il rischio globale Italia e la corda al collo – 178

certo, è una bella soddisfazione essere definiti un rischio globale, come stanno facendo diverse istituzioni internazionali a proposito dell’Italia. a me la politica economica di questo governo non piace, per usare un eufemismo: non mi piaceva quella di Berlusconi, non mi piaceva quella di Renzi, non mi piace questa che mescola assieme Berlusconi e  Renzi, … More il rischio globale Italia e la corda al collo – 178

la zuppa, il commercialista, la flat tax e il pan bagnato – 174

dunque la flat tax sarà presumibilmente opzionale: se vuoi, mantieni il regime attuale, altrimenti passi alla tassa fissa al 15%, sempre se guadagni fino a 50.000 euro lordi l’anno. bene, così dovrai andare dal commercialista, per sapere che cosa ti conviene, se già non ci vai per districarti dal delirio fiscale italiano. o forse ti … More la zuppa, il commercialista, la flat tax e il pan bagnato – 174

la guerra interna europea per interposta Libia – 171

di fronte alla nuova guerra di Libia avviata dalla Francia per interposto Haftar, dopo quella del 2011 contro Gheddafi, protagonista Macron oggi, come lo era stato Sarkozy otto anni fa, qualche nota veloce. 1.  le guerre inter-europee si combattono oggi altrove e usando qualche prestanome, anziché sul territorio europeo con eserciti tradizionali? direi di sì. … More la guerra interna europea per interposta Libia – 171

i conti ballerini di Mercalli sulla TAV – 164

mi libero di una vecchia bozza lasciata in disparte, senza nessuna pretesa di riaprire il dibattito, anzi con l’auspicio che questa rimanga una semplice annotazione personale sul mio scartafaccio-blog. . . . Il cantiere TAV produrrebbe 12 milioni di tonnellate di CO2. lo dice il climatologo Luca Mercalli, giustificando il suo no alla TAV. (l’Italia … More i conti ballerini di Mercalli sulla TAV – 164

evviva il maltempo! la COLDIRETTI e il suicidio climatico – 163

il mio post di oggi – chi l’avrebbe mai detto? – me lo scrive la Coldiretti, cioè la Confederazione Nazionale Coltivatori Diretti, fondata nel 1944 come sindacato di piccoli imprenditori agricoli, e diventata uno dei pilastri del potere democristiano, come principale associazione agricola italiana. l’effetto serra, evidente, incalzante, fa anche di questi miracoli: che Bortocal … More evviva il maltempo! la COLDIRETTI e il suicidio climatico – 163

Cintura di Seta di Strade: quante sono le vie della Seta? – 154

ecco sostanzialmente un reblog mio, un poco commentato, del post CINA, Anghessa, 29 marzo 2019 https://aldoanghessa.org/2019/03/29/cina-4/ Solita, necessaria, premessa: sono molto favorevole alla cosiddetta “Via della Seta”, che i cinesi chiamano (in Mandarino) Cintura di Seta di Strade – un nome meno esotico di questo fantasmagorico programma di almeno MILLE miliardi di dollari, lanciato nel … More Cintura di Seta di Strade: quante sono le vie della Seta? – 154

la nuova epidemia di Ebola in Africa – 127

http://www.lescienze.it/news/2019/03/12/news/epidemia_ebola_congo-4331308/ dall’inizio di agosto una nuova epidemia di Ebola si sta sviluppando in Africa, questa volta nella Repubblica del Congo, dopo quella da poco debellata nella sua zona occidentale; è la decima da quando il virus è stato scoperto nel 1976, ed ha colpito sinora circa 900 persone, uccidendone quasi 600, con una mortalità superiore … More la nuova epidemia di Ebola in Africa – 127

Zingaretti: se non è Luca, che sia Nicola, ma che non sia un Renzi soltanto gentile – 111

Luca Zingaretti, alias il commissario Montalbano Nicola Zingaretti, il nuovo segretario del Partito Democratico Luca e Nicola sono fratelli, ma Nicola è chiaramente la brutta copia di Luca, anche se è nato quattro anni dopo: il che lo qualifica inequivocabilmente come il fratello minore. certo, noi preferiremmo avere Montalbano come segretario, ma ci accontentiamo… . … More Zingaretti: se non è Luca, che sia Nicola, ma che non sia un Renzi soltanto gentile – 111

carne, mon amour, ma non di Bill Gates – 110

quel grande benefattore dell’umanità, Bill Gates, non è pago di averci propinato Microsoft e una campagna vaccinista oltranzista mondiale impiantata grazie al controllo finanziario da lui assunto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (vedi nota in fondo), ma prevede dall’anno prossimo di cominciare la distribuzione di carne sintetica, che prenderà progressivamente il posto di quella naturale, c’è … More carne, mon amour, ma non di Bill Gates – 110

Timmermans n. 2: i socialisti europei e Amazon – 95

ritorno sull’intervista all’Huffington Post di Timmermans, il ministro delle finanze tedesco che è anche capolista socialista alle prossime elezioni europee. il mio primo post sul tema è qui: https://corpus15.wordpress.com/2019/02/23/socialisti-e-democratici-europei-contro-lausterita-timmermans-n-1-90/ . . . dice Timmermans: E questo significa pensare ad un salario minimo in tutta l’Unione Europea, pensare a come possiamo creare solidarietà a livello europeo … More Timmermans n. 2: i socialisti europei e Amazon – 95

socialisti e democratici europei contro l’austerità: Timmermans n. 1 – 90

vorrei commentare l’intervista, pubblicata sull’Huffington Post di oggi, a Frans Timmermans, vice-presidente della Commissione europea e candidato presidente dei Socialisti e Democratici alle prossime elezioni europee: un nome che dovremmo abituarci a prendere in considerazione nelle prossime settimane. Dobbiamo lasciarci alle spalle il periodo dell’austerità. Dobbiamo costruire un’Europa basata su un pensiero sociale e anche … More socialisti e democratici europei contro l’austerità: Timmermans n. 1 – 90

Bereschit, e una generazione di coglioni, la mia – 89

è tempo di bilanci non soltanto personali, ma di una generazione intera, uscita dalla guerra fredda degli anni Cinquanta, dopo avere sfiorato la guerra nucleare nell’ottobre 1962, entusiasta di utopie democratiche rapidamente spezzate: Kennedy e Luther King ce li ammazzarono, e forse non erano neppure gli eroi che sembravano, talmente impastata è la storia di … More Bereschit, e una generazione di coglioni, la mia – 89