arroganti dei nuovi cow boy del … More Gerusalemme capitale: tremila anni di balle sioniste – 433

i tre paradossi che vedo nella morale cristiana – 429

il paradosso piu` grave del cristianesimo: prima convince gli esseri umani di essere monadi immortali, totalmente liberi e unici responsabili di se stessi e delle loro scelte, e poi richiede da loro che “amino” gli altri esseri umani come se stessi. la morale del paganesimo era piu` compatta e coerente: non veniva richiesto nessun esagerato … More i tre paradossi che vedo nella morale cristiana – 429

Jeshu, preghiera del guerrigliero. 18 novembre 2007 – 416

dieci anni fa, ecco questa mia traduzione/reinterpretazione della piu` celebre preghiera cristiana (il cosiddetto Padre Nostro). il tentativo di una restituzione, credo, al suo sigjificato originario di inno di un movimento di protesta rivoluzionaria. l’analisi sottile delle parole che lo compongono ci riporta alla dimensione del messianismo (in greco la parola messianismo si traduce come … More Jeshu, preghiera del guerrigliero. 18 novembre 2007 – 416

mezzo millennio di luteranesimo reazionario – 385

il 31 ottobre 1517, con la pubblicazione delle 95 tesi di Lutero sul traffico delle indulgenze, inizio` una rivolta di massa in Europa contro la commercializzazione della fede, che cambio` la storia; la principale potenza finanziaria del tempo, la Chiesa cattolica, vendeva con le indulgenze la presunta salvezza nell’aldila` per gestire una sua gravissima crisi … More mezzo millennio di luteranesimo reazionario – 385