l’allucinante spettacolo di Fioramonti: verso le Sardine verdi? – 568

un politico coerente, che fa quello che dice e si dimette? nella terra dei voltagabbana continui alla Renzi, Di Maio e Salvini? un esempio insopportabile di rispetto degli elettori. un politico incisivo nei comportamenti e nelle proposte, che non guardano alla convenienza elettorale spicciola del giorno dopo, in terra politica di sinistra? inaudito. un politico … More l’allucinante spettacolo di Fioramonti: verso le Sardine verdi? – 568

MES: come si controlla l’informazione (mandandola in prescrizione) – 540

è cosa nota: l’informazione si controlla stabilendo di che cosa si deve parlare, e non che cosa si deve dire sull’argomento su cui si è deciso di concentrare l’attenzione del pubblico. qui anzi, la differenza delle opinioni è opportuna per raggiungere lo scopo: il principio è sempre quello, più si parla di una cosa e … More MES: come si controlla l’informazione (mandandola in prescrizione) – 540

diecimila sardine bresciane in due giorni – 520

in due giorni è stato fondato un sito facebook delle sardine bresciane, che ha già raccolto sinora diecimila adesioni. ce ne informa il Giornale di Brescia. il movimento ha rapidamente spostato il proprio accento: dalla contrapposizione di piazza a Salvini (meritatissima, si intende, ma a rischio di essere controproducente, date le logiche della comunicazione di … More diecimila sardine bresciane in due giorni – 520

depurazione del Garda, fiume Chiese e l’incredibile PD bresciano – 510

faccio fatica a credere a quel che leggo, ma tant’è: va in Consiglio Provinciale una mozione dell’unico consigliere di Liberi e Uguali, che chiede un nuovo studio sul problema della depurazione delle acque del lago di Garda sulla sponda bresciana. https://corpus15.wordpress.com/?s=depuratore infatti suscita diffuse opposizioni la soluzione proposta sinora: far risalire fino a circa 150 … More depurazione del Garda, fiume Chiese e l’incredibile PD bresciano – 510

l’obbligo vaccinale tedesco contro il morbillo – 507

il parlamento tedesco ha introdotto dal marzo 2020 l’obbligo di vaccinazione contro il morbillo (soltanto) in tutti i tipi di scuola della Germania, per tutti coloro che la frequentano, cioè per bambini e adulti, assieme, essendo idiota vaccinare soltanto i bambini, come si fa in Italia. per i bambini che già sono iscritti, ci sarà … More l’obbligo vaccinale tedesco contro il morbillo – 507

il MOSE e l’enigma dell’elettore leghista – 506

sarà che abbiamo speso 5 miliardi di euro per un MOSE che non funziona e in queste ore se ne parla un po’ poco. non parliamo abbastanza di Galan, il penultimo presidente del Veneto, già anche ministro delle politiche agricole alimentari e forestali (2010-2011) e dei beni e delle attività culturali (2011) nel Governo Berlusconi … More il MOSE e l’enigma dell’elettore leghista – 506

Segre presidente e i demokratici grotteschi – 503

questo post non lo scrivo neppure, guarda: credo che basti il titolo. . . . che trovata proporre a presidente della repubblica una scampata da Auschwitz, sia pure senatrice a vita e stimabilissima per la sua azione di sensibilizzazione sulla shoah, ma di 89 anni, oltretutto (e quindi ne avrà 92 al momento dell’elezione!), e … More Segre presidente e i demokratici grotteschi – 503

elezioni regionali: in Umbria? non solo, anche in Turingia. – 474

alle 18 si sono chiusi oggi – ma scrivevo ieri sera – i seggi delle elezioni nel Land della Turingia, svoltesi in Germania, nella sua parte orientale, e la regione più rossa del paese; e un’ora e mezza dopo si conoscevano i risultati definitivi. Die Linke, la sinistra, esce come primo partito: 29,9% dei voti e … More elezioni regionali: in Umbria? non solo, anche in Turingia. – 474

i curdi e il Rojava: l’embargo italiano mancato e il Vietnam del 21esimo secolo? – bortoblog 39

inizio la mia consueta rassegna più o meno settimanale delle mie passeggiate nei post altrui segnalandone uno esemplare per chiarezza e ricchezza di informazione, che arricchisce la nostra consapevolezza sulla questione curda e sull’invasione turca del Rojava, la regione settentrionale della Siria dove la lotta vittoriosa contro l’ISIS ha permesso ai curdi di creare una … More i curdi e il Rojava: l’embargo italiano mancato e il Vietnam del 21esimo secolo? – bortoblog 39

riforma costituzionale, i folli costi possibili – 449

approvata la legge sulla riduzione dei parlamentari: alla fine la montagna ha partorito il topolino; ma è appunto un piccolo squittio che esce dalle viscere del monte, non un drago sputafuoco che seminerà terrore e morte. l’ho detto anche in tempi non sospetti; semmai è qualcun altro che dovrebbe farsi una velenosa autocritica: https://corpus15.wordpress.com/2019/08/22/se-zingaretti-da-i-numeri-dei-parlamentari-380/ . … More riforma costituzionale, i folli costi possibili – 449

impeachement: Trump ha ragione – 443

la procedura in corso per la rimozione di Trump dalla carica di Presidente degli Stati Uniti d’America è un colosso dal piede d’argilla. lo si accusa, infatti, di promuovere indagini sulla corruzione di Biden, quando era il vice-presidente di Obama, per ostacolarne la ricandidatura. ma è evidente a chiunque che Trump ha tutto il diritto … More impeachement: Trump ha ragione – 443

#Sozzani e sozzoni: il primo Matteo, troppo ottimista io – 422

il mio post di ieri, https://corpus15.wordpress.com/2019/09/17/mattei-state-sereni-418/, è sbagliato su un punto: sulla base delle notizie che circolavano avevo calcolato in 5 i senatori del Partito Democratico che avrebbero potuto aderire a Italia Viva, il nuovo partito di Renzi, e dunque li consideravo non determinanti per le sorti del governo; secondo la lista presentata oggi, invece, … More #Sozzani e sozzoni: il primo Matteo, troppo ottimista io – 422