famulas catenas: che cos’è la famiglia – 217

troppe discussioni sulla famiglia senza nessuno sguardo alla sua storia. dove oggi c’è la famiglia, una volta c’era la familia latina. la nostra viene da lì. ma nessuno dia per scontato che la familia sia la famiglia moderna: questa infatti ha mascherato la sua vera natura col sentimentalismo di quella sciagura non risolta che è … More famulas catenas: che cos’è la famiglia – 217

mi ha scritto un commento la Madonna – 196

fate fatica a immaginarmi nelle vesti di uno dei pastorelli di Fatima, vero? be’, sara` che a Fatima sono stato da miscredente il mese scorso https://corpus15.wordpress.com/2018/04/17/una-giornata-inutile-a-fatima-fra-tomar-e-lisboa-152/ e ci sono tornato con la mente qualche ora fa, leggendo del pellegrinaggio della blogger Francesca https://veronicaiovino.com/2018/05/23/cammino-portoghese-8-giorno/, ma ieri la Madonna ha pensato di mandarmi un messaggio via internet, sotto … More mi ha scritto un commento la Madonna – 196

morte poco cattolica di un maschietto Alfie – 164

povero bimbo, finalmente la morte ha avuto pieta` di lui. e noi cerchiamo di avere pieta` dei suoi genitori, incapaci psicologicamente di accettare la sua morte e capaci pero` di creare un clamore mediatico enorme attorno ad un triste caso di mortalita` quotidiana. noi possiamo dire, invece, che la mano pietosa della natura ha liberato … More morte poco cattolica di un maschietto Alfie – 164

lo Jeshu storico di cui scrive davvero Giuseppe Flavio (e non nel Testimonium Flavianum) – il profeta egiziano 27 – 163

e` opinione comune che Giuseppe Flavio, che nel primo secolo scrive della storia ebraica passata e a lui contemporanea, non parli mai ne` dello Jeshu evangelico ne` dei primi cristiani, tranne che nel passo famoso chiamato Testimonium Flavianum, ma che e` palesemente una interpolazione dettata da Eusebio di Cesarea nel IV secolo, a convalida del … More lo Jeshu storico di cui scrive davvero Giuseppe Flavio (e non nel Testimonium Flavianum) – il profeta egiziano 27 – 163

una giornata inutile a Fatima, fra Tomar e Lisboa – 152

A Fatima dovevo andare, più ancora che per me, per la pressante richiesta di un amico: dice che non si può andare in Portogallo e non andare a Fatima; ha anche aggiunto di pregare per lui, non so quanto scherzosamente, visto che è laico e non credente come me (o forse le era soltanto?); e … More una giornata inutile a Fatima, fra Tomar e Lisboa – 152

il populismo sovranista e gli ebrei del primo secolo – 134

ecco a che cosa serve (anche) studiare la storia delle origini del cristianesimo! a farsi spuntare qualche brillante idea per interpretare meglio il presente. ho scritto ieri un post abbastanza complesso su un libro che qualche anno fa ha cercato di dare una interpretazione sociologica della crisi della Palestina ebraica del primo secolo d.C., vedendola … More il populismo sovranista e gli ebrei del primo secolo – 134

se qualcuno dice che gli zeloti non c’erano al tempo di Jeshu – il profeta egiziano 26 – 132

ed eccomi, da qualche tempo, a dare un’occhiata a qualche studio accademico sull’argomento sul quale sinora per una decina d’anni ho fatto ricerca soltanto per conto mio: cioe` sul contesto storico, religioso e culturale in cui si e` formato il cristianesimo, che per buona parte del primo secolo e fino alla diaspora seguita alla distruzione … More se qualcuno dice che gli zeloti non c’erano al tempo di Jeshu – il profeta egiziano 26 – 132

il debito e` pubblico? il commercio del tempo – 126

Eurostat, l’Ufficio Statistico dell’Unione Europea, corregge il governo italiano e l’ISTAT sul debito pubblico italiano e lo riporta per quest’anno al 132,1% del PIL (Gentiloni aveva dichiarato di averlo riportato al 131,5%) e ad un totale di 2.266 miliardi di euro, anziche` i 2.256 miliardi dichiarati da noi. erano semplicemente stati dimenticati 10 miliardi netti … More il debito e` pubblico? il commercio del tempo – 126

russofobia? – 120

“I cavalli dei Cosacchi si abbevereranno alle fontane di S. Pietro“ profezia attribuita a quello squilibrato mentale di don Giovanni Bosco, che la chiesa cattolica considera santo. – il testo allucinante delle sue profezie mandate a papa Pio IX nel 1870 e nel 1874, e` qui: http://www.viaggionelmistero.it/fede-mistero/visioni-profezie/don-bosco-e-le-profezie-sul-destino-della-chiesa . . . Quando vedrete una notte illuminata … More russofobia? – 120

come Eleazar ben Jair inventò un patchwork di nome Jeshu – il profeta egiziano 25 – 112

come si spiega il mio lungo silenzio di quasi due mesi dall’ultimo post sul profeta egiziano che guidò un fallito attacco a Gerusalemme da Monte degli Olivi negli anni Cinquanta del primo secolo? da un lato perché sono finalmente arrivato ad una ipotesi che pare almeno a a me abbastanza persuasiva sul modo nel quale … More come Eleazar ben Jair inventò un patchwork di nome Jeshu – il profeta egiziano 25 – 112

quelli che giurano sul vangelo… (a proposito di Salvini) – 73

quelli che giurano sul vangelo e non lo hanno mai letto. 31 Quando il Figlio dell’uomo verrà nella sua gloria, (…) 34 dirà: (…) 35 «Ero straniero e mi avete accolto». 37«Signore, (…) 38 quando mai ti abbiamo visto straniero e ti abbiamo accolto (…)? ». 40 (…) «In verità io vi dico: tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei … More quelli che giurano sul vangelo… (a proposito di Salvini) – 73

la mia verita` preferita.

noi esseri umani, tutti e senza distinzione, preferiamo credere ad una menzogna piacevole, anche se evidente, che ad una verita` sgradevole e inquietante. . . . non esisterebbero le religioni che promettono l’immortalita` dopo la morte, altrimenti. e, se la psicologia umana fosse differente, non si farebbero neppure le campagne elettorali, dove mestatori professionali sanno … More la mia verita` preferita.

che cosa ci dice di Jeshu la festa dei tabernacoli o delle capanne – il profeta egiziano 24 – 36

abbiamo visto nell’ultimo post sul profeta egiziano (l’altro Jeshu di Giuseppe Flavio – il profeta egiziano 23 – 16 ) come Giuseppe Flavio nella Guerra Giudaica racconta di un certo Jeshu, figlio di Anania e rozzo  contadino, che nel 62 d.C.  si reca a Gerusalemme per la festa dei tabernacoli (o delle capanne), come era obbligatorio … More che cosa ci dice di Jeshu la festa dei tabernacoli o delle capanne – il profeta egiziano 24 – 36

le radici del sovranismo del XXI secolo – 19

Mi potrebbe spiegare con chiarezza quale sia il programma immediato del suo partito?   “Distruzione di ogni idea internazionale”.  sarebbe carino fare un test e chiedere chi poteva fare questa affermazione in una intervista ad un quotidiano italiano nel 1923. se serve un aiutino, dico anche che aggiungeva: Lotta senza quartiere ai socialisti e agli ebrei. … More le radici del sovranismo del XXI secolo – 19